Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie A2 – Questa ‘pazza, pazza’ Juvecaserta!!!

Vi è mai capitato (ma sicuramente…!) di incontrare genitori che si lamentano che i propri neonati, venuti al mondo da qualche mese, hanno scambiato la notte per il giorno? Ma vuoi vedere che i giocatori della Juvecaserta hanno scambiato i “Palasport di trasferta” per il PALAMAGGIO’ ? Se è così, qualcuno deve assolutamente ravvederli, perchè il Palamaggiò, il fortino un tempo inespugnabile, è un altro. E non quello di Piacenza, di Udine e stasera quello di Forlì!!

Ragazzi, battute a parte, stasera la Juvecaserta ha compiuto un’altra impresa, andando ad espugnare il campo della forte Unieuro Forlì di coach Sandro Dell’Agnello per 77 a 80, dopo una gara che ha tenuto con il fiato sospeso tutta la tifoseria casertana incollata sul canale LNP TV Pass della Lega Nazionale Pallacanestro. “Onore e gloria” a Nando Gentile e i suoi guerrieri. Davvero una grande prova dei giocatori casertani che si sono presentati a Forlì ancora una volta “incerottati”, in quanto non hanno preso parte al match il pivot titolare Marco Cusin e il play statunitense Seth Allen, entrambi però in via di guarigione.

Una gara giocata con la chiara intenzione di portare a casa i due punti, quella disputata da Marco Giuri e compagni; che hanno saputo lottare e reagire alle fiammate forlivesi, limitando i tiratori che hanno sempre rappresentato una caratteristica vincente per il team dell’Unieuro. Ma oltre a Giuri hanno brillato Carlson, Turel, Hassan, Sosa e l’ottima difesa di Tommaso Bianchi. Ma un plauso particolare va a Paolo Paci che gara dopo gara, sta crescendo tecnicamente a vista d’occhio, garantendo quella sicurezza in difesa e punti in attacco voluta da coach Gentile.

La Juvecaserta ha fatto “tesoro” dei primi due quarti dove è riuscita a chiuderli con i punteggi parziali di 17 a 20 e 32 a 43. Un ko psicologico per Giachetti e compagni che, comunque, hanno avuto la grinta e la concentrazione adatta per recuperare e rientrare in partita nella seconda parte del match. Però i giocatori casertani non hanno perso la bussola e sono riusciti a “respingere” l’onda d’urto forlivese prodotta da Marini e dallo statunitense Watson. Il finale è stato al ‘cardiopalma’ perchè gli ultimi 2′ sono sfilati su una serie di tiri liberi da ambi le parti. Se prima Carlson e Paci avevano fatto cilecca più volte, nel finale sono stati entrambi molto precisi per ipotecare la vittoria. Così come Norman Hassan che ha messo il sigillo con due “liberi” segnati ad una manciata di secondi.

Caserta ha vinto ancora una volta in trasferta, mentre al Palamaggiò la tifoseria bianconera non ha ancora gioito. Speriamo che mercoledì sera 20 Novembre, tra le mura amiche, contro l’Allianz Pazienza San Severo l’incantesimo verrà definitivamente interrotto. E poi, tornando sul “latte versato”, immaginate se al Palamaggiò le gioie si fossero materializzate anche con Roseto, Montegranaro e Imola (tutte gioie molto potenziali…!), oggi la Juvecaserta dove si sarebbe materializzata nella Classifica del Girone EST ??? Meditiamo…TUTTI !!!

 

UNIEURO FORLI’ – JUVECASERTA  77 – 80

Unieuro Forlì: Pierpaolo Marini 21 (6/10, 2/7), Maurice Watson jr 14 (5/7, 1/3), Davide Bruttini 13 (4/9, 0/0), Lorenzo Benvenuti 12 (3/4, 0/1), Klaudio Ndoja 7 (2/4, 1/7), Jacopo Giachetti 7 (2/4, 0/2), Erik Rush 3 (0/1, 1/7), Luca Campori 0 (0/0, 0/0), Danilo Petrovic 0 (0/0, 0/2), Kaspar Kitsing 0 (0/0, 0/0), Samuel Dilas 0 (0/0, 0/0), Giulio Zambianchi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 26 13 + 13 (Davide Bruttini 7) – Assist: 13 (Jacopo Giachetti 4)
Sporting Club Juvecaserta: Michael Carlson 23 (5/9, 2/7), Marco Giuri 16 (4/7, 1/5), Norman Hassan 16 (0/2, 3/5), Paolo Paci 14 (5/8, 0/0), Mirco Turel 7 (2/2, 0/0), Dimitri Sousa 4 (2/3, 0/1), Tommaso Bianchi 0 (0/0, 0/1), Andrea Valentini 0 (0/0, 0/0), Davide Mastroianni 0 (0/0, 0/0), Seth edwin Allen 0 (0/0, 0/0), Marco Cusin 0 (0/0, 0/0), Alessio Iavazzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 26 / 34 – Rimbalzi: 31 8 + 23 (Norman Hassan 11) – Assist: 11 (Marco Giuri 6)
Punteggi parziali: 17-20, 15-23, 22-12, 23-25. Punteggi progressivi: 17 – 20, 32 – 43, 54 – 55, 77 – 80

Le foto sono del casertano Alessio Spitaletta