LNP Serie A2 – Juvecaserta ‘ufficialmente’ in Serie A2. I ringraziamenti di Nevola.

Avatar Umberto De Maria | 2 Agosto 2019

115 Views 5 On 1 Rating Vota

 

Alla fine è arrivata l’ufficializzazione del ripescaggio in favore della Juvecaserta. Diciamo che era nell’aria già da qualche settimana; ma con la relazione positiva della Com.Te.C. e la conseguente ratifica da parte della Federazione Italiana Pallacanestro, la Juvecaserta, assieme a San Severo, sono state ammesse ufficialmente nel secondo Campionato più importante del nostro ‘Bel Paese’.

Ma c’è da sottolineare una particolarità: fermo restando la “passione” mista ad ansia vissuta da tutti coloro che amano la Juvecaserta, una “frangia” di pseudo-tifosi casertani sui Social, nelle ultime ore, si è fatta “leggere” con commenti che facevano riferimento a quando Raffaele Iavazzi diceva che era tutto ok, con la presentazioni di coach Bucchi e l’arrivo di Arcidiacono, “sparando” commenti riferiti ad una seconda “bufala”, ad un secondo flop!

Beh…..cari “tifosi” è tutto vero! La Juvecaserta è viva e vegeta e con la sua Dirigenza è nel pieno dei “lavori per allestire una squadra competitiva che possa mantenere alto il nome di Caserta nel Basket che conta.

Pertanto, “bando al ciance” e tutti ma proprio tutti preparatevi a sottoscrivere l’abbonamento e a riempire il Palamaggio’, per farlo tornare ad essere il vero ‘sesto uomo’ in campo!

Questo il comunicato ufficiale diramato dall’Ufficio stampa bianconero.

*******

Con una nota pervenuta oggi, a firma del Segretario Generale, dr. Maurizio Bertea, la Federazione Italiana Pallacanestro ha ufficialmente comunicato che il presidente, dr. Giovanni Petrucci, in data 1 agosto, ha deliberato l’ammissione dello Sporting Club Juvecaserta al prossimo campionato nazionale di serie A2 maschile. Con l’occasione il club bianconero rivolge la sua più sincera gratitudine alla Decò ed alle altre aziende che hanno continuato a porre la loro fiducia nella massima espressione del basket casertano, consentendo ai colori bianconeri di allinearsi ai nastri di partenza della serie B nella precedente stagione 2018/19.
«Siamo consapevoli – sottolinea Antonello Nevola, amministratore unico del club bianconero – delle responsabilità connesse alla nostra ammissione nel massimo campionato dilettantistico italiano e stiamo già da tempo lavorando per poter presentare ai nastri di partenza dell’impegnativa competizione una squadra in grado di onorare la nostra partecipazione, nel rispetto della nostra storia e delle nostre tradizioni cestistiche. Mi corre l’obbligo di ringraziare quanti hanno riposto fiducia nella mia persona ed offerto un fondamentale contributo nel riportare sul parquet del Paladecò i colori bianconeri, supportando la decisione di formalizzare l’iscrizione quale squadra riserva al campionato di A2 nella consapevolezza di non lasciare nulla di intentato per rilanciare la pallacanestro casertana. Così come ringrazio il presidente onorario Gianfranco Maggiò, lo sponsor Decò e quanti collaborano quotidianamente nella nostra società sul piano tecnico, organizzativo ed amministrativo. Ci aspetta una nuova sfida ed abbiamo tempi limitati per affrontarla, ma di sicuro ci faremo trovare pronti e invito tutti i tifosi, gli appassionati, le istituzioni ed il tessuto imprenditoriale casertano a starci vicino in questa nuova, grande avventura».

Commenta con Facebook


Scritto da Umberto De Maria


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.