LBA – Happy Casa Brindisi perde in volata con Banco di Sardegna Sassari 77-83

Avatar Stefano Albanese | 9 Dicembre 2019

296 Views 0 Valutazioni Vota

 

Banks vs Pierre

Banks vs Pierre

L'Happy Casa Brindisi fa registrare il suo terzo stop consecutivo, il secondo consecutivo in campionato dopo la sconfitta esterna patita a Trento di sabato scorso, perdendo in volata con il Banco di Sardegna Sassari per 77-83, dopo una gara combattuta nervosa dove le difese arcigne spesso hanno prevalso su gli attacchi, nella quale la terna arbitrale ci ha messo del suo nel non avere avuto un metro uniforme nel corso della gara, lasciando spesso disorientati entrambi i quintetti in campo su come stare in campo. Brindisi oltre all'infortunato Kelvin Martin per lui un lungo stop di 40 giorni, infortunatosi in coppa nella sfortunata trasferta di Saragozza, persa dopo due overtime, ha dovuto quest'oggi fare a meno anche di Luca Campogrande, che ha subito una distorsione ad una caviglia in allenamento. Rientrava per coach Vitucci capitan Adrian Banks, dopo la trasferta nel States per assistere la moglie durante la nascita della sua terza figlia. Sconfitta che fa scivolare Brindisi al quinto posto e consolida Sassari in seconda posizione insieme all'Ollimpia Milano. L'Happy Casa parte con Thompson, Banks, Gaspardo, Stone e Brown risponde il Banco di Sardegna Sassari con Spissu, Vitali, Pierre, Evans e Bilan. Per Brindisi ottima la prova di capitan Banks che con due soli allenamenti in settimana ha sfornato una prestazione da cecchino inarrestabile realizzando 24 punti mvp e miglior marcatore dell'incontro, ben coaudivato da Thompson con 15 punti, da Ikangi con 9 punti autore di tre triple,Stone con 8 ben presto limitato dai falli e ha chiuso la gara anzitempo, Zanelli e Gaspardo autori entrambi di 7 punti e anche la buona prova di Iannuzzi, deludente Brown autore di soli 2 punti. Sassari ha avuto ben 4 uomini in doppia cifra migliore realizzatore ospite Evans con 18 punti realizzati, seguito da Pierre con 17 punti, Bilan e Vitali entrambi con 12 punti, con Gentile e Jerrels e Spissu che realizzato i canestri decisivi nei momenti topici. La maggiore profondità del roster sassarese e le assenze in casa brindisina hanno fatto la differenza in questa sfida difficile.

Pierre vs Gaspardo

Pierre vs Gaspardo

Primo Quarto

Bilan va a canestro da sotto risponde Stone, Pierre e poi Thompson sempre da sotto ed Evans ancora nel pitturato e sempre Banks da sotto, le due squadre partono con giocate veloci dopo che nei primi due minuti non vi erano stati canestri, Happy Casa Brindisi 6 – Banco di Sardegna Sassari 6 con 5'32" da giocare. Evans realizza dalla medaie e Bnks in penetrazione, Bilan realizza in tap in su errore di Pierre e sigla il vantaggio ospite, Brindisi 8- Sassari 10 con ancora 4'42" da giocare. Stone vola in contropiede a schiacciare per la nuova parità. Evans mette due liberi su fallo di Stone. Thompson corre in contropiede a schiaccaire e Bilan realizza da tre punti, , 12-213 con ancora 3'06 da giocare, risponde Gasperdo da tre punti per la nuova parità, Spissu da sotto sigla il controsorpasso. Thompson realizza da sotto su assist di Banks 17 pari con ancora 1'52" da giocare. Entra Ikangi per Gasperdo, Vitali realizza dalla media. McLean realizza da sotto su assist di Jerrells e cosi si chiude il primo periodo Happy Casa Brindisi 17- Banco di Sardegna Sassari 21.

Secondo Quarto

Ikangi confenziona un assist per Stone che schiaccia ancora Ikangi protagonista con una tripla per il sorpasso dei padroni di casa 22-21 con 8'52" da giocare all apausa lunga. Iannuzzi entra per Stone. Thompson assist per Brown che realizza da sotto, mini break dei padroni di casa,24-21. Zanelli mette la tripla e Pierre risponde da sottomisura. Bilan risponde da sotto ma Ikangi mette una altra tripla, Happy Casa Brindisi 30 – Banco di Sardegna Sassari 25 con 5'37" da giocare alla pausa lunga. Brindisi è in bonus, Zanelli commette su Bilan che converte un solo libero, McLean realizza da sotto e porta a un solo possesso il ritardo degli ospiti,30-28 con 4'30 da giocare, Vitucci chiama sospensione. MceLean mette un libero du fallo di Brown e Vitali realizza da tre per il nuovo sorpasso sassarese,30-32 con 3'02 da giocare. Iannuzzi realizza in tap in su tiro di Thompson per la nuova parita, 32 pari. Iannuzzi si becca un flopping secondo Paternicò e Spissu mette un libero, Vitali in penetrazione realizza,Brindisi 32 – Sassari 35 con 1'25" ancora da giocare. Banks subisce fallo da Spissu e mette i due liberi, succede di tutto in campo Evans commete sfondamento e li viene sanzionato anche un tecnico, Banks mette il libero della nuova parità 35 pari con 1'03" da giocare, Pozzecco chiama time out. Iannuzzi va in lunetta su fallo di Bilan mette un libero quello del sorpasso, Pierre risponde subito da soto, Thompson realizza da tre e Gentile da due per la nuova parità 39 pari, cosi si chiude il secondo quarto Happy Casa Brindisi 39- Banco di Sardegna Sassari 39.

