LBA – Vola l’Aquila Trento, sconfitta Reggio con un super Marble.

Avatar Giovanni Nicotera | 8 Aprile 2019 50 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Si interrompe dopo due vittorie consecutive la marcia di Reggio che viene sconfitta a domicilio dalla Dolomiti Energia Trento. L’Aquila ha guidato l’incontro fin dai primi minuti mettendo in campo molta fisicità e mantenendo sempre a distanza i tentativi di rimonta dei biancorossi che non sono mai riusciti ad impensierire gli ospiti. Ottima la prova di Marble decisivo nella vittoria della Dolomiti.

Primo quarto: Dopo un inizio molto contratto con molti errori al tiro Trento inaugura il marcatore con Hogue e vola in testa ,2-9 dopo 4 minuti di gioco.  Al rientro dal time out Reggio bombarda dall’arco e con 3 bombe consecutive, (Dixon e 2 di Aguilar) si riporta in vantaggio per 13-11 dopo sette minuti.  La Dolomiti recupera nel finale cavalcando Hougue già a quota 11 e chiude il primo parziale avanti di 6 sul 22 a 16.

Secondo quarto: La Reggiana spinge subito sull’acceleratore e con un parziale di 5-0 con tripla di Mussini si porta a -1, 21-22 obbligando coach Buscaglia a interrompere il gioco. Al rientro è Trento a trovare il tiro pesante ed a ristabilire le distanze trovando il vantaggio in doppia cifra 25-35 a meta quarto con un floater di Forray.  Odom guida l’attacco dei biancorossi segnando 8 punti nel periodo ma è l’Aquila ad andare al riposo in vantaggio con il buzzer beater di Pascolo che fissa il punteggio sul 44-35 per i suoi. Ben 7 le palle perse degli emiliani a metà gara.

Terzo quarto: Al rientro in campo la Dolomiti Energia continua a comandare le danze + 7 dopo 5’ (45-52) approfittando dell’imprecisione dei padroni del Bigi che continuano a perdere palloni e faticano a costruire trame offensive. Negli ultimi minuti sale in cattedra Odom che serve l’assist per la tripla di LLompart e mette le molle andando a depositare in traffico il canestro del 59 a 63 con cui si chiude il quarto.

Quarto quarto: L’inizio dell’ultimo parziale è dominato da Trento che piazza subito un mini break di 5-0 riallungano il divario con Marble a farla da protagonista e miglior realizzatore della contesa. A quattro minuti dalla fine i visitanti vedono il traguardo essendo sopra di 10 ,68-78 dopo un rimbalzo offensivo convertito in punti da Pascolo. Gli ultimi minuti vengono amministrati senza troppa difficoltà dagli ospiti che espugnano il Bigi ed interrompano la serie vincente dei biancorossi. L’ultimo canestro è la bomba di Aguilar a fil di sirena che fissa il punteggio finale sul 80-84.  MVP della gara Devyn Marble 25 punti 3 rimbalzi, 2 assist e 21 di valutazione per la guardia americana.

Grissin Bon Reggio Emilia – Dolomiti Energia Trento 80 - 84

Grissin Bon Reggio Emilia: Mussini 3, Allen 5, Dixon 9, Aguilar13, Gaspardo 2, Odom 22, Cervi 14, Ortner 6, Llompart 6, De Vico 0, Bertolini NE, Dioue NE. Allenatore: Stefano Pillastrini

 Dolomiti Energia Trentino: Marble 25, Pascolo 4, Mian, Forray 9, Flaccadori 3, Craft 8, Mezzanotte 2, Gomes 9, Hogue 20, Lechthaler NE, Jovanovic 4.

Allenatore: Maurizio Buscaglia.

Punteggi progressivi: 16-22,35-44,59-63


Scritto da Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



 

 

 

Non riesci a vedere la diretta? clicca qui

 

 

 

Feedback