LNP Serie B – Un’autoritaria PSA S.Antimo batte facilmente una Scandone Avellino apatica

Avatar Cosimo Guerriero | 23 Febbraio 2020

151 Views 5 On 1 Rating Vota

La Geko PSA S.Antimo batte con autorevolezza una brutta Scandone Avellino con il punteggio di 72-96. Gli uomini di coach De Gennaro reggono solo un tempo contro l’organizzazione e il talento della compagine napoletana. Gli uomini di coach Patrizio sono sempre più lanciati verso i playoff, mentre la compagine irpina è sempre più penultima. L’MVP del match è Ferdinando Matrone, autore di 17 punti, 11 rimbalzi e 3 assist per un complessivo 35 di valutazione.

PRIMO QUARTO: Coach De Gennaro si affida allo starting five costituito da Marchetti, Marzaioli, Rajacic, Stanzani e Locci, mentre coach Patrizio schiera Provenzani, Carnovali, Milosevic, Sergio e Matrone. L’inizio del match è molto combattuto, con entrambe le compagini capaci di attaccare bene le difese avversarie (13 – 10). Gli ospiti si affidano al mix di esperienza e fisicità del duo Sergio-Matrone, mentre i lupi sono bravi a trovare soluzioni in alto-basso contro la zona 2-3. Un maestoso Sergio (13 punti nel primo quarto), con una bomba allo scadere, fissa il punteggio al primo riposo sul 17 – 21.

SECONDO QUARTO: La seconda frazione di gioca si apre con un botta e risposta dall’arco tra Smorra e Di Leo (20 – 24). La Scandone fa una fatica tremenda a rimbalzo, Carnovali e Sorrentino puniscono la difesa irpina e coach De Gennaro è costretto a chiamare time out (20 – 29). Dopo la sospensione, è Bianco a dare una scossa ai suoi con 5 punti di fila (27 – 31). Marzaioli sigla 8 punti in un amen, ma dall’altra parte Smorra e Carnovali continuano a fare malissimo ai lupi (35 – 44). L’1/2 di Luongo dalla lunetta dona a S.Antimo la doppia cifra di vantaggio alla fine del primo tempo (38 – 48).

TERZO QUARTO: Pronti via,e subito Carnovali e Matrone riprendono da dove avevano lasciato, piazzando altri 6 punti (42 – 54). Gli irpini provano a passare a zona 2-3, ma peccano in comunicazione e Smorra li punisce con spazio da 3, portando i napoletani al massimo vantaggio (46 – 59). Gli uomini di coach De Gennaro perdono delle palle banalmente, Matrone e Provenzani li puniscono magistralmente e portano la PSA sul +18 (46 – 64). La seconda frazione di gioco si chiude con i liberi di Locci che valgono il 56 – 70.

QUARTO QUARTO: L’ultimo quarto è una pure formalità, con gli uomini di coach Patrizio che gestiscono e ampliano il vantaggio senza grossi patemi. La PSA espugna con autorità il Del Mauro battendo la Scandone con il punteggio di 72 – 96.

SCANDONE AVELLINO: Dilas 6, Bianco 8, Cherubini, Scardino ne, Stanzani 12, Locci 10, Rajacic 11, Iovinella ne, Dushi, Marzaioli 14, De Leo 3, Marchetti 8.

GEKO PSA S.ANTIMO: Abete 2, Izzo ne, Milosevic 4, Quaranta , Carnovali 19, Provenzani 7, Luongo 3, Matrone 17, Sorrentino 8, Smorra 16, Sergio 20.

SCANDONE AVELLINO – GEKO PSA S.ANTIMO: (17 – 21; 38 – 48; 56 – 70; 72 – 96)

Commenta con Facebook


Written by Cosimo Guerriero


  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.