Il Derthona perde ancora. Le scuse dell’AD Marco Picchi

Avatar Matteo Carniglia | 10 Dicembre 2018 146 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Una bella Edilnold si aggiudicare il derby contro un Derthona sempre più in crisi. Mvp della gara Sims. Nel dopo partita le scuse ai tifosi e un duro sfogo dell’amministratore delegato del Derthona Marco Picchi

PRIMO QUARTO: Due team che non si trovano nel loro migliore momento quelli che si affrontano al PalaOltrepò. Grande la necessità di entrambe le squadre di muovere una classifica pericolante. Quintetti di partenza che vedono da una parte Gergati, Alibegovic, Knowles, Tuoyo, Ndoja a cui si contrappone Biella con Wheatle, Sims, Harrell, Chiarastella e Saccaggi. Buona la cornice di pubblico con folta rappresentativa biellese. Primo canestro di Sims per l’immediato vantaggio ospite. La risposta locale non si fa attendere con Knowles che impatta subito. Sia Justin Tuoyo che Deshawn Sims sono particolarmente efficaci in un avvio di gara che si mantiene equilibrato e senza grosse fiammate da ambo le parti. Al quinto minuto il punteggio è di 9-10 per gli ospiti. Equilibrio che permane fino al termine sul 20-20.

SECONDO QUARTO: Due canestri consecutivi, dalla lunga distanza, di Wheatle e Saccaggi inaugurano il secondo quarto garantendo, sul +6, il massimo vantaggio alla Edilnol. Scarto massimo che gli ospiti hanno l’abilità di ampliare fino al 23-32 che costringe coach Ramondino al time out. Sospensione che però non da i benefici sperati. Biella è infatti brava a mantenere un vantaggio rassicurante fino all’intervallo lungo sul 32-43.

TERZO QUARTO: L’Mvp dei primi due quarti Sims fa subito la voce grossa sotto canestro segnando il 32-45 con un appoggio. Risponde Alibegovic dalla lunga distanza. Possibile svolta, in negativo, per la gara al secondo minuto della ripresa. Justin Tuoyo subisce un brutto fallo ed è costretto ad uscire per infortunio. La lucidità con cui Biella gestisce la partita è da rimarcare. Nonostante i tentativi di rientrare in gara, infatti, il Derthona rimane sempre sopra la doppia cifra di svantaggio. La Pallacanestro Biella raggiunge il massimo vantaggio (+15) proprio nel momento in cui rientra Tuoyo nel Derthona. Rientro che non cambia l’inerzia. Il 48-65 alla sirena lo dimostra.

QUARTO QUARTO: La Bertram prova il tutto per tutto per rientrare in gara. Dopo alcuni minuti di equilibrio minibreak locale di 7-0 che riavvicina Tortona sul 59-71 a 12 lunghezze. Immediato il time out di coach Carrea per fermare la gara. Scelta azzeccata. L’ondata tortonese si smorza e Biella conduce in porto la gara sul .73-85

BERTRAM TORTONA – EDILNOL BIELLA 73-85  (20-20; 32-43; 48-65)

DERTHONA: Knowles 13, Tuoyo 7, Alibegovic 17, Blizzard 6, Ndoja 11, Garri, Lusvarghi, Viglianisi 8, Gergati 6, Spizzichini 3. All.Ramondino

BIELLA: Harrell 20, Savio ne, Vildera 6, Nwokoye, Chiarastella 7, Bertetti ne, Saccaggi 5, Sims 26, Pollone, Massone 2, Wheatle 16. All.Carrea

MVP: Deshawn Sims


Scritto da Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.