La Dinamo si arrende alla Vanoli Cremona, sconfitta al Palaradi per 80 a 73

Avatar Paola Pittalis | 4 novembre 2018

45 Views 5 On 1 Rating Vota

 

La Dinamo Banco di Sardegna Sassari esce sconfitta dal Palaradi di Cremona per 80 a 73 in un match equilibrato per i primi 30 minuti di gioco. I padroni di casa si portano avanti nell’ultima frazione di gioco grazie alle giocate di Ruzzier  a referto con 15 punti, 18 di valutazione e Crawford per lui 24 punti. I ragazzi di coach Esposito nonostante 4 uomini in doppia cifra non riescono a trovare contromisure e sono costretti ad arrendersi. Da segnalare la buona prestazione di Achille Polonara a referto con 15 punti e 5 rimbalzi, Bamforth 16 punti e 14 di valutazione.

Dopo tre partite nel fortino del Palaserradimigni la Dinamo Banco di Sardegna Sassari è di scena al Palaradi contro la Vanoli Basket Cremona, match  valevole per la 5° giornata di campionato LBA. A Cremona, contro gli ex  Travis Diener e Meo Sacchetti la Dinamo è chiamata a confermarsi squadra di alta classifica.

Coach Sacchetti manda in campo Diener, Saunders, Crawford, Mathiang e Aldridge. Coach Esposito risponde con Smith, Bamforth, Petteway, Thomas e Cooley. Avvio interessante per la Dinamo Sassari che con tanto ritmo e transizione si porta subito in avanti con Thomas e Bamforth, Saunders sblocca lo score per i padroni di casa, Aldridge con una tripla si porta a stretto contatto ma Thomas sigla il 6/10 a 6.46”. Saunders porta avanti i suoi,  Petteway e Bamforth allungano sul +6 ma Ruzzier e Ricci siglano il -1 Vanoli. Polonara mette dentro  una schiacciata da top ten .Partita in grande equilibrio in questo momento della gara.  Viene fischiato antisportivo a Gentile e Ruzzier con Aldridge cambiano l’inerzia della partita. La dinamo si spegne in attacco e la prima frazione di gioco si chiude sul 26 a 19. Nel secondo quarto, la Dinamo corre, recupera e con un break di 8 a 0 si porta a stretto contatto grazie alle triple di Pierre e Bamforth. Crawford non ci sta, Saunders con un 2+1 si porta sul -1 ma ancora una giocata di Crowford costringe coach Esposito a chiamare time out sul 34 a 32. Crawford continua la sua cavalcata ma un ottimo Polonara interrompe il momento difficile degli ospiti e con la sua tripla porta i suoi sul -4. Aldridge allunga ma sempre Polonara tiene a galla i sardi e con Smith siglano il 42 a 40 alla fine del secondo quarto.

Al rientro dall’intervallo lungo una Dinamo più concreta scende in campo, Cooley sigla la parità, gli ospiti si dimenticano di difendere, Aldridge e Crawford ne approffitano, Diener continua a sbagliare triple e Polonara e Petteway costringono Meo Sacchetti a chiamare time out sul 47 a 51. La Vanoli esce dal time out con una tripla di Ruzzier, ma Smith sigla il +3 a 5′. Saunders e Ruzzier siglano il -1 per i padroni di casa Demps sigla la parità ed una giocata di Smith chiude la terza frazione di gioco sul 58 a 59. Nell’ultimo quarto il primo canestro arriva dopo oltre un minuto e mezzo di gioco per mano di Crawford, Bamforth la mette dentro, Aldridge scarica la tripla del +2 Vanoli, segna ancora e Sassari chiama time out sul punteggio di 68 a 63. Petteway e Thomas mandano avanti il tabellone ma Saunders è sempre pronto e sigla il +5 Vanoli a 5 minuti dalla fine. Cooley accorcia ma la Dinamo si dimentica di difendere, Ruzzier ne approffitta, la Dinamo con una serie di falli cerca di recuperare ma ormai i giochi sono fatti ed il match si chiude con il punteggio di 80 a 73.

Vanoli Cremona – Dinamo Banco di Sardegna Sassari  80 – 73

Parziali: 26-19; 16-21; 16-19; 22-14

Progressivi: 26-19; 42-40- 58-59; 80-73

Vanoli Cremona: Saunders 13, Diener, Gazzotti 2, Ricci 6, Demps 7, Ruzzier 15, Portannese, Mathiang, Crawford 24, Aldridge 13. Coach Meo Sacchetti

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 2, Re, Smith 10, Bamforth 16, Petteway 11, Devecchi, Magro, Pierre 3, Gentile, Thomas 9, Polonara 15, Cooley 7. Coach. Vincenzo Esposito

 

Commenta con Facebook


Scritto da Paola Pittalis


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi