LBA – La Segafredo Virtus Bologna domina il derby emiliano rimanendo imbattuta in vetta alla Classifica.

Avatar Giovanni Nicotera | 3 Novembre 2019 39 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Bologna passa facilmente sul campo di Reggio Emilia e si conferma corazzata ancora imbattuta nel campionato italiano. Dura solamente due quarti la partita dei padroni di casa che faticano notevolmente ad arginare gli attacchi delle V-Nere che giocano una pallacanestro di grandissimo livello con una qualità ed intensità elevatissima. Reggio è molto imprecisa dalla distanza e non trova i suoi tiratori abituali finendo per soccombere di 20 punti (59-79).

Primo quarto: In un PalaBigi Sold-out va in onda il derby della via Emilia tra Grissin Bon Reggio e Virtus Bologna. Buscaglia manda in campo Jonhson-Odom, Fontecchio, Owens, Upshaw e Mekel. Djordjevic risponde con Gaines, Markovic, Ricci, Delia e Weems. Gli ospiti conducono fin dai primi minuti con una bomba di Ricci ad inaugurare il marcatore ed incrementano il divario fino al +9 (16-7) con un’ottima circolazione di palla. Reggio fatica molto in attacco commettendo alcuni errori banali vicino al ferro e chiude il quarto sotto di sei unita sul 15-21.

Secondo quarto: Si riparte con la Virtus che tocca la doppia cifra di vantaggio 25-15 grazie all’ottima regia di Markovic che sforna assist a ripetizione e Reggio ancora a secco dopo oltre due minuti nel quarto. I nervi tra le due squadre sono molto tesi con due falli tecnici fischiati allo stesso Markovic e Pardon. La Segafredo amministra facilmente la partita trovando sempre ottime soluzioni in attacco e giocando una solida difesa che mette in crisi i biancorossi che realizzando 4 punti in meta del periodo. (19-29). La Reggiana spinta dal pubblico del Bigi prova a rientrare nella contesa sbloccandosi in fase realizzativa ma non riesce quasi mai ad arginare le scorribande delle V Nere che vanno al riposo in vantaggio di 9 punti (31-40) con un sottomano di Hunter a fil di sirena.

Terzo quarto: La Reggiana riparte con Poeta in cabina di regia e Johson-Odom che prova a prendersi la squadra sulle spalle con una tripla d’apertura che riporta i suoi a -8. Bologna continua però a condurre la gara e senza forzare più di tanto ritrova la doppia cifra di vantaggio 51-40 con l’inchiodata di Hunter che capitalizza una palla persa di Poeta. Appena la Segafredo accelera è notte fonda per la Grissin Bon che sprofonda al -16 (40-56) e due minuti sul cronometro. Magistrale la prova di Ricci che continua a bombardare dall’arco.

Quarto quarto: inizia lo Show time per Bologna che trova giocate stellari prima con Pajola che realizza un gioco di prestigio in sottomano e poi con Teodosic che regala un assist perfetto per l’inchiodata del +20 di Hunter che chiude praticamente la partita.  (42-62). La partita si chiude con la settima vittoria di Bologna su altrettante gare e con Reggio che interrompe la striscia positiva dopo 4 vittorie consecutive

MVP: Ricci 12 punti con 4/6 da 3, 4 assist , 16 di valutazione in 25’ di gioco.

Il Tabellino

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VIRTUS BOLOGNA   59 - 79 

Grissin Bon Reggio Emilia: Jonhson-Odom 20, Fontecchio, Pardon 8, Candi 2, Poeta 5, Vojvoda 2, Infante ne, Owens 6, Upshaw 4, Cipolla ne, Diouf ne, Mekel 12. Allenatore: Buscaglia

 Virtus Bologna: Gaines 16, Deri, Pajola 4, Baldi Rossi 3, Markovic, Ricci 12, Delia 10, Cournhooh, Hunter 16, Teodosic 8, Weems 1. Allenatore: Djordjevic

Arbitri: Baldini, Borgo, Belfiore

Punteggi progressivi:  15-21,31-40,42-58  

 

 


Scritto da Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.