Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA Supercoppa: Milano è la prima finalista

Superata la Reyer Venezia

L’Armani Exchange Milano è la prima finalista della edizione 2020 della Supercoppa targata Eurosport. I milanesi hanno superato in semifinale la Reyer Venezia per 76-67.

Gli uomini di Messina, fin dal primo quarto, mostrano l’atteggiamento giusto portandosi già a +10 (15-5) dopo pochi minuti. I campioni d’Italia ancora in carica, come da tradizione, rimangono mentalmente in campo nonostante la spallata ma, dopo un parziale riavvicinamento, chiudono a -12, sul 15-27, il primo quarto anche per merito di un canestro sulla sirena di Delaney.

L’inizio di secondo quarto è ancora di marca lombarda, immediato parziale di 5-2 e nuovo massimo vantaggio riscritto sul +15 (32-17). Mitchell Watt, oltre ad essere il più positivo per i lagunari in questo primo tempo, è artefice di un mini parziale che riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio. De Raffaele prova la carta del doppio lungo, con l’inserimento di Vidmar. Scelta che non paga dividendi visto il terzo fallo dello sloveno e il +20 dell’Armani all’intervallo sul 43-23. Impressiona, in positivo, la difesa di Milano, in negativo lo 0/10 della Umana Reyer nel tiro pesante.

Micov in penetrazione contro Tonut

I primi minuti, dal rientro dello spogliatoio, scavano ulteriormente il divario tra le due formazioni dando la sensazione di una partita già conclusa. Percezione sbagliata, come spesso capita quando scende in campo l’Umana Reyer Venezia. I veneti, anche grazie al contributo del giovanissimo Casarin, tornano a sette lunghezze di distanza sul 54-61. Datome e Delaney, con quattro punti consecutivi, respingono l’assalto permettendo a Milano di conquistare la finale.

Risultato finale 76-67.

Armani Exchange Milano – Umana Reyer Venezia 76-67 (27-15; 43-23; 57-46)

AX Milano: Delaney 19, Hines 12, Micov 9, Datome 4, Punter 15, Cinciarini 2, Biligha ne, Tarczewski 7, Rodriguez 3, Brooks 3, Moretti, Moraschini 2. All.Messina

Umana: Daye 12, Chappell 8, De Nicolao 11, Watt 19, Mazzola 5, Cerella, D’Ercole ne, Vidmar, Casarin 2, Tonut 8, Bramos 2, Stone. All.De Raffaele

Mvp: Malcom Delaney

La foto è dal Sito di Legabasket