LBA – Vince Reggio Emilia al fotofinish sconfiggendo Trieste con il canestro di Mekel

Avatar Giovanni Nicotera | 15 Dicembre 2019 793 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


La Grissin Bon Reggio Emilia sconfigge Trieste nei secondi finali grazie ad un appoggio di Mekel (miglior realizzatore per la sua squadra con 17 punti) con un recupero incredibile nei minuti finali. Sembrava una gara facile per la Reggiana che aveva iniziato l’incontro sul 10-0 ma Trieste dopo la sbandata iniziale recuperava mettendo in seria difficoltà l’attacco emiliano che si trovava imbrigliato in attacco e sprofondava sotto al -13. Nei 5 minuti finali succede di tutto e la Grissin Bon grazie ad un Candi scatenato e a la lucidità di Mekel trionfa negli ultimi secondi riacciuffando una vittoria che sembrava compromessa.

Primo quarto: Partenza sparata della Reggiana che dopo poco meno di 3’ di gioco si trova sul 10-0 ed obbliga il coach di Trieste al primo time out dell’incontro. L’interruzione non ferma i padroni di casa che aumentano il divario trovando grande energia dal nuovo entrato Pardon che converte in punti preziosi due rimbalzi offensivi. L’Allianz recupera nei minuti finali chiudendo il periodo sotto di 8 unita.

Secondo quarto: Reggio pasticcia in attacco trovando soluzioni complesse e permettendo a Trieste di portarsi ad un solo punto sul 26-24 con un tiro libero addizionale realizzato da Justice. Gli ospiti poco dopo mettono la freccia andando avanti sul 29 26 con un sottomano di Mitchell e questa volta è coach Buscaglia ad interrompere il gioco. Poeta con una tripla trova il pareggio ridando ossigeno agli emiliani che avevano realizzato solo 2 punti in 7’ nel quarto.  Le due squadre si mantengono a stretto contatto con i friulani che vanno al riposo lungo con un solo punto di vantaggio (35-34) con l’ultimo canestro realizzato da Mitchell che raggiunge a metà gara quota 13 punti.

Terzo quarto: Al rientro in campo Trieste parte molto bene e con due bombe consecutive (Justice e Jones)) trova il massimo vantaggio sul 45-37. Reggio si rifà sotto con un parziale di 5-0 ma due bombe di Fernandez mantengono gli ospiti avanti. Con un nuovo break di 5-0 firmato Upshaw la Reggiana arriva ad un solo possesso 49-51.  Il finale è tutto degli ospiti che si allontanano nuovamente concludendo il quarto sul + 9 (67-58). 32 i punti subiti dalla truppa di Buscaglia nel terzo quarto.

Quarto quarto: Upshaw prova a suonare la carica per i suoi riportandoli al -8 65-73 ma la tripla di Peric ristabilisce il vantaggio in doppia cifra per gli ospiti. A partita praticamente chiusa va in onda il Candi show time; la guardia reggiana prima spara la tripla e poi realizza altri tre punti con un and one  e gli emiliani arrivano al -6 (76-82) e 3 minuti sul cronometro. Il Palabigi è un inferno e spinge Reggio oltre l'ostacolo. La Grissin ci crede e due liberi di Owens fissano il punteggio sul 80-82 Trieste e 1’48’’ sul cronometro. Nei secondi finali Reggio si trova in  svantaggio di una sola unità e Mekel decide di gestire l’ultimo possesso trasformando il pallone della vittoria con un morbido sottomano. Finisce 87-86 per la squadra di Buscaglia il cui pregio è stato quello di credere sempre nella rimonta. MVP dell’incontro Gal Mekel che realizza 17 punti, 7 assist e 27 di valutazione.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA –ALMA PALLACANESTRO TRIESTE  87 - 86

Grissin Bon Reggio Emilia: Jonhson-Odom 5, Fontecchio 7, Pardon 4, Candi 9, Poeta 8, Vojvoda 10, Infante 0, Soviero ne, Owens 13, Upshaw 14, Diouf ne, Mekel 17. Allenatore: Buscaglia

 Allianz Pallacanestro Trieste: Cronica ne, Cooke 2, Peric 14, Fernandez 15, Jones 17, Strautins 3, Cavaliero 7, Da Ros ne, Mitchell 15, Elmore 3, Justice 10. Allenatore: Dalmasson.

Arbitri: Filippini, Perciavalle, Brindisi.

Punteggi progressivi: 24-16, 34-35-58-67

 


Written by Giovanni Nicotera

  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.