LEGABASKET – E’ Alberto Morea, il nuovo assistant coach di Frank Vitucci nella Happy Casa Brindisi

Avatar Stefano Albanese | 21 giugno 2018

27 Views 0 Valutazioni Vota

L’Happy Casa Brindisi ha scelto il nuovo assist coach di Frank Vitucci, è Alberto Morea, lo comunica la società biancozzurra con una nota stampa

“Happy Casa Brindisi comunica di aver affidato l’incarico di assistente allenatore della prima squadra ad Alberto Morea, coach pugliese nativo di Taranto, per le prossime due stagioni sportive fino al 2020.

Diplomato Isef e Allenatore Nazionale dal 2004, può vantare nel corso della sua carriera numerose esperienze nella pallacanestro italiana ricoprendo incarichi nel settore giovanile, basket femminile e maschile in qualità assistente, vice allenatore e head coach.

Muove i primi passi nel settore giovanile del Cus Jonico Taranto prima di diventare assistente allenatore dal 1993 al 1996 del Cras Basket Taranto femminile, conquistando la promozione in A2.

A fine stagione si trasferisce a Ferrara, in quella che diventerà la sua città cestistica. Si dedica dapprima al settore giovanile locale e dal 1998 assume l’incarico di assistente allenatore della prima squadra. Qui conquista la coppa di Lega DNB nel 1998/99 e la promozione in Serie A2 nel 2000/01 al fianco di Toni Trullo, volto noto per tifosi e addetti ai lavori della New Basket.

Dal 2002 al 2005 lavora come assistente, responsabile tecnico del settore giovanile e capo allenatore dei gruppi cadetti e juniores d’eccellenza mentre dal 2006 gli viene assegnato il ruolo di vice allenatore. Lavora con coach Luca Dalmonte e Giorgio Valli, con il quale raggiunge due finali di Coppa di Lega e la storica promozione in Serie A nel 2007/08. Vive in primo piano il ritorno nella massima serie del Basket Club Ferrara per le due successive stagioni prima di firmare nel 2010 un biennale con la Sutor Montegranaro di coach Pillastrini. Al termine di questa esperienza arriva la chiamata dalla sua Ferrara (DNA), accettando il primo incarico da head coach della sua carriera.

Dal 2013 al 2015 siede sulla panchina di Mantova, dove al primo anno centra la promozione in A2 Gold e al secondo sfiora l’accesso ai playoff. In entrambe le stagioni gli viene affidato il compito di guidare la selezione degli stranieri alle due edizioni dell’All Star Game LNP.

Nella stagione 2015/16 torna alla guida della neopromossa Bondi Ferrara in A2 ma il rapporto viene interrotto a 4 giornate dalla fine, seppur la squadra stazionasse in una posizione tranquilla di classifica concludendo il campionato al 12° posto.

Ad Alberto va un caloroso benvenuto nella famiglia biancoazzurra. Buon lavoro! #ForzaBrindisi”

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi


Scritto da Stefano Albanese


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi