LNP Serie B – L’Olimpo Basket Alba non si ferma più: al Pala 958 cade anche Palermo

Avatar Enrico Longo | 23 Febbraio 2020

121 Views 5 On 2 Ratings Vota

Arriva la sesta vittoria consecutiva per Alba, davanti dalla palla a due alla sirena finale. La Green Basket Palermo ci prova per più di tre quarti, poi crolla.

PRIMO QUARTO

Jacomuzzi schiera Danna, Terenzi, Antonietti, Rossi e Tarditi. Bassi si affida a Caronna, Di Viccaro, Tempestini, Pollone e Minoli.
Dopo un minuto di gioco Tarditi apre le danze (2-0), dalla lunetta (1/2) arriva il primo canestro palermitano con Caronna. L’Olimpo Basket raggiunge dopo 180 secondi il bonus, ma grazie a un ottimo Tarditi e un ispirato Giorgi, in uscita dalla panchina, raggiunge la doppia cifra di vantaggio (14-3) e costringe il coach ospite a fermare il tempo. Minoli con due conclusioni a segno dall’arco suona la carica ai suoi e si assiste a una svolta del match.
Dopo 10 minuti, è ancora Alba davanti, ma Palermo insegue a sole 3 lunghezze.

SECONDO QUARTO

Palermo, dopo essersi messa in carreggiata, con il tap-in dell’ex Pollone, si riavvicina ancora di più (22-21). Le percentuali dal campo e dalla linea della carità sono ancora troppo basse e non cambia il padrone della contesa. Terenzi è incontenibile e con un tiro da 7 metri riporta i compagni sopra di 10 (35-25). Un break di 8-0 (43-27) caratterizza la parte conclusiva del primo tempo. Le contendenti vanno negli spogliatoi sul 45-31.
15 punti, 6 rimbalzi e 4 falli subiti (20 di valutazione) in poco più di 13 minuti nel primo tempo per Diego Terenzi.

TERZO QUARTO

Capitan Danna inaugura la seconda metà del match. La Green Basket rimane sempre oltre la doppia cifra. A metà del 3° periodo c’è una delle azioni più spettacolari della serata: Danna ruba palla lanciandosi in contropiede, Pollone con un bel gesto atletico lo stoppa, ma il rimbalzo offensivo lo controlla Tommaso Rossi, che trova il fondo della retina e il fallo dell’avversario. L’esterno, ex Virtus Bologna, realizza anche il libero aggiuntivo (54-38). Caronna, sotto le plance, è la vera spina nel fianco della difesa piemontese e dalle sue mani arrivano 5 punti consecutivi che significano 57-52. 5 punti è anche il gap che divide Alba e Palermo prima dell’ultimo parziale (62-57).

QUARTO QUARTO

Una tripla e una schiacciata in campo aperto del solito Terenzi (67-57) ridanno fiato agli uomini di Jacomuzzi. Trascorrono più di 3 minuti per vedere il primo canestro del Green Basket, l’autore è Lombardo dall’arco. Terenzi e Rossi sono “devastanti” e il divario diventa irrecuperabile per gli uomini in divisa verde. Termina 96-71.

L’Olimpo Basket centra il 6° successo consecutivo, la striscia vincente della Green Basket si ferma a 8.
Top scorer Diego Terenzi con 32 punti (8/14) e 9 rimbalzi. Brilla anche Tommaso Rossi con 19 punti. Da sottolineare la doppia doppia di Caronna (18 punti e 11 rimbalzi).

Green Basket Palermo: Di Marco 1, Pollone 13, Caronna 18, Di Viccaro 1, Tempestini 8, Lombardo 3, Minoli 11, Thiam 4, Zini 2, Savoca 10. All. Bassi, ass. Vallesi

Olimpo Basket Alba: Antonietti 5, Danna 4, Terenzi 32, Tarditi 10, Ielmini, Rossi 19, Giorgi 15, Coltro 5, Tagliano, Myers 6. All. Jacomuzzi, ass. Abbio

Commenta con Facebook


Written by Enrico Longo


  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.