LBA – Mekel mette le ali alla Reggiana, abbattuta Cremona 85 – 71

Avatar Giovanni Nicotera | 13 Ottobre 2019 70 Views 0 Likes 5 On 2 Ratings

Vota


 

Seconda successo consecutivo di Reggio che dopo Cantù batte a domicilio Cremona divertendo il numeroso pubblico del PalaBigi. Protagonista dell’incontro il play israeliano Mekel che col trascorrere dei minuti prende in mano la regia biancorossa guidando la squadra ad una facile vittoria. MVP dell’incontro Johnson-Odom che mette a referto 27 punti con 10 rimbalzi e 27 di valutazione.

Primo quarto: Buscaglia manda in campo Johnson-Odom, Fontecchio, Owens, Upshaw e Mekel. Sacchetti risponde con Saunders, Diener, Sobin, Stojanovic e Akele. Il primo quarto è scoppiettante con Cremona che piazza i primi due canestri ma viene subito raggiunta e superata da Reggio che cavalca la buona mano di Johnson-Odom che realizza 5 punti consecutivi guidando l’attacco dei biancorossi. A metà quarto si è in perfetta parità a quota 11 ma gli emiliani mettono la freccia con un parziale di 6-0 targato Mekel che esalta il pubblico del Bigi con un alleyhoop per schiacciata volante di Owens. Sacchetti chiama il primo time out sul 17-11 per i padroni di casa. L’interruzione permette ai lombardi di riavvicinarsi nel punteggio ma il finale è tutto dei reggiani che riallungano con i canestri di Odom e Fontecchio che cattura un rimbalzo offensivo e converte a fil di sirena il +6 (23-17).

Secondo quarto: Si inizia con un 5-0 degli ospiti che si fanno minacciosi con una bomba di Tiby che porta lo score sul -1 (23-22) per la squadra di Buscaglia. Reggio cavalca spesso l’asse Mekel Odom trovando giocate spettacolari che la mantengono in testa alla contesa. Protagonista della prima parte della gara è Mekel il play israeliano di Reggio che smista assist a ripetizione per i suoi lunghi. Owens ringrazia e realizza 3 punti convertendo il tiro aggiuntivo su canestro realizzato e la Grissin Bon trova per la prima volta la doppia cifra di vantaggio sul 40-30 nei minuti finali del parziale.  La Vanoli recupera 4 punti grazie a distrazioni degli emiliani e si va al riposo lungo sul 40-34 per i locali.

Terzo quarto: Al rientro in campo Cremona ritorna sotto sul 44-42 con 5 punti targati Mathews ma 6 punti consecutivi dei reggiani con due bombe di Odom e Upshaw ributtano indietro i lombardi al -10 (52-42) dopo poco più di 3’ nel quarto. Sacchetti interrompe il gioco ma non ferma la pioggia di triple con la terza consecutiva messa a segno da Upshaw. La Reggiana mette le ali raggiungendo il massimo vantaggio sul 64-49 al settimo del periodo. A chiudere il tempo e sempre Mekel che prima realizza dall’arco e successivamente manda a canestro Vojvoda che fissa il punteggio sul 70 a 56.

Quarto quarto: Gli ultimi 10 minuti iniziano con la tripla di Poeta che porta i biancorossi sopra di 17 (73-56) e per Cremona la gara è compromessa. Gli ospiti provano a rientrare in partita arrivando al -10 (77-67) con una tripla di Diener con 3 minuti e mezzo sul cronometro ma Reggio non si fa sorprendere gestendo saggiamente i minuti finali con Johnson-Odom ex di turno che manda i titoli finali con due canestri consecutivi che fissano il punteggio sul 84-68 per la sua squadra e poco più di un minuto sul cronometro. Finisce 85-71 per la Reggiana che trionfa con una gara molto convincente.

Il Tabellino

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VANOLI CREMONA 85 - 71    (23-17,40-34,-70-56).

Grissin Bon Reggio Emilia: Jonhson-Odom 27, Fontecchio 12, Pardon, Poeta 9, Vojvoda 2, Infante ne, Soviero ne, Owens 11, Upshaw 15, Cipolla ne, Diouf ne, Mekel 9. Allenatore: Buscaglia

 Vanoli Cremona: Saunders 10, Mathews 14, Sanguinetti ne, Gazzotti, Diener 8, Sobin 8, De Vico, Tiby 13, Stojanovic 9, Palmi 5, Akele 4. Allenatore: Sacchetti.

Arbitri: Sahin, Grigioni, Pepponi.

 

 

 


Scritto da Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.