Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

TORNEO VITO LEPORE – La Sidigas batte la New Basket Brindisi (93 – 85) e si aggiudica il primo trofeo stagionale

Ben ritrovati amici e amiche di Stream Basket!

La Sidigas di coach Sacripanti è chiamata a rispondere sul parquet casalingo del PalaDelMauro della bella prestazione avvenuta nella serata di ieri contro l’Hapoel Holon. Questa sera i biancoverdi hanno invece affrontato la compagine della New Basket Brindisi, capitanata da coach Dell’Agnello. In una gara di alti e bassi, in cui comunque i biancoverdi riescono quasi sempre a mantenere un notevole distacco, alla fine sono i padroni di casa ad avere la meglio. La partita termina sul punteggio di 93 – 85 e Avellino può intascare il primo trofeo stagionale, svoltosi in due giorni che possono definirsi soddisfacenti per staff e tifosi biancoverdi, considerando ancora le pesanti assenze dei lunghi Fesenko, Ndiaye e Lawal.

Primo quarto (34 – 22): Partono forti al tiro i padroni di casa con un 3/3 da tre firmato da Wells e Rich: è subito parziale di 11 – 4 in sfavore della New Basket, che reagisce solo grazie ai 4 punti consecutivi dell’ala nigeriana Oleka. La coppia di americani in maglia biancoverde dà spettacolo, mostrando sin da subito un’ottima sintonia nonché una discreta percentuale e precisione al tiro, combinando in due la bellezza di 26 punti su un totale di 34. Il quintetto pugliese, invece, raramente riesce a trovare soluzioni pulite in attacco e risponde quasi esclusivamente a suon di triple

Secondo quarto (55 – 46): Ottima controffensiva degli uomini di coach Dell’Agnello che, con un parziale di  4 – 10, costringono Sacripanti a correre ai ripari e chiamare time-out. Mesicek e compagni iniziano a penetrare e a cercare falli, subendone ben 11, a differenza del primo quarto (dove ne avevano subiti 2). Con Wells e Rich in campo, però, la partita cambia nuovamente faccia e in men che non si dica gli irpini riprendono il controllo del match con 10 punti di vantaggio (44 – 34), riuscendo a mantenere il grande vantaggio fino al termine del secondo quarto.

Terzo quarto (77 – 70): La New Basket Brindisi inaugura il terzo periodo di gioco con il tiro da tre di Tepic, alternando belle azioni e buona rotazione di palla ad altre più confusionarie e decisamente poco producesti dal punto di vista offensivo. In difesa i brindisini lasciano troppo spazio agli 1 vs 1 dei “piccoli” biancoverdi che concedono spazio anche al centro irpino Salvatore Parlato. Quattro bombe da tre consecutive riportano poi i biancoblù a sole 8 lunghezze di distacco, con Mesicek che sigla il 72 – 64, ma ci pensa il solito Jason Rich a riappropriarsi della doppia cifra di vantaggio. Ancora, ci pensano Mesicek e Giuri da 3 a tenere a galla la formazione brindisina, che chiude il terzo periodo con soli 7 punti di distacco.

Quarto quarto (93 – 85): Filloy recupera palla in difesa ma sbaglia un tiro in appoggio in contropiede, apparentemente semplicissimo. Dal lato brindisino si rivela fondamentale Mesicek che, in penetrazione, riesce a sorprendere la difesa biancoverde, accorciando ulteriormente le distanze; Cardillo e Giuri danno man forte: il tabellone, adesso, segna 77 – 76 per i padroni di casa, che si incaponiscono al tiro, non trovando più la via del canestro. Riescono a segnare nuovamente solo dopo 4 minuti, con la penetrazione di Wells, che subisce fallo ma sbaglia il tiro libero. Con i 2 punti di Scrubb la Sidigas si riporta sul +5 (81 – 76) e non c’è più storia per Brindisi, che subisce le potenti offensive di Wells e Rich.

 

Sidigas AVELLINO – New Basket BRINDISI 93 – 85 (34 – 22; 21 – 24; 22 – 24; 16 – 15)

Sidigas AVELLINO: Zerini 7, Wells 26, Fitipaldo 4, Mavric n.e., D’Ercole, Leunen 9, Scrubb 10, Filloy 9, Rich 28, Ndiaye n.e., Parlato. Coach: Stefano SACRIPANTI.

New Basket BRINDISI: Mesicek 17, Suggs 10, Petracca n.e., Tepic 10, Oleka 15, Cardillo 5, Sirakov 2, Giuri 16, Barber 8, Canavesi 2. Coach: Sandro DELL’AGNELLO.