Reggio Emilia trionfa con una pioggia di triple, battuta Sassari all’esordio.

Avatar Giovanni Nicotera | 7 Ottobre 2018 119 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

 

Bella vittoria della nuova Reggiana che soffre nei primi venti minuti l’ala di Sassari Petteway infallibile dal campo ma rimane mentalmente nella partita e grazie ad una solida difesa e ad una striscia di tiri pesanti inizia con il piede giusto il campionato battendo una squadra tra le più in forma nella pre-season. E vincente quindi l’esordio sulla panchina emiliana di Devis Cagnardi.

Primo quarto: Nella prima di campionato si affrontano al PalaBigi di Reggio la Grissin Bon e la Dinamo Sassari degli ex Polonara e Stefano Gentile. Sassari deve rinunciare ai due play titolari Spissu e Smith.   Reggio parte in quarta e va in vantaggio per 9-3 dopo 4 minuti scarsi di gioco obbligando coach Esposito a interrompere il gioco. Da segnalare un 2+1 di Elonu centro nigeriano ultimo arrivato alla Reggiana e già molto attivo in attacco con 7 punti in pochi minuti di gioco. Per Sassari il migliore è Banforth che partito dalla panchina realizza canestri di ottima fattura e mantiene i suoi vicini nel punteggio. Il primo quarto si chiude con i padroni di casa avanti di 5 punti sul 21-16.

 Secondo quarto: Nel secondo periodo per gli isolani si accende Petteway che giuda un parziale di 13-0 e porta i suoi in testa sul 33 a 26 con un tiro pesante dall’arco. L’ala di Sassari diventa un incubo per la difesa reggiana tirando con percentuali perfette, sbagliando un solo tiro dalla distanza e arrivando a quota 16 punti a metà gara. Gli emiliani reagiscono solo nei minuti finali con un mini break di 5-0 approfittando di alcuni errori di Stefano Gentile e andando al riposo in svantaggio sul 38-43.

reggio emilia - sassari. foto di Giovanni Nicotera per STREAMBASKET

Terzo quarto: Al rientro in campo Reggio continua con l’inerzia positiva e trova subito il pareggio a quota 43 bloccando l’attacco di Sassari a secco di punti dopo oltre due minuti di gioco. Il Banco torna avanti con un Cooley molto attivo nel pitturato e a metà quarto gli ospiti sono in vantaggio sul 55 a 48. La Grissin però non demorde e rimane in scia di galleggiamento impattando a quota 59 con una schiacciata di Cervi che fa esplodere il Bigi. Sassari torna avanti con un mini parziale ma è una bomba di De Vico che chiude il quarto sul 62-63 per gli ospiti.

Quarto quarto: De Vico mostra di avere ancora la mano calda realizzando un altro tiro pesante che manda avanti la sua squadra (65-63).  La partita si fa spigolosa con le due squadre ferme per quattro minuti a quota 67. A sbloccare lo score ci pensa Griffin con una schiacciatona che riporta Reggio avanti a 6 minuti dalla fine. Le battute finali vedono protagonisti Spencer Butterfield che con 3 triple consecutive spinge i biancorossi in testa sul 78-70 imitato da Llompart e Ledo che con altrettanti tiri dall’arco portano i locali avanti sull’84 a 72 e per la Dinamo è notte fonda. Finisce 85 a 77 con Ledo miglior marcatore con 22 punti.

 

Grissin Bon Reggio Emilia - Dinamo Banco di Sardegna Sassari 85 -77  

Grissin Bon Reggio Emilia: Mussini 3, Ledo 22 Cipolla ne, Candi, Gaspardo, Vigori ne, Butterfield 17, Elonu 9, Cervi 9, Griffin 12, Llomart 7, De Vico 6.

Allenatore: Cagnardi

Sassari:   Bamforth 15,  Petteway 18,  De Vecchi 3,  Magro 3, Pierre 3,  Gentile 10,  Thomas 5, Polonara 2, Diop , Cooley 18, Re ne.

Allenatore: Esposito

Arbitri: Baldini, Paglialunga , Borgo.

Parziali: 21-16, 17-27, 24-20, 23-14


Scritto da Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi