NCAA – Il recap finale dell’avellinese Gianpaolo Riccio

Avatar Francesco Izzo | 13 marzo 2017

25 Views 0 Valutazioni Vota

 

Per Gianpaolo Riccio termina qui la sua prima stagione di NCAA II, senza riuscire a staccare il biglietto per la fase successiva del torneo universitario. I Savage Storm concludono la stagione con un record di 12 vinte e 16 perse, per i giallo blu pesano le 11 sconfitte in trasferta a fronte di sole 3 vittorie. L’avellinese nell’ultima parte di stagione ha avuto una notevole crescita sia sotto l’aspetto dei minuti che delle prestazioni. Dopo un leggero problema fisico accusato agli inizi di Febbraio, scende in campo contro Northwestern Oklahoma State dove in 21 minuti mette a segno 7 punti e 1 assist con 3/6 dal campo totali, arriva però la sconfitta nei minuti finali per 56-66. Nella partita successiva contro Oklahoma Baptist University, Gianpaolo parte dal quintetto, sfoderando un’ottima prestazione con 30 minuti d’impiego, 14 punti, 4 rimbalzi e 3 assist con 4 su 10 dal campo ed una vittoria importante sul 59 a 81. Il giorno successivo in quel di Ada in Oklahoma, contro la East Central l’italiano riparte di nuovo dal quintetto confermando la buona prestazione messa in scena il giorno precedente. In 31 minuti mette a segno 10 punti, 5 rimbalzi e 2 assist con 2 su 6 dal campo e 4/4 ai liberi che però risultano inutili a fronte della sconfitta. Nel successivo match i Savage Storm affrontano Southern Nazarane, con l’italiano che diventa oramai presenza fissa nel quintetto mettendo a segno in 22 minuti, 9 punti, 2 rimbalzi ed un assist con 3 su 5 dal campo, i giallo blu però dopo un’incredibile rimonta cedono sul finale per 74-78. Nelle ultime tre partite arrivano 3 vittorie che però risultano inutili ai fini della classifica finale, coach Kelly Green ed il suo assistente Ryan Quinn fanno ruotare in pieno la squadra con Gianpaolo che mette a segno 3 punti per ogni match con una media di 15 minuti d’utilizzo. Per la giovane guardia quindi termina qui il suo campionato ma non gli allenamenti, difatti oltre a continuare gli studi in Computer Science è impegnato in palestra per migliorare giorno dopo giorno i suoi fondamentali per il futuro.

 


Scritto da Francesco Izzo


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.



Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Informativa Privacy | chiudi