LNP Serie B -La LUISS Roma espugna il Pala Del Mauro di Avellino

Avatar Cosimo Guerriero | 27 Ottobre 2019

78 Views 0 Valutazioni Vota

 

La LUISS Roma come da pronostico espugna il Pala Del Mauro, battendo la Scandone con il punteggio di 61 – 73. Dopo essere stati in partita per tre quarti, gli irpini crollano nell’ultimo quarto contro la difesa a zona dei romani. L’MVP del match è Francesco Infante, autore di 19 punti con 8/11 nel pitturato.

PRIMO QUARTO: Coach De Gennaro schiera in quintetto il nuovo arrivato Erkmaa, Marzaioli, Ondo Mengue, De Leo e Locci; coach Paccariè schiera tra i primi cinque Tamburrini, Pasqualin, Di Carmine, Gellera e Infante. Parte forte la Luiss, con Infante che domina sotto le plance e apre bene il campo per i compagni (2 – 9). Marzaioli prova a scuotere i suoi, ma Pasqualin è un rebus per la difesa irpina e permette ai suoi di andare al primo riposo con 9 lunghezze di vantaggio (10 – 19).

SECONDO QUARTO: Un buon impatto di Cherubini permette agli irpini di rientrare in partita, ma Martino punisce le disattenzioni della difesa dei padroni di casa e porta la Luiss al massimo vantaggio (16 – 27). De Gennaro chiama il suo secondo time out e la Scandone reagisce con una buona intensità difensiva (27 – 33). La tripla di Iovinella permette ai lupi di portarsi a soli 4 punti di distanza al riposo lungo (30 – 34).

TERZO QUARTO: La Scandone riprende da dove ha lasciato e con 4 punti di Locci e una tripla di Marzaioli si porta per la prima volta in vantaggio (37 – 36). Infante continua a fare il bello e cattivo tempo sotto canestro, ma Ondo Mengue con due triple tiene i suoi avanti (43 – 41). La Luiss copre bene il campo in transizione trovando punti facili, ma un buon impatto di Rajacic permette agli irpini di restare a contatto alla fine del terzo quarto (47 – 49).

QUARTO QUARTO: Parte bene la LUISS Roma, che sfrutta numerose ingenuità degli irpini per correre in transizione, scavando nuovamente un solco nel punteggio con un break di 2-9 (49 – 60). Coach Paccariè sorprende gli irpini con la difesa a zona 1-3-1, Avellino non riesce più a segnare e esce di fatto dalla partita. La LUISS Roma rispetta i pronostici e vince con il punteggio di 61 – 73.

SCANDONE AVELLINO – LUISS ROMA   61 – 73

SCANDONE AVELLINO: Ondo Mengue 9, Del Regno n.e., Erkmaa 9, Cherubini 8, Ventrone, Scardino n.e., Pappalardo, Locci 6, Rajacic 8, Iovinella 3, Marzaioli 10, De Leo 8.

LUISS ROMA: Fiorucci 3, D’Argenzio 2, Martino 14, Pasqualin 12, Di Francesco n.e., Tamburrini 6, Bonaccorso 5, Gebbia, Di Carmine 7, Gellera 5, Garofalo n.e., Infante 19.

Punteggi parziali: 10 – 19; 30 – 34; 47 – 49; 61 – 73

Commenta con Facebook


Scritto da Cosimo Guerriero


  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.