Thompson vs Gentile

Thompson vs Gentile

Terzo Quarto

Stone realizza dalla media, Pierre risponde da sotto, Banks converte i liberi su fallo di Pierre per li lnuovo vantaggio banco azzurro, 43-41. Bilan commette fallo in attacco, Thompson crea per Gaspardo che realizza da sotto, per il mini allungo, Happy Casa 45 – Banco di Sardegna 41 con 6'51" da giocare. Evans realizza da sotto due volte e riporta in parità le sorti dell'incontro. Le squadre segnano poco a causa delle difese arcigne, Thompson mette la tripla e Evans risponde dalla media, Banks inventa per Gasperdo che va a canestro da sotto, Brindisi 50- Sassari 47. Evans realizza due liberi su fallo di Brown il suo terzo personale, Stone commette fallo su il suo quarto Evans e si becca un tecnico per proteste terminando la sua gara anzitempo. Pierre realizza da sotto ed opera il nuovo sorpasso ospite, 50-51 con 3'10 da giocare. Brindisi è in bonus e Spissu realizza i liberi su fallo di Iannuzzi, Iannuzi risponde da sotto, e poi Evans sempre nel pitturato e Thompson a rispondere per il controsorpasso, 54-53 con 1'16" da giocare. Evans realizza dalla lunetta e Gentile commette fallo su tiro da tre di Thompson, ma il play guardia brindisino realizza solo un libero, Jerrells allo scadere realizza una tripla delle sue per il massimo vantaggio ospite, Happy Casa Brindisi 55- Banco di Sardegna Sassari 60.

https://www.youtube.com/watch?v=2L2AnJmboPI

Ultimo Quarto

Gentile realizza da tre e poi ancora Jerrells, e Sassari tocca il massimo vantaggio dell'incontro 57-66 con 8'10" da giocare al termine della gara. Banks realizza da sotton Zanelli ruba e segna in contropiede, Pierre risponde da sotto e Banks mette la tripla, Happy Casa 62-Banco di Sardegna 68. McLean si becca il tecnico per proteste e Banks realizza il libero. Ikangi realizza la tripla per il meno due, 66-68 con 5'35" da giocare. Iannuzzi subisce fallo a rimbalzo, Banks mette la tripla dal palleggio e Brindisi effettua il controsorpasso con 3'02 da giocare, Happy Casa 69- Banco di Sardegna 68. Pierre replica subito da sotto, Banks mette al tripla ma ancora Pierre sempre nel pitturato va a segno, Brindisi 72 – Sassari 75 con 3'12" da giocare, time out per Vitucci. Evans commette il suo quinto fallo su Banks che dalla lunetta riporta avanti i padroni di casa, Pierre subisce fallo e realizza un solo libero, Spissu mette la tripla e poi Bilan commette fallo su Banks che accorcia, Vitali allunga dalla media Brindisi 75- Sassari 79, time out per Brindisi. Sassari ruba palla e in contropiede con Pierre mette fine alla gara, poi ancora Sassari con Bilan e Zanelli in contropiede. Termina la gara Happy Casa Brindisi 77- Banco di Sardegna Sassari 83.

Vitali vs Ikangi

Vitali vs Ikangi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO : Happy Casa Brindisi-Banco di Sardegna Sassari: 77-83 (17-21; 39-39; 55-60; 77-83)

HAPPY CASA : Banks 24, Brown 2, Zanelli 7, Iannuzzi 5, Gaspardo 7, Thompson 15, Stone 8, Ikangi 9, Campogrande ne, Cattapan ne, Guido ne. All.: Vitucci.

BANCO DI SARDEGNA : Spissu 8, McLean 5, Bilan 12, Evans 18, Pierre 17, Gentile 5, Vitali 12, Jerrells 6, Magro ne, Bucarelli ne, Devecchi ne. All.: Pozzecco.

Arbitri : Carmelo Paternico’ – Christian Borgo – Alessandro Nicolini.

 

 

 

 

 

 

Stefano Albanese


Scritto da Stefano Albanese


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.