Treviso resiste 20 minuti poi Milano dilaga grazie ad un superbo Rodriguez

Avatar Giuseppe Malaguti | 27 Settembre 2019

62 Views 5 On 2 Ratings Vota

 

VILLORBA (TV), 26 settembre 2019

L’Olimpia Milano sbanca il Palaverde, gremito in ogni ordine di posto 5.344 spettatori, e batte Treviso per 53-75. Gli uomini di Menetti partono benissimo andando avanti, nei primi minuti di gioco, anche di 9 lunghezze e rimangono in partita per 20 minuti. Poi, nella seconda parte, la difesa unita alla maggior esperienza con un Rodriguez superbo tracciano la differenza tre le due squadre.

Primo quarto
Treviso parte con questo quintetto: Nikolic, Logan, Parks, Fotu e Chillo. Milano replica con: Mack, Roll, Micov, Brooks e Tarczewski.
I primi due punti della partita sono di Fotu, accompagnati subito dopo da due triple consecutive di Nikolic. Partenza eccellente della TVB che costringe coach Messina all’immediato time-out. Entra, prontamente nel rettangolo di gioco, il Chacho Rodriguez che piazza subito un assist per la tripla di Vlado Micov. I padroni di casa, spinti anche dal Palaverde, con Logan producono altri 4 punti per il massimo vantaggio biancoblu (12-3) al 5’. Biligha interrompe il momento difficile dell’Olimpia. Le scarpette rosse si affidano allo spagnolo Rodriguez che si mette in proprio con 8 punti filati di pura classe per il (17-16) al 8’. Milano, con il canestro di Cinciarini, concretizza la rimonta alla fine della frazione il tabellone recita, 19-23.
Secondo quarto
Il tema del match rimane lo stesso; ovvero con i padroni di casa solidi e concentrati, al contrario con una Milano che fatica appena esce dal campo Rodriguez. Treviso, grazie ai due punti di Cooke, al 15’ è avanti (26-23). Micov, sulla sirena, impatta a quota 28. Ancora Rodriguez segna in lay-up il canestro del (28-31), ma l’Olimpia perde troppi palloni, ben nove e intanto Logan metta la bomba del nuovo pareggio, (31-31) al 18’. È un botta e risposta da una parte e dall’altra. Il tempo si chiude 33-35.
Terzo tempo
Si rientra dall’intervallo lungo e la musica cambia perché Milano allunga velocemente sul +9 (36-45) al 24’. Menetti prova la zona per cercare un recupero, ma Rodriguez, con un canestro da centro area, la buca per la doppia cifra di vantaggio milanese. Gli uomini di Messina scavano definitivamente il solco con l’ennesima bomba del Chacho del (36-50) al 26’. L’Olimpia arriva sul +18 con i liberi ancora di Rodriguez. Per Treviso entra in campo anche Alviti che si fa però subito male ad una caviglia. Il terzo quarto termina 42-56.
Ultimo quarto
Negli ultimi 10 minuti succede poco e niente con Milano che amministra ed arriva anche prima al +21 con la tripla di Moraschini, (48-69) al 36’ e poi, con la bomba di Amedeo Della Valle e il gioco da 2+1 ancora di Moraschini, sul +27 (48-75) al 39’. Per Treviso l’ultimo a mollare è il solito Uglietti. Finisce 53-75.

Treviso-Milano: 53-75
Punteggi progressivi: 19-23, 33-35, 42-56
mvp: Sergio Rodriguez autore di 21 punti in 21 minuti.

Basket Treviso: Tessitori 5, Logan 7, Alviti 2, Nikolic 9, Parks 4, Chillo 2, Uglietti 11, Severini 3, Fotu 4, Cooke 6.
Olimpia Milano: Della Valle 3, Mack 7, Micov 9, Biligha 6, Moraschini 13, Roll 5, Rodriguez 21, Tarczewski 6, Cinciarini 3, Brooks 2.

Commenta con Facebook


Scritto da Giuseppe Malaguti


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.