LBA – Sorpresa al ‘Forum’ di Milano: il derby è di Cantù!

Avatar Matteo Carniglia | 5 Gennaio 2020 83 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

Una splendida e sorprendente Acqua San Bernardo Cantù si impone ad Assago contro L’Armani Exchange Milano.

PRIMO QUARTO: Milano e Cantù si affrontano, nel sentito derby, in questa ultima giornata del girone di andata. Quintetti di partenza che vedono da una parte Micov, Sykes, Gudaitis, Brooks, Scola e dall’altra Ragland, Clark, Wilson, Pecchia e Hayes. Tantissimi gli ex nelle due squadre. Proprio uno di questi, Micov, segna i primi due punti della partita in lunetta. Risposta canturina con una bomba di Wilson per il primo vantaggio esterno sul 2-3. Cantù è, nelle prime battute di gara, più energica. Il parziale dei primi cinque minuti (6-11) lo dimostra. Milano reagisce, break di 7-0 e vantaggio 13-11 che costringe al time out Pancotto. Primo quarto che si conclude sul 19-22 ospite.

SECONDO QUARTO: Wilson, da tre punti, scrive sul +6 il massimo vantaggio Acqua San Bernardo prima di quattro punti di Micov. Milano, come due giorni prima con lo Zenit, è lontana parente del collettivo visto ad inizio stagione. Cantù ne approfitta volando addirittura sul +10 (31-41) al 18esimo minuto. Vantaggio che gli ospiti incrementano fino 48-36.

TERZO QUARTO: Scola inaugura il terzo quarto con una bomba. Il giocatore argentino è decisamente il più positivo in questo terzo periodo in cui Milano ha come compito quello di rientrare in partita. I 9 punti del numero 40 riportano l’Olimpia a soli due punti sul 48-50. Arriva addirittura il sorpasso, sul 53-52, con Micov. L’AX conserva però il vantaggio fino alla fine del tempo concluso sul 62-61.

QUARTO QUARTO: Burnell segnando da tre punti permette agli ospiti di rimettere il naso avanti. Sul 62-64 parziale di 7-0 interno chiuso da un tiro pesante, in transizione, di Cinciarini che costringe Pancotto a fermare la gara. Una incredibile realizzazione pesante di Hayes e una di Wilson impattano la gara sul 72-72 a 5 minuti dalla fine, un supplementare. La partita è bellissima, Milano riesce a mantenere un piccolo vantaggio contro una splendida Cantù. Il punteggio, a due minuti dalla fine, è 83-82. Pecchia firma il sorpasso con un canestro in backdoor. Prima realizzazione di una serie che regala a Cantù un vittoria eccezionale. Risultato finale 83-89.

AX ARMANI MILANO - ACQUA S.BERNARDO CINELANDIA CANTU'  83 - 89

AX: Della Valle 2, Micov 20, Biligha 6, Gudaitis 7, Moraschini 6, Rodriguez 6, Musumeci ne, Cinciarini 6, Sykes 7, White, Brooks 2, Scola 21. All.Messina

ACQUA SAN BERNARDO: Young 8, Procida ne, Clark 21, La Torre 6, Hayes 15, Wilson 8, Ragland 11, Burnell 14, Barapape ne, Simioni, Rodriguez, Pecchia 6. All.Pancotto

Punteggi progressivi: 19 - 22, 36 - 48, 62 - 61, 83 - 89

MVP: Wes Clark


Scritto da Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.