BCL – La Dinamo Sassari fa suo il primo match battendo i lituani del Lietkabelis per 79 -78

Avatar Paola Pittalis | 16 Ottobre 2019 113 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Partita densa di emozioni al Palaserradimigni di Sassari, dove la Dinamo Banco di Sardegna si aggiudica gara uno di Basketball  Champions league battendo i lituani del Lietkabekis per 79-78. I sassaresi subiscono per gran parte dell’incontro la difesa ospite ma nonostante una partita non proprio brillante i bianco verdi si tengono a stretto contatto sino al quarto quarto quando l’esperieza di Jerrells e l’energia di Pierre decidono il match. Da segnalare l’ottima prestazione di Pierre  autore di una doppia doppia da 24 punti e 12 rimbalzi.

Dopo aver subito il primo stop nel campionato LBA, la Dinamo Banco di Sardegna Sassari scende in campo contro i lituani del BC Lietkabekis  nel match valevole per la prima giornata della Basketball Champions League. Questi gli starting five:  Spissu, Bilan, Evans, Pierre e Vitali. I lituani rispondono con  Brown, Sakic, Lekunas, Saius e Dimsa.

Ottimo avvio di gara per i lituani con 5 punti consecutivi di Sajus,  ma il controbreak della Dinamo è immediato ed i padroni di casa con un parziale di 8 a 0 si portano in vantaggio 8-5 dopo 3.50’ di gioco. Gli ospiti non si lasciano intimidire e con Maldunas si portano sul +3.  Il Liektabelis si chiude in difesa  e la Dinamo riesce ben poco ad andare a canestro , costretta ad inseguire. Lipkevicius mette dentro la tripla del 17-21. Pierre dalla lunetta sigla la parità e la prima frazione di gioco si chiude con il punteggio di 21-21.

Nel secondo periodo di gioco è Pierre time. L’ala canadese mette in campo tutta la sua energia, segna e cattura rimbalzi. Gli ospiti giocano un bel basket e con Sakic e Lipkevicus si tengono a stretto contatto: 30-28 dopo circa 16’ di gioco. Olujobi firma il sorpasso, Bilan dalla lunetta si tiene a stretto contatto e due errori consecutivi degli ospiti costringono il coach lituano a chiamare time out sul 37-34. Mini parziale per i padroni di casa con Pierre e Vitali ma Sakic è on fire e chiude il primo tempo con il punteggio di 39-38.

Al rientro dall’intervallo lungo parziale di 7-1 per gli ospiti che costringe coach Pozzecco a chiamare time out. Il coach sassarese manda in campo McLean e Sorokas ma i lunghi lituani continuano a fare il bello ed il cattivo tempo. Pierre lotta come un leone ed accorcia le distanze 42-47 al 25’. I bianco verdi non riescono ad esprimere un bel gioco chiusi dalla difesa ospite.  I sardi mettono in campo più energia, vanno a canestro con una tripla di Pierre e 4 punti consecutivi di Jerrells ma i lituani sono infallibili e continuano ad essere in vantaggio.  Evans con la sua tripla sigla il -3 e Mclean allo scadere del terzo periodo di gioco sigla il 57 pari.

Nell’ultima frazione di gioco parziale ancora a favore degli ospiti con Maldunas e Lipkevicius, Evans non ci stà e porta i suoi sul -1. Jerrells mette in campo tutta la sua esperienza e tiene i suoi a stretto contatto: 65-66.  Il Liektabelis non sbaglia neppure dalla lunetta e si porta ancora avanti con Lekunas. Pierre stoppa in area e una tripla di Jerrells manda in visibilio il Palaserradimigni : 70-68 con ancora 3.50’ da giocare. Gli ospiti perdono  lucidità e la palla arriva alle mani di Gentile che non si fa pregare mettendo dentro la tripla del 73-68. E’ il momento di Bilan, il centro non sbaglia un colpo, neppure Sakic che costringe nuovamente i padroni di casa ad un time out. Jerrells commette fallo su Lekunas che dalla lunetta fa 3/3. 77-75 con 30’’ da giocare. La Dinamo perde palla, gli ospiti non si fanno pregare e mettono dentro la tripla del sorpasso 77-78 con 5’’. Rimessa di Gentile che scarica su Pierre che si procura i liberi del 79-78 con circa 3’’ alla fine del match. Gli ospiti non riescono a segnare e la Dinamo porta a casa i primi due punti in Basketball Champions League vincendo gara 1 per 79 a 78.

Banco di Sardegna Sassari - BC Lietkabelis  79 - 78

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 5, McLean 4, Bilan 10, Bucarelli, Devecchi, Sorokas 5, Evans 14, Magro, Pierre 24, Gentile 5, Vitali 3, Jerrells 9. All. Gianmarco Pozzecco.

BC Lietkabelis: Brown 10, Olujobi 6, Sakic 17, Sinovec 3, Lekunas 5, Lipkevicius 11, Maldunas 8, Sajus 9, Normantas 2, Dimsa 7. All. Nenad Canak.

Parziali: 21-21; 18-17; 18-19; 22-21. Progressivi: 21-21; 39-38; 57-57; 79-78.


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.