BCL – Happy Casa Brindisi – Telekom Bonn 76-75; vince la sua prima gara in Champions grazie al tap in allo scadere di Stone

Avatar Stefano Albanese | 23 Ottobre 2019

240 Views 0 Valutazioni Vota

 

Banks mette la tripla

Banks mette la tripla

Happy Casa Brindisi vince nel debutto casalingo in Champions League, dopo un gara decisamente maschia e  tirata punto a punto su un sostanziale equilibrio nell’arco dei 40 minuti di gioco, con i tedeschi della Telekom Bonn 76-75, decisa nel finale  con un tap in sulla sirena di Tyler Stone. Assente per un piccolo infortunio patito domenica scorsa con Pesaro, John Brown. l’Happy Casa ha trovato in capitan Adrian Banks il faro in attacco per finalizzare e convertire  a canestro i giochi in attacco risultando chirurgico in diversi frangenti dell’incontro. Banks ha realizzato ben 31 punti in 33 minuti giocati realizzando con ben il 75% di realizzazione dall’arco dei 6.75 m, subendo 5 falli conquistando 9 rimbalzi servendo 3 assist per ben  34 di valutazione. Le difese hanno prevalso sugli attacchi facendo commettere diversi errori al tiro e facendo perdere diversi possessi in attacco. Stone è stato l’altro giocatore dei padroni di casa che è andato in doppia cifra con 13 punti, pur non brillando nella percentuale di tiro talvolta per sfortuna anche con qualche tiro che è stato letteralmente sputato fuori dal ferro, ha deciso la gara nel finale con un tap su tiro di Martin allo scadere. Decisive sono state le due triple consecutive realizzate da Zanelli che hanno riportato in gara i brindisini quando sembrava che i tedeschi potessero portare a casa la vittoria. Per i tedeschi due uomini in doppia cifra Breuning con 15 punti con il 78% di realizzazione dal campo  e Polas Bartolo con 13 punti realizzati. Happy Casa Brindisi parte con Thompson, Banks, Martin , Stone e Radosavljevic,  risponde Telekom Bonn con Di Leo, Frazier, Polas Bartolo, Subotic e Breuning

Primo Quarto 

Nella prima frazione si gioca a ritmi elevati,  Brindisi trova il fondo della retina con Stone e Radosavljevic nel pitturato,  a cui rispondono i tedeschi con Di Leo e Breunig, 7-8 con 6’18” da giocare. Radosavljevic realizza un gioco da tre punti con  canestro e libero, 11-8. A cui risponde Breunig in contropiede e poi Thompson in campo aperto va a schiacciare, Brinidisi 14 Bonn 12 con ancora 4’31” da giocare. Banks mette la tripla dall’angolo e ancora il capitano bianco azzurro che realizza da tre per il massimo vantaggio, 20-12 con 3’48” da giocare. Stone schiaccia in transizione e allunga ancora,22-16. Stone e Lischka mettono un solo libero ciascuno. Mc Kinney Jones realizza da tre, Martin schiaccia in contropiede e Thompson incrementa il vantaggio per i padroni di casa realizzando da sotto, alla fine del primo quarto Happy Casa 27-Telekom Bonn 20. 

Breunig schiaccia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Secondo quarto 

Iannuzzi realizza da sotto per l’ulteriore allungo dei padroni di casa, Banks mette tre liberi per un fallo subito mentre tirava da tre da Saibou, Brindisi 31- Bonn 22 con 8’54” all’intervallo lungo. Saibou realizza da tre , risponde Banks sempre da tre 34-25 con 7’41” da giocare. Banks sbaglia la tripla ruba palla e schiaccia per il massimo vantaggio per i padroni di casa, Happy Casa Brindisi 36- Telekom Bonn 25. I tedeschi non ci stanno e con Di Leo per due volte trovano la via del canestro dalla media e con Subotic la tripla del meno 1, 38-37 con ancora 4’01” da giocare. Stone trova un canestro e fallo ma non converte il libero 40-37. Subotic mette del meno 1 , 40-39 e Breuning realizza in schiacciata quella del sorpasso ospite, 40-41 con 2’23” da giocare all’intervallo lungo, Vitucci chiama time out.  Bonn allungano ancora 40-43, ci pensa Banks a riportare con tiro da tre in parità le sorti dell’incontro, 43 pari all’intervallo lungo.

