LEGABASKET – Top Five 26 giornata

Avatar Cosimo Guerriero | 4 Aprile 2016

40 Views 0 Valutazioni Vota

 

LEGABASKET – Top 5 26 giornata

MIKE GREEN: Partita mostruosa a tutto tondo dell’ex play di Cantù, che tuttavia non basta a battere una coriacea Consultinvest Pesaro che riesce a conservare il quindicesimo posto in classifica. Mike Green chiude con 26 punti, 9 rimbalzi, 9 assist e 5 palle recuperate.

DAVID LOGAN: Con l’approdo di Federico Pasquini sulla panchina, la Dinamo Sassari sta lentamente ritornando ai livelli che le si competono e un ruolo chiave in questa ripresa lo sta avendo il nativo di Chicago. Anche contro la Pasta Reggia Caserta gioca un’ottima partita, chiudendo con 25 punti e 32 di valutazione.

JEROME DYSON: Vittoria fondamentale per la Manital Torino che arresta la lunga striscia di vittorie consecutive della Sidigas Avellino e rimane attaccata al treno di squadre in lotta per la permanenza nella massima serie. L’ex Sassari contribuisce alla vittoria con 25 punti, 4 rimbalzi, 4 assist e 31 di valutazione.

TAUTVYDAS LIDEKA: Il lituano sta diventando l’uomo chiave della Consultinvest Pesaro e lo ha dimostrato nella vittoria contro l’Umana Reyer Venezia. Sforna un’importante prestazione da 21 punti, 12 rimbalzi e 3 assist.

BRANDON DAVIES: Solida prestazione per il lungo varesino che regala ai suoi una vittoria importante per allontanarsi dal treno delle squadre a 20 punti in lotta per la salvezza. L’ex Èlan Chalòn chiude con 19 punti, 9 rimbalzi e 4 stoppate.

SESTO UOMO

TYRUS MCGEE: L’americano della Vanoli Cremona è stato a dir poco fondamentale nella vittoria della squadra allenata da Cesare Pancotto nel derby lombardo contro L’ Acqua Vitasnella Cantù. Rebus per la difesa di coach Bazarevich, chiude con 18 punti in 25 minuti.

MIGLIOR QUINTETTO ITALIANO

PIETRO ARADORI: Prova convincente dell’esterno ex Biella e Cantù, che trascina la Grissin Bon Reggio Emilia a una vittoria importante che riporta gli emiliani a soli due punti di deficit dalla capolista Milano. Chiude con 19 punti e 9 rimbalzi.

AWUDU ABASS: Buona prova per il capitano della Acqua Vitasnella Cantù che non basta però alla squadra lombarda ad avere la meglio di una Cremona molto più coesa e più squadra. Abass Chiude con 16 punti e 6 rimbalzi.

DANIELE CINCIARINI: Ottima prova per la guardia della Pasta Reggia Caserta che prova fino alla fine a tener botta alla Dinamo Sassari. Chiude con 22 punti, 10 rimbalzi e 7 falli subiti.

DAVIDE PASCOLO: Altra buona prestazione per il lungo della Dolomiti Energia Trento che si porta al quinto posto in classifica avendo ragione della Virtus Bologna alla Unipol Arena. Pascolo chiude con 13 punti e 4 rimbalzi.

LUCA CAMPANI: L’ex lungo di Montegranaro e Cremona dimostra di essere.in un buon periodo di forma e contribuisce alla vittoria della Openjobmetis Varese su Pistoia con 10 punti e 7 rimbalzi.

MIGLIOR U22:
TOMMASO LAQUINTANA: Prova di carattere per il giovane della Beteland Capo d’Orlando che contribuisce alla vittoria contro l’Olimpia Milano con 6 punti, 6 rimbalzi e 5 assist.

 

Commenta con Facebook


Scritto da Cosimo Guerriero


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.