SERIE B – La Scandone ritrova il sorriso: battuta Cassino

Avatar Cosimo Guerriero | 23 Novembre 2019

140 Views 5 On 1 Rating Vota

 

Torna alla vittoria la Scandone Avellino, che domina il quarto quarto e ottiene una importantissima vittoria interna nello scontro salvezza contro Cassino con il punteggio di 72 – 53. Gli uomini di coach De Gennaro, dopo aver trovato non poche difficoltà contro la difesa a zona dei laziali, si sbloccano dalla lunga distanza e portano a casa due punti preziosi. L’MVP del match è Hugo Erkmaa, autore di 10 punti, 4 assist, 3 rimbalzi e 3 palle recuperate, per un 15 di valutazione.

PRIMO QUARTO: Coach De Gennaro schiera in quintetto Erkkma, Marzaioli, Ondo Mengue , De Leo e Locci, mentre coach Vettese schiera Puccioni, Roveri, Cecchetti, Callara e  Lasagni.  Buona partenza degli irpini, che con Locci e un ottimo Marzaioli si portano subito sul +7 (14 – 7). Lasagni lascia il campo in barella dopo una brutta caduta sulla gamba sinistra. Cassino non riesce a reagire e i padroni di casa raggiungono la doppia cifra di vantaggio con Mengue (18 – 7). La prima frazione si chiude con i due punti di Bianco, che fissa il punteggio sul 20 – 13.

SECONDO QUARTO: 5 punti di fila di Liburdi riportano i laziali a contatto (20 – 18). Dopo 4 minuti gli irpini sono ancora a secco di punti nel quarto, non riuscendo ad attaccare la zona 2-3 ordinata da coach Vettese. I laziali continuano ad allungare il parziale giungendo a 4 lunghezze di vantaggio con ancora Liburdi sugli scudi (21 – 25). Cecchetti piazza 4 punti di fila, il parziale diventa di 3-16 e coach De Gennaro si decide a chiamare time out (23 – 29). La tripla di De Leo sblocca gli irpini e, insieme a Locci e Rajacic, riporta la Scandone sul 30 – 32, punteggio col quale si va al riposo lungo.

TERZO QUARTO: La terza frazione di gioco si apre sulla falsa riga del secondo, con la Scandone che non segna contro la zona e Cassino che prova a scappare con un ottimo Liburdi (30 – 37). Gli irpini alzano il tono difensivo e piazzano un parziale di 8-0 firmato Mengue-Erkmaa, riportandosi in vantaggio (38 – 37). Il match diventa avvincente, con i due team capaci di scardinare le difese avversarie con costanza. La tripla di Manzo permette agli ospiti di riavvicinarsi sul 48 – 44 all’ultimo riposo.

QUARTO QUARTO: Mengue in un amen piazza 5 punti e permette agli irpini di volare sul +9, costringendo coach Vettese al time out a 8’36” dal termine (53 – 44). Al rientro dal time out è Cecchetti a rispondere con altrettanti punti, riportando i laziali a sole quattro lunghezze di svantaggio (53 – 49). Il match procede a parziali, gli irpini sembrano ora aver ritrovato l’inerzia e con i liberi di un positivo Erkmaa raggiungono la doppia cifra di vantaggio (60 – 49). Liburdi prova a tenere i suoi a galla, ma Locci padroneggia sotto le plance e i lupi avellinesi scavano il solco definitivo (68 – 53). La Scandone gestisce il vantaggio e dilaga nel finale, ottenendo i due punti con il punteggio di 72 – 53.

S.S. FELICE SCANDONE AVELLINO: Ondo Mengue 13, Erkmaa 10, Bianco 5, Cherubini ne, Ventrone, Scardino ne, Locci 17, Rajacic 4, Iovinella ne, Dushi 4, Marzaioli 13, De Leo 6.

BPC VIRTUS CASSINO: Puccioni 3, Fioravanti 5, Zhgenti 5, Pacitto, Callara 4, Manzo 5, Cecchetti 16, Rovere, Magini ne, Lauria, Lasagni, Liburdi 15.

S.S. FELICE SCANDONE – BPC VIRTUS CASSINO: ( 20 – 13; 30 – 32; 48 – 44; 72 – 53).

Commenta con Facebook


Scritto da Cosimo Guerriero


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.