Stone vs Breunig

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Terzo Quarto 

Brindisi fa fatica a trovare la via del canestro sopratutto nel pitturato, e si tiene a galla grazie alle iniziative di capitan Banks che realizza con continuità, mettendo tre liberi che riportano Brindisi in vantaggio 48-47 con 5’12” da giocare Bonn chiede la sospensione.  Zimmerman segna da sotto e opera il controsorpasso, Iannuzzi mette un solo libero e Zimmerman realizza ancora ma da tre questa volta per l’allungo degli ospiti, Happy Casa 49 – Telekom 52 con 2’38” da giocare. Subotic allunga ancora per i tedeschi con un canestro allo scadere dei 24”. Banks realizza da sotto e porta a meno tre i padroni di casa. Martin realizza un solo libero e porta a meno 2 Brindisi 52-54. Breunig realizza da sotto e si chiude la terza frazione di gioco, Happy Casa Brindisi 52- Telekom Bonn 56. 

Ultimo Quarto

In apertura di tempo è ancora Bonn a trovare un libero con Breunig, Zanelli suona la carica per i brindisini con una tripla,  con un canestro da sotto e un altro canestro dall’arco dei 6,75 m che determinano il sorpasso per i padroni di casa, 60-59 con 6’56” al termine dell’incontro. Stone realizza da sotto, poi Banks confeziona un alley hoop per Stone che inchioda a due mani, Happy Casa Brindisi 64- Telekom Bonn 59. Stone schiaccia ancora in transizione e Polas Bartolo mette una tripla. Banks realizza da tre ed allunga ancora, 69-64 con 4’48” da giocare. Polas Bartolo mette due liberi e un canestro dalla media, Happy Casa 69 Telekom 68 a  3’37” dal termine della gara, Vitucci chiama time out. Thompson realizza due liberi e porta a più tre Brindisi, 71-68 Saibou realizza da tre per la nuova parità con 2’47” da giocare. Breunig realizza in tap in il nuova vantaggio degli ospiti quando mancano 1’26” da giocare. Martin mette un libero, e porta Brindisi a meno 1, Happy Casa 72-Telekom 73 con ancora 56” da giocare, Vitucci chiama time out. Martin realizza allo scadere dei 24” un canestro dalla media, 74-73 con ancora 11” da giocare. Breunig realizza da sotto con 3” da giocare al termine della gara, time out per Brindisi. Tornati in campo Martin tira dalla media sbaglia ma Stone è prontissimo a rimbalzo a correggere in tap in il canestro allo scadere del tempo regolamentare  che vale la prima vittoria in Champions League per Brindisi, Happy Casa Brindisi 76 – Telekom Bonn 75.     

Polas Bartolo al tiro

IL TABELLINO
Happy Casa Brindisi-Telekom Baskets Bonn:
76-75
(27-20; 43-43; 52-56; 76-75)
HAPPY CASA: Banks 31, Martin 8, Radosavljevic 5, Zanelli 8, Iannuzzi 3, Gaspardo, Campogrande,
Thompson 8, Stone 13, Ikangi, Cattapan ne. All.: Vitucci.
TELEKOM: Saibou 8, Mc Kinney Jones 9, Subotic 7, Lischka 3, Frazier 6, DiLeo 6, Breunig 15, Polas
Bartolo 13, Simons 3, Zimmermann 5, Binapfl, De Oliveira. All.: Pach.
Arbitri: Ademir Zurapovic (BHE) – Radomir Vojinovic (MNE) – Kerem Baki (TUR).
Note
: Tiri da 2: Brindisi 20/36 Bonn 24/48 | Tiri da 3: Brindisi 8/25, Bonn 6/25 | Tiri liberi: Brindisi
12/18, Bonn 5/8 | Rimbalzi: Brindisi 4q (29 RD, 12 RO), Bonn 37 (24 RD, 13 RO).

 

 

Stefano Albanese           

Commenta con Facebook


Scritto da Stefano Albanese


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.