Torino è la prima finalista della Supercoppa LNP

Avatar Matteo Carniglia | 27 Settembre 2019 43 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

La Reale Mutua Torino si aggiudica una equilibratissima prima semifinale di Supercoppa LNP. Gli uomini di coach Cavina attendono di conoscere l'avversaria che uscirà dalla sfida tra Tortona e Udine.

PRIMO QUARTO: La prima semifinale di Supercoppa LNP 2019-20 vede affrontarsi la Givova Scafati e la Reale Mutua Torino. Quintetti di partenza che presentano da una parte Frazier, Putney, Fall, Rossato e Crow e dall'altra Marks, Diop, Alibegovic, Traini e Pinkins. Battezza la competizione, con un canestro pesante, Marks, primo acuto di una Torino decisamente positiva nei primi minuti di gara. Raggiunto il massimo svantaggio sul 5-15 Scafati reagisce e complice anche due falli antisportivi fischiati prima a Diop e poi a Cappelletti confeziona un parziale di 8-0 che riavvicina ad un solo possesso i campani in un primo quarto che si conclude comunque in favore della Reale Mutua per 27-22.

SECONDO QUARTO: La Givova rientra in campo con fuori entrambi gli americani: scelta che non paga assolutamente visto il parziale immediato di Torino. Sono proprio Putney e Frazier, rientrando, a ribaltare il punteggio consegnando il primo vantaggio alla squadra di Griccioli. Sorpasso che dura lo spazio di una azione con i piemontesi che chiudono avanti 39-38.

TERZO QUARTO: Diop realizza subito da sotto proseguendo nella sua prestazione decisamente positiva su entrambi i lati del campo. Sale in cattedra JJ Frazier, il folletto americano tocca la doppia cifra in concomitanza con il massimo vantaggio dei suoi sul 49-45. Letali le palle perse: sono ben 17 per il team di Cavina al venticinquesimo minuto. La partita resta comunque equilibrata come dimostra il 59-62 finale.

QUARTO QUARTO: un mini break immediato di 4-0 della Reale Mutua costringe sul 59-66 coach Griccioli a fermare la gara. Sospensione che accende ancora Frazier, sei punti consecutivi e Givova nuovamente al minimo svantaggio. Tommasini, sul 69-70, si erge a protagonista inaspettato. Un canestro da tre punti e una penetrazione consentono ai "gialli" di salire sul 74-70. Torino non molla ed a 49 secondi dalla fine ritrova nuovamente la testa sul 74-75 grazie a Pinkins. Palla a Frazier che guadagna il fallo ma converte soltanto uno dei due liberi per la nuova parità a quota 75. Sarà il suo ultimo punto visto il quinto fallo commesso nell'azione successiva su Marks, freddo a realizzare entrambi i tiri che regalano la vittoria alla Reale Mutua Torino per 77-75.

GIVOVA SCAFATI - REALE MUTUA TORINO 75-77 (22-27; 38-39; 59-62)

GIVOVA: Markovic ne, Putney 13, Tommasini 7, Crow 5, Lupusor 5, Contento 5, Ammannato 4, Rossato 13, Fall 1, Frazier 22. All.Griccioli

REALE MUTUA: Alibegovic 7, Marks 18, Cappelletti 11, Cassar ne, Campani 5, Ianuale ne, Pinkins 19, Toscano 3, Jakimovski ne, Reggiani ne, Traini 5, Diop 9. All.Cavina

MVP: Derrick Marks


Scritto da Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.