LEGABASKET – Juvecaserta, il ricorso verra’ ‘discusso’ il 26 Luglio!

Avatar Umberto De Maria | 21 luglio 2017

18 Views 0 Valutazioni Vota

 


C’è una data, diciamo ufficiale, per la “discussione” del Ricorso presentato all’Alta Corte del CONI da parte della Juvecaserta: è il prossimo 26 Luglio e non come era stato deciso in prrcedenza, ovvero il 2 Agosto. Infatti, anche s nostro avviso, sarebbe stata una data ‘lontana’ e troppo complicata per l’organizzazione dei Campionati. In quella sede si deciderà il futuro del Club di “Terra di Lavoro”: o la riammissione alla Legabasket oppure il Presidente Raffaele Iavazzi “proseguirà” a ricorrere al TAR del Lazio, con il conseguente STOP ai Campionati. Infatti, come trasmesso da “Spicchi d’Arancia”, di cui ne visioniamo il comunicato, non è più ad inizio di Agosto, ma il 26 Luglio che è anche la festività di S.Anna, molto devota ai casertani, la discussione sul carteggio presentato dagli avvocati della società casertana.

–  Caserta ha presentato il ricorso presso il Collegio di Garanzia del CONI richiedendo l’annullamento della delibera con cui la FIP non l’ha ammessa alla serie A lo scorso 14 luglio, e in subordine la riammissione nel massimo campionato. Gli oggetti del contendere sono due: una cartella esattoriale da 288mila euro che la Com.Te.C. ha conteggiato nel passivo, facendo sballare il rapporto ricavi/indebitamento/capitale versato, e che il patron Raffaele Iavazzi afferma di aver sistemato il 4 luglio in accordo con l’Agenzia delle Entrate, e il lodo FIBA di Bobby Jones (ora parzialmente saldato), diventato esecutivo il 10 luglio – ultimo giorno indicato dalla Com.Te.C. per sanare eventuali pendenze – mentre la delibera 346 dell’11 aprile indica il 30 aprile il termine entro il quale non avere pendenze per l’ammissione alla stagione 2017-18. Il ricorso dovrebbe essere discusso il 2 agosto, i ripescaggi della FIP – con Cremona in A e Bergamo in A2 – resteranno sub judice all’esito dell’istanza presentata dalla Juve, che ha comunque ventilato la possibilità di andare oltre l’ultimo grado di giudizio dei tribunali sportivi ricorrendo al TAR del Lazio in caso di esito negativo. Non confermate le ipotesi di una possibile wild card concessa alla Juve per rientrare nell’alveo dei campionati dilettantistici in caso di bocciatura del ricorso; si tratterebbe eventualmente di inserimenti extra organico attuale, dato che i gironi di A2 e B sono stati già ratificati dal Consiglio Federale del 14 luglio, e la presenza di squadre riserva esclude la possibilità di inserire Caserta in luogo di domande di ripescaggio già pendenti. – 

Ora però, una considerazione va fatta; tenendo presente la “vittoria” sul BAT di coach Sacripanti da parte della Juvecaserta (il Basket Arbitral Tribunal ha dato torto, con conseguente pagamento delle spese, all’ex coach casertano ) e il quasi risolto BAT dell’atleta Bobby Jones (ma questo ricorso è giunto fuori tempo massimo sulla relazione finale della Com.Tec.), resta questa famosa cartella esattoriale che porta in negativo o eventualmente ristabilisce la regolarità sul Bilancio della società bianconera. Il Presidente Raffaele Iavazzi, se non avesse sistemato questa pendenza, peraltro il 4 Luglio e quindi ben 6 giorni prima della scadenza concessa dalla Com.Tec., secondo una persona che ragione con un minimo di “grumo salis”, avrebbe intentato un Ricorso al CONI “assoldando” una schiera di Avvocati e Commercialista al seguito e poi, in caso di parere negativo, essere pronto ad arrivare al TAR del Lazio, con tutte le spese legali e amministrative che ne comportano???


Scritto da Umberto De Maria


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi