LEGABASKET – La Fiat Torino sconfigge una spenta Grissin Bon Reggio Emilia

Avatar Andrea Conte | 3 Febbraio 2019 77 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

La Fiat Torino riesce finalmente a tornare alla vittoria e lo fa in casa contro una Reggio Emilia debole con poche idee. Bene l'apporto di Dallas Moore in fase realizzativa mentre dall'altra parte fondamentale il duo Rivers-Allen che ha tenuto a galla gli ospiti. Due punti importanti in chiave classifica guadagnati dai ragazzi di coach Galbiati nonostante il periodo negativo.

PRIMO QUARTO: I titolari del match sono Wilson, Hobson, Jaiteh, Moore e Cotton da una parte mentre dall'altra vengono schierati Allen, Candi, Rivers, Aguilar e Cervi. Allen segna il primo canestro e Aguilar inizia benissimo con ben 5 punti nei primi 3 minuti. L'andamento generale pare lento e poco tecnico e Galbiati chiama time out sull'11 a 4 con Reggio in piano controllo dell'inerzia. Grazie ad iniziative di puro isolamento la Fiat si riavvicina e la sirena suona sul 20 a 15 in favore degli ospiti.

SECONDO QUARTO: Tanti errori al tiro e disattenzioni difensive da entrambe le parti caratterizzano l'inizio del secondo quarto che vede addirittura il sorpasso dei piemontesi con una tripla di Portannese. L'inerzia passa totalmente nelle mani di Torino e coach Cagnardi ferma tutto con il minuto di sospensione sul -4. Reggio tiene botta lottando e sfruttando conclusioni improvvisate dalla media distanza e la sirena suona sul 36 a 35 in favore dei padroni di casa.

TERZO QUARTO: Nella ripresa, giocata punto a punto, Rivers mostra tutto il suo talento con triple senza ritmo raggiungendo quota 15 ma in generale entrambe le formazioni sbagliano innumerevoli conclusioni da oltre l'arco per diversi minuti. Anche Allen arriva a 15 punti mentre dall'altra parte il migliore è Jaiteh con 9. La sirena suona sul + 3 per un'Auxilium agguerrita.

QUARTO QUARTO: Nell'ultima fase di gara la Fiat scende in campo agguerrita e decisa e, mettendo in atto diversi schemi offensivi con accorgimenti, allunga sul +10. Reggio fa spendere molti falli agli avversari senza mai sfruttare a pieno gli errori difensivi. Non si segna più e due triple di Moore a meno di 3 minuti dal termine sono pesantissime per il morale dei giocatori reggiani. Torino gioca con i 24 secondi e la gara si chiude sul 77 a 58.

Fiat Torino - Grissin Bon Reggio Emilia    77 - 58      (15-20, 36-35, 54-51)

Torino: Wilson 6, Anumba 1, Hobson 12, Guaiana, Poeta 7, Cusin 2, McAdoo 1, Jaiteh 10, Moglia ne, Portannese 7, Moore 20, Cotton 11

Reggio Emilia: Mussini, Allen 15, Candi 2, Rivers 19, Aguilar 5, Gaspardo ne, Vigori ne, Cervi 8, Ortner 6, Llompart 1, De Vico 2

MVP: Moore


Scritto da Andrea Conte

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.