Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

BCL – La Sidigas Avellino è fuori dall’Europa: al Ventspils un match pirotecnico

La Sidigas Avellino lotta, ma il Ventspils sforna la migliore prestazione stagionale e porta a casa un match combattutissimo con il punteggio di 106 – 102, condannando gli irpini ad abbandonare l’Europa. Partita davvero pirotecnica quella giocatasi in Lettonia, con percentuali pazzesche da entrambi i lati; i lettoni hanno maggiore cura dei dettagli e con una giocata pazzesca di Jakovics crea il punto di rottura fatale per gli irpini. L’MVP del match è Lomazs, autore di 27 punti, 5 rimbalzi e 3 assist.

PRIMO QUARTO: Coach Stelmahers schiera in quintetto Johnson, Lomazs, Arledge, Gulbis e Zakis, mentre coach Vucinic risponde con Sykes, Filloy, Silins, Green e Young. Prima frazione di gioco molto equilibrata, con entrambe le compagini che sentono l’importanza del match. Sfida nella sfida affascinante tra Green e Arledge, che a suon di triple trascinano le rispettive squadre (18 – 22). Campogrande entra con fiducia in partita e, grazie a un grande assist di Harper, sigla l’appoggio del primo mini allungo firmato Sidigas (18 – 24). Dopo la sospensione chiamata da coach Stelmahers, sale in cattedra Lomazs, che sigla 5 punti consecutivi, permettendo ai suoi di andare al primo riposo con una sola lunghezza di svantaggio (23 – 24).

SECONDO QUARTO: Jakovics impatta subito a quota 26 con una tripla, ma Campogrande risponde immediatamente. Ancora una volta gli irpini colpiscono da fuori con Silins, raggiungendo il massimo vantaggio (28 – 35). Coach Vucinic chiama time out, ma al rientro sono i lettoni ad avere l’inerzia del gioco, portandosi in vantaggio con un parziale di 8-0 (36 – 35). Il match è avvincente, con continui sorpassi e controsorpassi: Lomacs e Drame provano a creare un ampio gap con i lupi, che invece tengono botta con Silins e Sykes (46 – 45). Un mini break di 5-0 firmato Green e Sykes permette agli irpini di andare al riposo lungo in vantaggio (47 – 50).

TERZO QUARTO: Uno Johnson tarantolato piazza 5 punti in un amen e impatta a quota 52. Silins e Green piazzano ancora altre 2 triple e si portano a 5 lunghezze di vantaggio , costringendo i lettoni al time out (57 – 62). Il time out fa bene ai padroni di casa, che reagiscono con un contro parziale di 5-0, impattando a quota 62 con la tripla di Jakovics. La tripla di Filloy fissa il punteggio sul 62 – 65, punteggio col quale si va all’ultimo riposo.

QUARTO QUARTO: Lomazs prova a caricarsi i suoi sulle spalle e piazza subito 5 punti (67 – 69). Il gioco da 3 punti di capitan Gulbis vale il nuovo sorpasso dei lettoni, ma Green risponde subito con la stessa moneta (70 – 72). Green è davvero on fire, e risponde ad Arledge con l’ennesima tripla della sua partita, portando il suo boxscore a 31 punti (72 – 76). Nessuna delle due squadre vuole mollare, e Drame risponde ai liberi di Green, riportando i padroni di casa a un solo punto di svantaggio (77 – 78). Ancora Gulbis mette un altro importantissimo canestro, impattando a quota 80 con una tripla. Dopo una prestazione fin qui incolore, Sykes piazza due triple che hanno un peso specifico incommensurabile, portando gli italiani a  +4 (82 – 86). Quando i lupi sembrano avere il controllo del match, è ancora Lomazs a colpire con l’ennesima tripla, riportando i suoi a un solo punto di svantaggio (87 – 88). Green segna un canestro pazzesco, ma dall’altra parte Drame prende un preziosissimo rimbalzo in attacco e ristabilisce la parità (90 – 90). I lettoni falliscono il match point dopo l’errore di Silins, spendendo il match all’overtime.

OVER TIME: Il ventspils è micidiale e dopo quasi 2 minuti di supplementare è al 100% dal campo (97 – 94). I lettoni continuano a non sbagliare nulla con un sontuoso Gulbis, ma gli irpini restano in partita con la tripla di Sykes (101 – 99). La tripla di Jakovics spezza le gambe ai lupi, che provano a reagire, ma il ferro sputa letteralmente la tripla di Silins, condannando la Sidigas ad uscire dall’Europa con il punteggio di 106 – 102.

VENTSPILS – SIDIGAS AVELLINO: ( 23 – 24; 47 – 50; 62 – 65; 90 – 90; 106 – 102)

VENTSPILS: Lomazs 27, Arledge 14, Drame 10, Beane 4, Berzins, Johnson 13, Grinbergs ne, Jakovics 16, Gulbis 16, Zakis 6.

SIDIGAS AVELLINO: Green 39, Silins 9, D’Ercole, Sykes 29, Ndiaye 3, Young 8, Guariglia ne, Filloy 8, Campani ne, Sabatino ne, Campogrande 5, Harper 1.