LNP Serie A2 – Givova Scafati: amaro l’esordio di Perdichizzi nel derby campano

Avatar Marzia Mastalli | 27 Ottobre 2019 57 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

È targato GE.Vi Napoli il derby campano di andata giocato questa sera al Palamangano di Scafati, vittoria per i partenopei con il punteggio di 82-84 dopo una gara di allunghi e riprese, non priva di cali di tono, soprattutto da parte di Scafati. Non è, dunque, coinciso con una vittoria per i gialloblu il ritorno in panchina di coach Perdichizzi, salutato calorosamente dal pubblico, dopo l’esonero di Griccioli a seguito della gara persa ad Agrigento.

Alla palla a due in campo ci sono: Putney, Crow, Rossato, Fall e Frazier per Scafati, mentre Sacripanti, anche lui esordiente in panchina per la GE.Vi. Napoli schiera: Roderick, Chessa, Sandri, Monaldi e Sherrod.

È subito Napoli a partire con il piede sull’acceleratore, con le triple di Sandri, Monaldi e Roderick, il divario si fa importante (2-12), Perdichizzi chiama time out per strigliare i suoi. Rispondono presente Rossato e Putney, ma Sherrod, l’ex di turno assieme a Spizzichini, mette a segno punti importanti che se non ammortizzati dai falli dei compagni di squadra avrebbero aperto un gap importante ai danni di Scafati. Grazie ai due canestri di Contento si va in parità (16-16 8’), ma due falli di Tommasini regalano agli avversari l’allungo prima del suono della sirena. Il tabellone recita 16-18 in favore di Napoli.

Nella seconda frazione di gioco le sue compagini si affrontano con un continuo botta e risposta. Iniziano a suonare la carica i gialloblu con Frazier che viene ben rintuzzato da Chessa e Sherrod che tentano un mini allungo al 15’ (24-30). I padroni di casa non ci stanno e recuperano con Fall, Rossato ed Ammannato portandosi ad un solo punto di differenza (29-30 al 16’). La zona di Sacripanti vale agli ospiti un nuovo mini allungo (31-36 al 18’) finchè Perdichizzi non richiama, di nuovo, in panchina i suoi per il time out. Saranno Putney, Frazier e Crow a dare linfa alla gara portando il punteggio in vantaggio sul 38-36 prima del riposo lungo.

Alla ripresa Frazier e Putney tentano di allungare il passo e portano in vantaggio la Givova (44-39 al 22’), ma è nuovamente la zona di Sacripanti ad infrangere i sogni di gloria anticipata dei padroni di casa. Sherrod, Roderick e Sandri, coadiuvati da Chessa mettono a segno un parziale di + 17 (46-58 al 25’) ai danni della Givova che è costratta a rinunciare a Frazier gravato del 4° fallo. Saranno poi Ammannato e Crow a colmare un po’ il divario chiudendo la terza frazione di gioco sul 59-62.

Nel quarto quarto Scafati entra in campo con maggiore energia: Ammannato, Crow, Putney e Tommasini mettono a segno punti che valgono l’allungo (70-64 al 34’) con un parziale di + 18. Napoli sembra essersi smarrita ma Sherrod e Sandri non mollano la presa e riprendono in mano il gioco portando i partenopei in parità (71-74 al 38’). Perdichizzi richiama i suoi ma non sortisce gli effetti voluti. Frazier si grava del 5° fallo ed esce, poco possono i compagni di squadra per arginare i viaggianti che chiudono la partita con il punteggio di 82-84.

GIVOVA SCAFATI - GE. VI. NAPOLI   82 - 84

GIVOVA SCAFATI: Markovic n. e., Putney 13, Tommasini 3, Crow 10, Spera n. e., Lupusor, Contento 9, Robustelli n. e., Ammannato 7, Rossato 10, Fall 10, Frazier 20. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Luise Sergio.

GE. VI. NAPOLI: Guarino, Roderick 15, Klacar n. e., Chessa 15, Dincic 3, Sandri 15, Milosevic n. e., Monaldi 5, Spizzichini 4, Sherrod 23, Milani 4. ALLENATORE: Sacripanti Pino. ASS. ALLENATORE: Cavaliere Francesco.

ARBITRI: Pierantozzi Marco di Ascoli Piceno, Terranova Francesco di Ferrara, Bramante Angelo Valerio di San Martino Buon Albergo (Vr).

NOTE: Parziali: 16-18; 22-18; 21-26; 23-22. Tiri dal campo: Scafati 28/61 (45,5%); Napoli 31/62 (50%). Tiri da due: Scafati 19/33 (57,6%); Napoli 22/36 (61,1%);. Tiri da tre: Scafati 9/28 (32,1%); Napoli 9/26 (34,6%). Tiri liberi: Scafati 17/24 (70,8%); Napoli 13/22 (59,1%). Falli: Scafati 19; Napoli 21. Usciti per cinque falli: Frazier. Rimbalzi: Scafati 29 (25 dif.; 4 off.); Napoli 38 (31 dif.; 7 off.). Palle recuperate: Scafati 4; Napoli 5. Palle perse: Scafati 10; Napoli 12. Assist: Scafati 15; Napoli 18. Stoppate: Scafati 3; Napoli 5. Spettatori: 2.000 circa.


Scritto da Marzia Mastalli

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.