LBA Play Off “quarti gara 2” – Il Banco di Sardegna Sassari fa il ‘bis’ contro l’Happy Casa Brindisi

Avatar Paola Pittalis | 21 Maggio 2019 167 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

E’ una Dinamo Sassari stellare quella che al Palaserradimigni si aggiudica gara due per 106 a 97. Gli uomini di coach Pozzecco vincono la gara con 7 uomini in doppia cifra forte di una buona circolazione di palla, di una difesa attenta nei momenti clou del match. Brindisi si tiene a stretto contatto sino a tre minuti dalla fine del match, complice un ottimo Banks, ma i padroni di casa riescono a portarsi avanti e mantengono il vantaggio con la solita leadership di Pierre, Gentile e Polonara e si portano sul 2-0 nella serie.

Dopo essersi aggiudicata gara uno, la Dinamo Banco di Sardegna Sassari scende ancora in campo tra le mura amiche del Palaserradimigni nel secondo round di quarti di finale scudetto LBA contro la Happy Casa Brindisi. Per la Dinamo Sassari scendono in campo: Smith, Carter, Pierre, Thomas e Cooley. La Happy Casa Brindisi risponde con: Banks, Brown, Gaffney, Moraschini e Chappell.

Avvio di energia per gli ospiti che, con un parziale di 9 a 0 si portano avanti grazie a Chappell e Brown.  La Dinamo rompe il ghiaccio dopo oltre 2’ di gioco con Cooley, si stringe in difesa e recupera con Pierre e Smith. Una Tripla di Carter porta i padroni di casa in vantaggio 10-9 al 5’. Controbrek ad opera di Banks e Brindisi torna in vantaggio, lo segue Moraschini che, con due triple porta i suoi sul +6. I giganti biancoblu con pazienza accorciano le distanze con Pierre e due triple di tabella di Marco Spissu che chiude la prima frazione di gioco sul 25-26.

In avvio di secondo quarto, parziale di 6 a 0 per i padroni di casa ad opera di Polonara e Thomas: 31-26 dopo circa 13’ di gioco.  Banks non ci sta e fa il bello ed il cattivo tempo, Gentile mette dentro dalla linea dei 6.75, lo segue Chappell ma Cooley è il padrone dell’area e tiene i suoi in vantaggio. Brown dalla lunetta porta i suoi sul -2 e si va all’intervallo lungo con il punteggio di 49-47.

La terza frazione di gioco si apre con una tripla di Moraschini, la Dinamo fatica a trovare la via del canestro quando finalmente Smith mette dentro una bomba dopo 3’ di gioco.  Moraschini  sigla un 3+1 e porta in vantaggio  l’Happy Casa. Si va avanti tra sorpassi e controsorpassi ma la Dinamo stringe i denti e con Smith e Thomas si va sul +3. Rush accorcia ma Pierre e Thomas costringono coach Vitucci a chiamare time out sul 67-61. Smith e Spissu allungano ma Brown e Greene mettono dentro canestri importanti ed il terzo quarto si chiude con il punteggio di 74-70.

Nel quarto quarto un super Chappell tiene a galla Brindisi, Banks porta ancora una volta i suoi in vantaggio ma Marco Spissu è sempre pronto e mette dentro la tripla del 79-77. Gentile firma due canestri di gran classe, Rush non si fa pregare e con la sua tripla riporta sotto i suoi 88-85. E’ Pierre time, il canadese tuttofare non si fa intimidire dagli avversari e con due bombe consecutive fa esplodere il palazzetto e sigla il 96-87 con 3’27’’ da giocare. Gentile mette dentro il 100° punto, Gaffney accorcia ma questa è una dDinamo stellare e si porta a casa anche gara 2 con il punteggio di 106-97.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari - Happy Casa Brindisi    106 - 97

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 16, Smith 10, McGee, Carter 9, Devecchi, Magro, Pierre 15, Gentile 14, Thomas 17, Polonara 15, Diop, Cooley 10. All. Gianmarco Pozzecco

Happy Casa Brindisi: Banks 27, Brown 17, Rush 7, Gaffney 6, Zanelli 2, Orlandino, Guido, Moraschini 19, Greene IV 3, Cazzolato, Chappell 16, Taddeo. All.  Francesco Vitucci

Parziali: 25-2624-21; 25-23; 32-27. Progressivi: 25-26; 49-47; 74-70; 106-97


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.