LBA Play Off “quarti Gara 1” – Banco di Sardegna Sassari da ‘rullo compressore’ sull’Happy Casa Brindisi

Avatar Paola Pittalis | 19 Maggio 2019 169 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

E’ una Dinamo Sassari agguerrita quella che oggi è scesa in campo in un Palaserradimigni da tutto esaurito. Gli uomini di coach Pozzecco hanno dimostrato ancora una volta una energia ed una determinazione che consente loro di essere in vantaggio già dai primi minuti di gioco grazie all’ottimo apporto di Thomas e Cooley. Nella terza frazione Brindisi si porta a stretto contatto ma è il trio tutto italiano Polonara-Spissu-Gentile che cambia l’inerzia del gioco e porta alla vittoria dei padroni di casa per 89-73

E’ gara 1 di quarti di finale scudetto ed al Palaserradimigni di Sassari scendono in campo la Dinamo Banco di Sardegna Sassari e la Happy Casa Basket Brindisi. Questi i quintetti in campo: Smith, Carter, Pierre, Thomas e Cooley per la Dinamo Sassari. L’Happy Casa Brindisi risponde con Banks, Brown, Gaffney, Moraschini e Chappell.

Avvio di energia per i padroni di casa, Thomas e Pierre portano in vantaggio i sardi. Brindisi rompe il ghiaccio con Chappell ma Cooley dopo circa 4’ di gioco porta i suoi sul 8-3. Gaffney accorcia ma Cooley è una certezza in area e tiene a distanza Brindisi. Gaffney porta in vantaggio i suoi con una tripla ma ci pensa super Cooley a portare in avanti i giganti biancoblu. La prima frazione di gioco si chiude sul punteggio di 25-19.

Nel secondo quarto i ragazzi di coach Pozzecco continuano a giocare con determinazione e grazie all’ottima regia di Marco Spissu si tengono in vantaggio. Moraschini e Banks cercano di frenare l’avanzata dei sardi ma Thomas ricaccia indietro gli ospiti. Polonara allunga, Rush anche e dopo 15’ di gioco il tabellone segna 34-27. Moraschini mostra tutto il suo potenziale e con 5 punti consecutivi costringe coach Pozzecco a chiamare time out. Le triple di Polonara e Moraschini tengono le squadre a stretto contatto e il secondo periodo si chiude sul 42-38.

Al rientro dall’intervallo lungo i ragazzi di coach Vitucci si chiudono in difesa, Moraschini e Brown   portano in parità le squadre, Pierre e Smith non sbagliano ma gli ospiti continuano a sfoggiare un  ottima difesa e coach Pozzecco chiama ancora un volta time out sul 48-46. Chappell e Moraschini non si arrendono e portano la Happy Casa sul +4 ma un canestro dalla linea dei 6.75 di Pierre ed un contropiede di Gentile consentono ai padroni di casa di ritornare in vantaggio al 26’ : 53-52. E’ il trio tutto italiano a cambiare l’inerzia del match, Gentile, Spissu e Polonara con la loro energia, portano i sassaresi sul 60-54, ed un tripla di Pierre fa esplodere il palazzetto. La terza frazione di gioco si chiude con il punteggio di 67-59.

Nell’ultima frazione di gioco ancora tanta energia in campo. Brown accorcia le distanze ma Thomas e Pierre non ci stanno e portano in avanti la Dinamo. Spissu con una tripla sigla il +14, Banks risponde con la stessa moneta ma Pierre ha ancora tanto da dare e con i suoi canestri fa esplodere ancora una volta il Palaserradimigni. La Dinamo si aggiudica gara uno con il punteggio di 89-73

BANCO DI SARDEGNA SASSARI - HAPPY CASA BRINDISI  89 - 73

SASSARI - Spissu 7, Smith 3, Carter 4, Devecchi, Pierre 21, Gentile 11, Thomas 15, Polonara 12, Cooley 16. N.e. Diop, Magro e McGee. Coach: Gianmarco Pozzecco

BRINDISI - Banks 18, Rush 6, Gaffney 12, Zanelli 2, Moraschini 15, Green, Cazzolato, Chappel 8, Brown 12. N.e. Taddeo, Guido e Orlandino. Coach: Frank Vitucci.

Punteggi progressivi: 25 - 19, 42 - 38, 67 - 59, 89 - 73


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.