LNP Serie A2 – Scafati batte Rieti e mantiene vivo il sogno playoff

Avatar Marzia Mastalli | 8 Aprile 2019 97 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

 

Partita combattutissima al Palamangano tra la Givova Scafati e la Zeus Energy Rieti che si conclude con il punteggio di 87-82 e mantiene vive le speranze di rientrare nei playoff per la squadra dell’agro.

Nonostante una Givova ancora incerottata e priva di Goodwin alle prese con il recupero dall’infortunio, i 1700 spettatori hanno potuto assistere ad una partita dura e serrata che ha visto prevalere la compagine che più ha creduto nella vittoria.

Alla palla a due Lardo schiera Tommasini, Romeo, Contento, Ammannato e Tavernari mentre Rossi manda in campo Jackson, Tomasini, Toscano, Vildera e Jones. La palla è subito nelle mani di Rieti che infila la prima tripla con Jackson, Scafati risponde immediatamente con Contento e Romeo da due. Le difese si schierano a zona da entrambe le parti ed è Tavernari a violare la retina con una tripla che ristabilisce il morale. A 5’30, sul 12 – 14,  Lardo chiama timeout per tirare le fila dei suoi. Le squadre si fronteggiano a muso duro e, tra alti e bassi, con Jones, Tomasini e Jackson che suonano la carica per Rieti mentre Ammannato, Tommasini, Tavernari e Contento tengono a galla la compagine casalinga. Entrambe le squadre giocano in maniera fisica e il conteggio dei falli è abbastanza alto su entrambi i tabelloni. Sarà Jones a chiudere il quarto sul 29 – 33.

Nel secondo quarto Scafati sembra aver preso le misure a Rieti che si mostra meno attenta in difesa al punto tale che la compagine casalinga ne approfitta per allungare il passo. Iniziano Passera e Rossato ma è Thomas a salire in cattedra e a far sentire la sua voce. Presente anche sotto le plance corregge il tiro di Panicevic e porta i suoi sul 42-36 a 5’03. Rossi chiama timeout per arginare lo strapotere di Thomas in campo. Rieti riprende un po’ fiato con Carenza, Vildera e Jones. Si va avanti a spezzoni per i vari falli da entrambe le parti fino ad arrivare all’intervallo lungo sul 51-48.

Nella terza frazione di gioco entrambe le squadre rientrano in campo con gli starting five e si procede con corrente alternata per errori ma anche per via dei ritmi bassi da entrambe le parti. Scafati ci rimette 5’ a rimettersi in carreggiata permettendo agli ospiti di rientrare ed a 4’30 il punteggio è di 58-58 per un parziale di + 6 targato Jackson. Lardo non esita a chiamare timeout e striglia bene i suoi. Reagisce capitan Ammannato seguito a ruota da Tavernari. Scafati inizia a difendere forte e costringe Rieti a vari errori e grazie alla tripla di Thomas il terzo quarto si chiuse sul 67-61.

L’ultimo quarto si apre con il 4°fallo di Thomas che esce e Rieti subito prende fiducia con Jones che inanella una tripla. Scafati sembra andare in difficoltà ma il fallo di Casini in attacco ristabilisce gli equilibri. Passera e Panicevic inanellano 4 punti di fila e si va sul 72-64 a 7’30. Rossi chiama timeout per arginare il + 5 di Scafati in quanto Rieti, al momento, è solo Jones. Il gioco si fa più fisico, si ricorre al fallo e la partita procede a singhiozzo. Nonostante il repentino abbassamento di ritmo Scafati tiene botta ma a 52” dalla fine, la tripla di Jackson riapre i giochi (81-77).  Anche Lardo, a questo punto, richiama i suoi alla panchina e li striglia ben bene. Il 5° fallo di Tomasini porta Contento in lunetta, ne sbaglia uno ma Thomas recupera e subisce fallo da Toscano, Thomas mette entrambi i liberi (85-80 a 12” dalla fine). Rieti chiama nuovamente timeout ma Casini sbaglia e Conte fa fallo su Ammannato che mette a segno entrambi i liberi (87-80). Conte segna gli ultimi due punti e la partita termina sul 87-82.

GIVOVA SCAFATI - ZEUS ENERGY RIETI    87 - 82

GIVOVA SCAFATI: Tommasini 6, Goodwin n. e., Passera 10, Romeo 2, Contento 11, Ammannato 19, Pavicevic 5, Rossato 5, Solazzi n. e., Thomas 19, Esposito n. e., Tavernari 10. ALLENATORE: Lardo Lino. ASS. ALLENATORE: Luise Sergio.

ZEUS ENERGY RIETI: Annibaldi n. e., Berrettoni n. e., Jackson 20, Tomasini 8, Casini, Toscano 4, Vildera 10, Conti 2, Gigli n. e., Jones 28, Carenza 10. ALLENATORE: Rossi Alessandro. ASS. ALLENATORE: Consoli Mattia e Ruggieri Andrea.

ARBITRI: Beneduce Nicola di Caserta, Valzani Andrea di Milano e Lupelli Lorenzo di Aprilia (Lt).

NOTE: Parziali: 29-33; 22-15; 16-13; 20-21. Tiri dal campo: Scafati 28/61 (46%); Rieti 28/49 (57%). Tiri da due: Scafati 18/35 (51%); Rieti 18/29 (62%). Tiri da tre: Scafati 10/26 (38%); Rieti 10/20 (50%). Tiri liberi: Scafati 21/28 (75%); Rieti 16/24 (67%). Falli: Scafati 25; Rieti 27. Usciti per cinque falli: Rossato, Carenza. Rimbalzi: Scafati 28 (19 dif.; 9 off.); Rieti 33 (29 dif.; 4 off.). Palle recuperate: Scafati 8; Rieti 4. Palle perse: Scafati 6; Rieti 17. Assist: Scafati 19; Rieti 15. Stoppate: Scafati 0; Rieti 0. Spettatori: 1.700 circa.


Scritto da Marzia Mastalli

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.