LBA – Sidigas, altra sconfitta in rimonta: Trieste espugna il DelMauro

Avatar Cosimo Guerriero | 9 Aprile 2019 75 Views 0 Likes 0 Valutazioni

Vota


 

Altra sconfitta in rimonta per la Sidigas Avellino, che cede il passo all'Alma Trieste dopo un over time con il punteggio di 96 - 97. Buon primo tempo per gli uomini di coach Vucinic, che tuttavia non viene confermato alla ripresa; dopo l'intervallo i friulani alzano l'intensità difensiva e compiono una grande rimonta, vincendo dopo un tempo supplementare. L'MVP del match è Zoran Dragic, autore di 16 punti e 3 assist.

PRIMO QUARTO: L'Alma deve fare a meno di Peric. Coach Vucinic schiera in quintetto Sykes, Harper, Nichols, Green e Udanoh, mentre coach Dalmasson risponde con Wright, Sanders, Dragic, Da Ros e Knox. Nonostante le ormai note difficoltà a rimbalzo, la Sidigas prova subito a scappare con le triple di Sykes e Harper (10 - 4). Knox sfrutta bene la sua maggiore fisicità contro Udanoh, ma la Sidigas è abile a colpire in contropiede, costringendo i friulani alla prima sospensione (14 - 6). Trieste continua ad attaccare con successo Udanoh, ma un più che positivo Campogrande ristabilisce il massimo vantaggio (19 - 10). Un parziale di 9-2 firmato Da Ros costringe coach Vucinic a chiamare sospensione a meno di 1' dal termine del quarto (23 - 19). La tripla di Sykes batte la sirena e permette ai lupi di chiudere la prima frazione di gioco con 7 lunghezze di vantaggio (26 - 19).

SECONDO QUARTO: Campogrande continua a macinare punti con una tripla dopo una grande circolazione di palla dei lupi (29 - 21). Da Ros si dimostra il migliore in campo con un altro grande appoggio al tabellone, ma Filloy prima e Campogrande dopo rispondono nuovamente dall'arco, portando il vantaggio degli irpini alla doppia cifra (35 - 25) e costringendo coach Dalmasson a chiamare la seconda sospensione. I friulani provano a reagire con Mosley, ma Harper colpisce nuovamente da oltre l'arco (42 - 27). Gli irpini alzano una muraglia difensiva che i friulani non riescono a scardinare, Filloy colpisce ancora da fuori permettendo la fuga alla Sidigas (45 - 27). L'ingresso di Strautins dà tanta energia all'Alma che trova la forza per reagire con un parziale di 9-2 (47 - 36). La schiacciata di Strautins permette ai friulani di andare all'intervallo lungo con sole dodici lunghezze di svantaggio (50 - 38).

TERZO QUARTO: Parte forte Trieste, che prova subito a ricucire lo strappo con un mini-break di 6-2 (52 - 44). Gli irpini provano a rispondere con Udanoh, ma Sanders e Wright tengono a contatto gli ospiti (58 - 51). I padroni di casa fanno fatica ad attaccare la difesa dei triestini, che partono in contropiede e con Strautins si portano a sole 5 lunghezze di svantaggio, costringendo coach Vucinic al time out (58 - 53). Avellino sembra essere entrata in campo senza cattiveria, Trieste ne approfitta e con la tripla di Sanders si porta a un solo possesso di svantaggio (58 - 56). La tripla di tabella di Dragic completa la rimonta dei friulani, che si portano addirittura in vantaggio con Knox (61 - 63). L'appoggio allo scadere si Sykes permette agli irpini di limitare i danni in un quarto per loro disastroso (63 - 63).

QUARTO QUARTO: partenza infuocata nell'ultimo periodo, con Green che risponde subito alla tripla di Fernandez (66 - 66). Il punteggio ora è un'altalena, con continui cambi di vantaggio (71 - 70). La tripla di Sanders e il gancio di Knox danno ai triestini un possesso pieno di vantaggio, ma Nichols colma subito il gap con una tripla (75 - 75). Cavaliero da 3 e ancora Knox da sotto danno ai friulani il massimo vantaggio (75 - 80). Sale in cattedra Sykes, che segna 6 punti in un amen dal palleggio, riportando i padroni di casa a una lunghezza di svantaggio (81 - 82). La tripla di Sanders pesa come un macigno, e Trieste si porta di nuovo a +4 con meno di 23" dal termine (83 - 87). Trieste commette una grossa ingenuità con una infrazione di 5", Harper impatta a 7" dal termine (87 - 87). Wright fallisce il tiro della vittoria, spedendo il match all'over-time.

OVER TIME: Parte forte Trieste, che si porta subito a 4 lunghezze di vantaggio con Dragic e Sanders (87 - 91). I liberi di Green e il canestro di Udanoh porta avanti i lupi, ma Dragic colpisce subito dalla distanza (92 - 94). Due liberi di Harper portano gli irpini in vantaggio a 24" dal termine (96 - 95). Dragic segna un gran canestro a 7" dal termine, Sykes fallisce l'ultimo tentativo. Trieste espugna il Pala DelMauro con il punteggio di 96 - 97.

SIDIGAS AVELLINO - ALMA TRIESTE: ( 26 - 19; 50 - 38; 63 - 63; 87 - 87;  96 - 97)

SIDIGAS AVELLINO: Udanoh 10, Green 8, Nichols 14, Filloy 8, Campani, Sabatino ne, Campogrande 13, Harper 14, D'Ercole, Sykes 29, Spizzichini, Ndiaye.

ALMA TRIESTE: Coronica, Fernandez 9, Schina ne, Wright 8, Strautins 8, Cavaliero 7, Da Ros 13, Sanders 14, Knox 12, Dragic 16, Mosley 10, Cittadini.


Scritto da Cosimo Guerriero

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.