COPPA ITALIA SERIE A2 – Il racconto delle semifinali

Avatar Francesco Izzo | 6 Marzo 2016

33 Views 0 Valutazioni Vota

 

Monferrato – Scafati 67-69 (19-9, 35-35, 46-49)

La prima semifinale è quella tra la Givova Scafati e la Novipiù Casale Monferrato, Casale parte subito bene concludendo in vantaggio il primo quarto sul 19 a 9. Blizzard smuove la voce tiro dai  3 punti, intanto però i gialloblù Portannese e Tomassini riportano Scafati sul 33 a 35 alla sirena del primo tempo. Al rientro in campo Portannese e Mayo continuano a realizzare tiri da oltre l’arco, su sponda Novipiù il duo Fall e Blizzard tengono a galla i piemontesi sul 46 a 49 a 10′ dal termine. Nell’ultimo quarto l’equilibrio fa da padrone con entrambe le squadre che mettono a referto ottime percentuali, Scafati però aumenta il ritmo difensivo facendo perdere la bussola del gioco ai ragazzi di coach Ramondino, salvati da Fall e Tomassini a 3′ dal termine riportandosi in un amen sul -2, Simmons firma il +4, ma Tommassini e Bray portano in parità la partita, negli ultimi secondi il punteggio va avanti con i liberi finendo sul finale di 67 a 69 per la Givova Scafati che porta a casa una storica finale.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO : Johnson 2, De Nicolao 2, Bray 7, Tomassini 18, Natali 8, Blizzard 17, Denegri ne, Martinoni 4, Vangelov, Ruiu, Fall 9, Valentini ne. All. Ramondino

GIVOVA SCAFATI : Portannese 26, Crow 2, Spizzichini 2, Rezzano 5, Melillo ne, Baldassarre 13, Ammannato, Mayo 7, Simmons 14, Longobardi ne, Loschi. All. Perdichizzi

Mantova – Agropoli 76 – 75 (20-25, 36-43, 56-61)

Nel secondo match di giornata va di scena la Dinamica Generale per Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 che affronta la BCC Agropoli. Inizio a marce elevate per  Campani che con Santolamazza e Tavernari si portano avanti sul 20 a 25 al termine del primo quarto. Hurtt però mette a segno il breack per i lombardi che si riportano sopra di 1 lunghezza, Di Bella e Amici provano la rimonta iniziata dal compagno ma Agropoli non molla ed il risultato dice 36 a 43 alla pausa lunga. Al rientro in campo i cilentani grazie a Roderick scappano sul +10, ma prima Amici e poi Moraschini riportano i stings sotto di 5 lunghezze a 10′ dal termine.  Tavernari, Santolamazza e Roderick portano a +9 Agropoli , i cilentani sembrano in controllo, ma i biancorossi con Hurtt e Moraschini portano in vantaggio gli Stings per la prima volta nel match.  Nell’ultimo minuto Tavernari ruba palla a Hurtt e realizza il -1, Di Bella e Amici non riescono a realizzare, e l’ultimo possesso è di Agropoli con Roderick che sbaglia e regala la finale alla Dinamica Generale.

La finale della IG Basket Cup Serie A2,sarà questo pomeriggio alle 18.15 all’Arena Parigi 1999 ,Diretta su Sky Sport 2 HD per la programmazione Italbasket HD.

DINAMICA GENERALE MANTOVA : Alviti 2, Di Bella 14, Simms 9, Hurtt 19, Amici 14, Ndoja n.e., Moraschini 15, Gandini, Masenelli n.e.,Battistini n.e., Gergati 3. All. Martelossi

BCC AGROPOLI : Santolamazza 8, Trasolini 18, Di Prampero 2, Roderick 22, Tavernari 14, Guaccio n.e., Bovo, Bolpin, De Paoli n.e., Carenza 7, Spizzichini n.e., Romeo 4. All. Paternoster

 

Commenta con Facebook


Scritto da Francesco Izzo


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.