BCL – Il pala Pentassuglia è un fortino inespugnabile: Happy Casa Brindisi – Falco Szombathely 98-92

Avatar Stefano Albanese | 21 Novembre 2019

365 Views 5 On 1 Rating Vota

 

Thompson realizza in sottomano

Thompson realizza in sottomano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al Pala Pentassuglia non si passa, l’Happy Casa Brindisi batte anche il Falco Szombathely per 98-92 in una gara dai ritmi molto alti, dove hanno prevalso gli attacchi rispetto alle difese, nella quale i padroni di casa hanno toccato anche 22 punti di vantaggio, 51-29 al 17′ di gioco, conducendo per quasi tutti i 40 minuti dell’incontro. L’incontro valido per la sesta giornata della Champions League girone D, ha visto per Brindisi ben 5 uomini in doppia cifra e 22 assist di squadra, segnale che gli attori protagonisti in attacco sono stati diversi nell’arco dell’incontro: Stone autore di 19 punti con 8 rimbalzi conquistati 3 assist e 23 di valutazione in 27 minuti giocati, Thompson con 14 punti in 28 minuti giocati, 6 rimbalzi arpionati, 4 assist e 20 di valutazione, 11 punti a testa per Brown e Campogrande che hanno realizzato canestri importanti il primo nel finale e il secondo nel secondo quarto, e Radosavljievic autore di 10 punti con in 13 minuti giocati alla sua ultima gara in biancoazzurro. Anche per gli ospiti 5 uomini in doppia cifra con Reddic top scorer dell’incontro con 22 punti in 29 minuti giocati, 9 falli subiti e 19 di valutazione, Filipovity con 17 punti in 37 minuti giocati, 12 rimbalzi e 23 di valutazione, Curry con 15 punti in 34 minuti giocati 7 assist e 22 di valutazione, Benke 15 punti in 33 minui giocati e Washington con 11 in punti. La vittoria di Brindisi si spiega nelle migliori percentuali al tiro dei padroni di casa con il 64% dal campo a fronte del 49% degli ospiti che hanno giocato maggiori possessi ma non hanno saputo capitalizzarli, con percentuali basse sopratutto nel tiro dalla lunga distanza.L’Happy Casa Brindisi parte con Thompson, Banks, Martin, Stone e Brown risponde il Falco Szombathely con Hooker, Curry, Benke, Filipovity e Reddic.

Reddic realizza da sotto

Reddic realizza da sotto

Primo Quarto
E’ Brindisi che trova la via del canestro con Stone per due volte a cui risponde Reddic da sotto e dalla media e Banks con una tripla, i liberi sempre del capitano e il canestro dalla media di Stone , 11-8 con ancora 6’38” da giocare, gara da ritmi alti e piacevole da vedere. Brown schiaccia su assist di Stone, e Thompson realizza su assist di Banks e Brown sempre su assist del capitano, Happy Casa Brindisi 17- Falco Szombathely 11al 16′. Reddic realizza da sotto e Brown risponde dalla media. Filipovity realizza da sotto e Hooker replica sempre nel pitturato. Entrano Radosaljevic e Gaspardo per Brown e Stone, Martin mette due liberi su fallo di Curry, Banks porta a spasso Hooker schiacciando a due mani per il massimo vantaggio dei padroni di casa Happy Casa 29- Falco 19 con 2’23” da giocare nel primo quarto. Radosaljievic realizza da tre punti e Brindisi allunga ancora, Lake risponde con una schiacciata e Filipovity ruba palla e vola schiacciare in contropiede, risponde Banks dalla lunetta con due liberi, si chiude il primo quarto Happy Casa Brindisi 26- Falco Szombathely 23.
Secondo quarto
In apertura della seconda frazione di gioco capitan Banks confenziona un gioco da tre con canestro realizzato fallo e libero, Brindisi morde in difesa e Martin ruba palla e vola a schiacciare in contropiede. Gli ospiti sparacchiano dalla lunga senza trovare la via del canestro e Gaspardo realizza una tripla, per il nuovo massimo vantaggio biancoazzurro, Happy Casa 36- Falco 23. Banks mette la tripla e Brindisi allunga ancora, 36-20 con 7’21” da giocare all’intervallo lungo. Zanelli realizza dalla media, Martin stoppa per due volte conescutive le incursioni in area degli ospiti e i magiari chiamano time out. Tornati in campo Campogrande converte tre liberi su fallo al tiro da tre di Hooker, ancora Campogrande realizza dalla media e Thompson sempre dalla media distanza, Brindisi vola sul + 20, Happy Casa 46- Falco 26 con 4’05” ancora da giocare nel secondo periodo. Gli ospiti provano a rispondere con Washington da tre, ma Stone risponde subito dalla media e Zanelli mette una tripla da otto metri per il massimo vantaggio dei bianco azzurri, Happy Casa Brindisi 51- Szombathely 29 con ancora 2’32” da giocare. Washington risponde nuovamente dall’arco dei 6’75m e Reddic nel pitturato, 5134 con 1’38” da giocare all’intervallo lungo, Vitucci chiama time out. Tornati in campo Lake va canesto da sotto Washington di nuovo da tre e Zanelli realizza in penetrazione, Happy Casa Brindisi 53- Falco Szombathely 39 alla seconda sirena.
Terzo quarto
Reddic va a canestro subendo fallo convertendo anche il libero,Banks realizza da tre Curry risponde dall’arco e Stone in penetrazione , 58-48. I magiari cercano di acconricare con Hooker in penetrazione Thompos realizza da tre e Stone in contropiede su assist di Banks , Happy Casa 64 – Falco 50 con ancora 5’49” da giocare time out per Okorn. Hooker relizza dalla media, Thompons risponde da tre e Reddic schiaccia su assist di Hooker. Martin realizza da 8 metri, Happy Casa Brindisi 69- Falco Szombathely 54. Hooker realizza da sotto. Thompson confeziona due alley hoope per Brown che vola sul ferro per due volte consecutive ad inchiodare a due mani, 7460. Reddic realizza da sotto, rientrano Zanelli e Gaspardo per Thompson e Brown. Stone trova il canestro in tap in e Curry mette una tripla. Campogrande risponde sempre dall’arco e Curry da sotto, Happy Casa Brindisi 79- Falco Szombathely 65.

