La prima finalista è la Fiat Torino

Avatar Matteo Carniglia | 29 Settembre 2018 89 Views 0 Likes 5 On 2 Ratings

Vota


 

 

La prima semifinale di Supercoppa, targata Zurich Connect, vede prevalere, al termine di una gara condotta dall'inizio alla fine la Fiat Torino contro una Trento ancora in fase di costruzione.

PRIMO QUARTO: La Fiat Torino agli ordini dell’attesissimo coach Larry Brown presenta nel primo quintetto della stagione Rudd, Wilson, Taylor, Mcadoo e Cotton. Problemi invece per coach Buscaglia per le assenze di Pascolo e Lechthaler e le non buone condizioni di Hogue. Il primo canestro della partita è di Taylor in una prima parte di gara in cui sono soprattutto le palle perse e gli errori ad essere protagonisti. Trento riesce, finalmente, dopo quattro minuti con Gomes ma l’inerzia, anche frutto di una maggiore reattività, è decisamente di marca Fiat. Il 16-9 siglato da Cotton in schiacciata costringe al primo time out Buscaglia. Vantaggio che i gialloblù incrementano fino al 19-11 della sirena.

SECONDO QUARTO: L’andamento dei primi 10 minuti si ripete, almeno inizialmente, ad inizio seconda frazione e massimo vantaggio, sul 26-14,  servito. L’Energia Dolomiti, troppo brutta per essere vera in questa fase, abbozza una reazione, più di volontà che tecnica. Sono le spaziature, solitamente perfette nel team di Buscaglia, a lasciare desiderare. La Fiat Torino mantiene così il vantaggio concludendo con un tennistico 40-30 il primo tempo.

TERZO QUARTO: Il terzo periodo ha un andamento schizofrenico, fatto di parziali e contro parziali tra le due formazioni. Il 7-2 iniziale di Trento è contrastato dal successivo 8-2 Torino. In una gara di rincorsa continua tornare nuovamente sotto la doppia cifra di vantaggio potrebbe fare male a chiunque ma non a questa Energia Dolomiti. Grazie ad un positivo Mezzanotte, infatti, riesce a rosicchiare punti su punti tornando sul -3 (55-52) alla sirena.

QUARTO QUARTO: La gara, tornata ad essere completamente in equilibrio, vede con il passare dei minuti allungare nuovamente la Fiat che, grazie ad un canestro di Wilson, si riporta nuovamente sul +12 (72-60) anticipando i titoli di coda della partita. Finisce 81-72.

FIAT TORINO – ENERGIA DOLOMITI TRENTO 81-72 (19-11; 40-30; 55-52)

FIAT TORINO: Wilson 15, Rudd 0, Anumba ne, Carr 7, Guaiana ne, Poeta 8, Delfino ne, Cusin, McAdoo14, Taylor 15, Marrone ne, Cotton 21. All.Brown

ENERGIA DOLOMITI TRENTO: Marble 6, Radicevic, Pascolo ne, Mian 3, Forray 14, Flaccadori 11, Mezzanotte 9, Gomes 5, Voltolini ne, Hogue 9, Jovanovic 15. All.Buscaglia

MVP: Tekele Cotton


Scritto da Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi