LNP Serie B – La S.Giorgese tutta grinta e cuore batte Mestre e abbandona la zona ‘calda’ della classifica

Avatar Gianluca Cennamo | 17 Novembre 2019 167 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

È una gara importante quella che oggi disputano la S.giorgese e il Basket Mestre; non solo per i due punti in palio ma sopratutto per un eventuale iniezione di fiducia che potrebbe portare visto la già delicata posizione in classifica delle due formazioni

Il primo quarto vede subito il botta e risposta tra Pinto e Bocconcelli per il 3 pari; Berra subito a sbattere in una difesa ospite troppo statica, Maran subito da tre per il 6 a 5 ospite, in una gara non sempre bella in quanto a estetica e qualità del gioco, ma sicuramente molto intensa e fisica. Il primo break è tutto di marca S. Giorgese che con Bocconcelli e Toso fugge via sul 12 a 7, che diventa 14 a 8 a 2' dal termine del quarto con Mestre che continua  con rientri difensivi spesso troppo lenti  che costano ancora due punti facili segnati da Apunzo in sottomano,  i lagunari cominciano  a muovere  di piu la palla  non limitandosi solo alla ricerca del post basso su Lazzaro come nei primi 6 minuti di partita, e subito arrivano dividendi importanti con  Bonesso che ricuce lo strappo portando i suoi a chiudere  il primo quarto sotto di uno  sul 14 a 15.

Il secondo periodo parte con  poca pazienza da  entrambi le parti, Toso di pura tecnica per il 21 a 16 bluarancio. Ancora Bonesso  a mettere una pezza per gli-ospiti con i padroni o di casa che subito con l’esperto  Parlato ne mette tre, con l'ex Avellino che si apre spesso  in pick and pop, con una delle sue bombe piedi per terra; ma sono le palle perse il tallone  di Achille  di una Sangiorgese  che regala punti preziosi ad una Mestre che ringrazia e porta a casa.

Arrivando a metà secondo quarto sul 27 pari, il solito Parlato dal post basso carica di falli Lazzaro costretto al ritorno in panchina,  con S. Giorgio che allunga sul 31 a 28 punteggio che chiude un brutto secondo quarto giocato con poca qualità e continuità di gioco da entrambe le formazioni,con S.Giorgio che spesso ribalta il lato alla palla acquisendo anche dei buoni vantaggi in termini di spazio tempo costruendo  anche discreti tiri dall’arco ma anche a delle letture non sempre  ottimali che hanno generato palle-perse che hanno fatto rientrare in partita una Mestre che dal canto suo è andata spesso alla ricerca del post basso con Lazzaro e Castelli per poi generare tiri sul perimetro  che non sempre sono arrivati molto meglio; invece quando sono stati chiamati in causa gli esterni come Pinton e Bonesso che spesso sul pick and roll hanno fatto male ai padroni di casa.

Il terzo periodo parte con Parlato che ne mette  due di pura classe, Bocconcelli sfrutta i cambi difensivi  e in pentrazione  fa partire il mini break  bluarancio del 35 a 29 dopo 3 minuti del. Terzo quarto,le continue palle-palle perse  tolgono ritmo ai padroni di casa ,gli ospiti con Castelli e Pinton come al solito si rifanno subito sotto per il 37 a 38 a metà terzo quarto di una partita giocata a strappi e senza inerzia da entrambi le parti.

Bonesso e Castelli puniscono la cattiva difesa sul pick and roll dei padroni di casa che lasciano tiri. Aperti  che sanciscono il sorpasso ospite del 43 a 41  al 29”,Colombo da sotto con un tap in per il 43 pari,ancor Bonesso che dall’arco trafigge una S.giorgese troppo flottata in area concedendo tiri ad alta- percentuale che  portano Mestre al controsorpasso sul 47 a 46 di fine  3” quarto.

Il quarto e decisivo  periodo parte col l’esperto Parlato che suona la carica con 5 punti consecutivi   e un assist  che riportano i draghi avanti sul 53a 47 quando sembrava  che linerzia della gara sembrava tutta ad appannaggio degli ospiti.Bocconcelli e Colombo  per il masssimo vantaggio S.giorgio  del 58 a 48 al 35”,Pinton addirittura con bomba piu tiro libero aggiuntivo tiene a galla i suoi, ma il problema palla perse questa volta tocca agli ospiti...che a 3” dal termine sono autori  di una brutta persa che lancia Roveda in campo aperto per il 61 a 53  uno zero su 4 dall’arco condannano le ultime speranze di una Mestre che consegna  una vittoria  importantissima ad una S.Giorgese che  chiude i conti sul  63 a 55 conquistando così la sua terza vittoria stagionale che la allontanano da una  classifica che stava diventando troppo pericolosa per i ragazzi di coach

S.GIORGESE - BASKET MESTRE    63 - 55  1q. 15-14  2q. 31 -28  3q, 46-47  4q, 63-55

S.GIORGESE  Biancherio 3, Bocconcelli 10, Roveda 4,Andreani 6 , Leandrini 3,Colombo 6, Apuzzo 2,Berra 6,Toso 4, Parlato 19. ALLENATORE   Quilici

BASKET MESTRE   Aghbotrtaghi n.e. Rampado n.e. Bonesso 11, Malbasa 7,Maran 5 , Segato 4,Lazzaro 6 , Pinton 12,Pavelato n.e., Castelli 5, Salvato 2, Bovo 3 ALLENATORE Volpato

Arbitri  Danny Lillo, e  Marino Calderoli  spettatori circa 600

Punteggi progressivi: 15-14, 31 -28, 46-47, 63-55

 


Scritto da Gianluca Cennamo

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.