LBA – La Sidigas Avellino c’è! battuta Torino 79 – 96

Avatar Cosimo Guerriero | 26 Dicembre 2018 81 Views 0 Likes 0 Valutazioni

Vota


 

La Sidigas Avellino bissa il successo della scorsa giornata e si impone contro la Fiat Torino con il punteggio di 79 - 96. Gli uomini di coach Vucinic sfoderano una incredibile prestazione nel secondo tempo, tenendo gli avversari a soli 33 punti. L'MVP del match è Caleb Green, autore di 26 punti, 5 rimbalzi e 5 assist per un 34 di valutazione.

Primo quarto: Coach Brown schiera in quintetto Moore, Carr, Hobson, Wilson e Cusin, mentre coach Vucinic risponde con Sykes, Filloy, Nichols, Green e Young. Inizio a ritmi altissimi, con la Scandone che colpisce fa fuori e Torino che invece prova ad avvicinarsi a canestro con Cusin (9 - 8). Al giro di boa del quarto continua a regnare l'equilibrio assoluto, con Moore e Hobson da una parte e Sykes e Nichols dall'altra protagonisti della contesa (18 - 18). Moore e Portannese provano a fare a scavare il primo solco nel punteggio (27- 20), Nichols accorcia con una bomba, ma Wilson batte la sirena con un roccambolesco tiro da 3 punti, fissando il punteggio finale della prima frazione su 30 - 23.

Secondo quarto: Campogrande e Sykes provano subito a reagire piazzando un minibreak di 5-0 (30 - 28). La reazione irpina dura solo un attimo, con i piemontesi che ricacciano subito indietro gli avversari con Delfino e Mcadoo (35 - 28). La Sidigas prova a schierare una zona 3-2, ma Torino è brava a punirla da fuori con Carr e Moore e con Mcadoo da sotto, riportando il vantaggio piemontese sulla doppia cifra (43 - 33). Dopo il time out chiamato da coach Vucinic, Avellino torva nuovamente la forza di reagire e piazza un parziale di 9 - 1 con Sykes, Campani e Nichols (44 - 42). Il canestro di Mcadoo fissa il punteggio finale all'intervallo sul 46 - 42.

Terzo quarto: La Sidigas prova a stringere le maglie in difesa e dopo tanto tempo si porta in vantaggio con due triple di Green e una tripla di Filloy, costringendo coach Brown alla sospensione (50 - 55). La Scandone continua ad applicare una difesa aggressiva e con Nichols raggiunge il massimo vantaggio (52 - 59). I piemontesi continuano a prendere tiri confusionari in attacco, gli irpini ne approfittano e ritoccano ulteriormente il massimo vantaggio con la tripla di Green (55 - 64). Una incredibile tripla di Delfino sulla sirena tiene i suoi a contatto, fissando il punteggio all'ultimo intervallo sul 60 - 66.

Quarto quarto: La Sidigas ricomincia da dove aveva lasciato e piazza subito un minibreak di 9-2 ritoccando ancora una volta il massimo vantaggio (62 - 75). Torino sembra aver spento la luce e si affida alle giocate individuali di Wilson, mentre la Sidigas è brava a gestire e, con l'ennesima grande tripla di Green, si porta a ben 16 punti di vantaggio (66 - 82). La tripla di Nichols e il gioco da 4 punti di Green eliminano ogni velleità di rimonta dei torinesi (74 - 91). La Sidigas Avellino gestisce il garbage time degli ultimi minuti e bissa il bel successo casalingo contro Sassari con il punteggio di 79 - 96-

FIAT TORINO - SIDIGAS AVELLINO: ( 30 - 23; 46 - 42; 60 - 66; 79 - 96)

FIAT TORINO: Wilson 11, Delfino 6, Portannese 2, Mcadoo 15, Poeta, Jalteh 2, Cusin 5, Carr 16, Moore 19, Gualana ne, Anumba ne, Hobson 3.

SIDIGAS AVELLINO: Campani 5, Nichols 17, Green 26, Filloy 14, Sykes 21, Campogrande 6, Sabatino, Young 2, Bianco ne, D'Ercole 5.


Scritto da Cosimo Guerriero

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.