Stone realizza dalla media

Stone realizza dalla media

Ultimo Quarto
Filipovity realizza da sotto e ancora gli ospiti con Curry che alza l’alley hoop per Washington, Brindisi 79 – Falco 69 quando il cronometro indica ancora 8’53” da giocare. Zanelli alza l’alley hoop per Gaspardo che inchioda a due mani. Ancora Gaspardo mette la tripla su assist di Zanelli, 84-71 con 7’29” da giocare alla sirena. Lake commette fallo antisportivo su su Radosaljievic a rimbalzo, il lungo brindisino mette due liberi. Zanelli ancora assist man per Radosaljevic che vola a schiacciare di prepotenza, Happy Casa Brindisi 88 – Falco Szombathely 71 quando mancano ancora 6’40” di gioco. Gli ospiti provano a rientrare con Filipovity da sotto e Curry da tre , ma Martin risponde con una altra tripla, Brindisi 91- Flaco 79, rientra Thompson per Martin time out per gli ospiti. Reddic va a canestro nel pitturato, Campogrande realizza da sotto e Filipovity va a schiacciare, Happy Casa 93- Falco 83, con ancora 2’37” da giocare. Stone rientra per Radosaljievic, Curry mette due liberi, Martin rientra per Campogrande e Stone realizza nel pitturato, a cui risponde Reddic. Thompson prova una penetrazione delle sue ma viene fermato con un fallo antisportivo da Filipovity . Il play brindisino relizza entrambi i liberi,Happy Caa 96- Falco 88 con 28″ da giocare, Reddic sul versante opposto va a canestro. Thompson realiza da sotto il canestro che chiude l’incontro, Happy Casa Brindisi 98 – Falco Szombathely 92.

Filipovity vs Campogrande

Filipovity vs Campogrande

IL TABELLINO
Happy Casa Brindisi-Falco Szombathely: 98-92
(28-23, 53-39, 79-65, 98-92)
HAPPY CASA : Banks 9, Brown 11, Martin 9, Zanelli7 , Radosavljevic 10, Iannuzzi, Gaspardo 8,
Campogrande11 , Thompson 14, Stone 19, Ikangi ne, Cattapan ne. All.: Vitucci.
FALCO: Reddic 22, Curry 15, Washington 11, Perl, Benke 15, Hooker 8, Krivacevic, Lake 4, Filipovity 7,
Varadi ne. All.: Okorn.
Arbitri : Boris Krejic (SLO) – Martin Vulic (CRO) – Thomas Bissuel (FRA).
Note : Tiri da 2: Brindisi 27/40 Szombathely 28/50 | Tiri da 3: Brindisi 10/18, Szombathely 10/28 | Tiri liberi: Brindisi 14/16, Szombathely 6/9 | Rimbalzi: Brindisi 31 (25 RD, 6 RO), Szombathely 31 (15 RD, 16 RO).
Stefano Albanese

Commenta con Facebook


Scritto da Stefano Albanese


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.