LBA – Sidigas, che spreco! vince Pesaro in rimonta 91 – 89

Avatar Cosimo Guerriero | 31 Marzo 2019 56 Views 0 Likes 0 Valutazioni

Vota


 

Grande vittoria per la VL Pesaro, che dopo aver toccato più volte venti lunghezze di svantaggio, compie una grande rimonta e fa suoi i due punti nell'ultimo minuto di gioco. Gli uomini di coach Vucinic, dopo un primo quarto supremo da 28-8, perde mordente e intensità, con i padroni di casa che ne approfittano portando a casa 2 punti fondamentali in ottica salvezza. L'MVP del match è Mockevicius, autore di 14 punti, 16 rimbalzi e 2 stoppate, per un 24 di valutazione.

PRIMO QUARTO: La Sidigas Avellino può contare nuovamente su Nichols, Filloy e Ndiaye. Coach Boniciolli parte con Artis, Mcree, Lyons, Mockevicius e Zanotti, mentre coach Vucinic risponde con Sykes, Harper, Nichols, Green e Udanoh. Partenza solida della Sidigas Avellino, che prende un solido margine di vantaggio con Udanoh (5 – 13). Gli irpini fanno quello che vogliono in tutte e due le fasi e con la tripla di Green scappano sul +13, costringendo Boniciolli alla sospensione (7 – 20). La tripla di Sykes allo scadere chiude un primo quarto trionfale per i lupi, mentre i padroni di casa vengono sommersi da roboanti fischi (8 – 28).

SECONDO QUARTO: Alla ripresa la VL tenta una timida reazione con Blackmon, ma Filloy con una tripla rispedisce e marchigiani sul -20 (12 – 32). Mockevicius fa la voce grossa sotto le plance contro Udanoh e piazza 6 punti di fila, tenendo i suoi a contatto (23 – 37). I sussulti di Pesaro vengono immediatamente cancellati da un supremo Nichols, che piazza due triple e 8 punti in un amen (23 – 43). Pesaro si aggrappa al talento di uno strepitoso Blackmon, che piazza 11 punti in un amen, riportando i suoi alla singola cifra di svantaggio (34 – 43). Mockevicius chiude il suo grande secondo quarto con un rimbalzo offensivo e appoggio a canestro fondamentale, consentendo a Pesaro di andare all’intervallo lungo con sole 8 lunghezze di svantaggio (40 – 48).

TERZO QUARTO: Buona partenza dei padroni di casa, che con la tripla di Lyons accorciano ulteriormente fino al -5 (45 - 50). La Sidigas replicano egregiamente con tre triple di Harper e Sykes, ricacciando i padroni di casa sul -12 (47 - 59). Zanotti è straordinario e con una tripla piazza il suo decimo punto del quarto, riportando i suoi sul -8 (56 - 64). Harper prova a rispondere con una tripla, ma è ancora Zanotti on fire a piazzare un altro tiro dall'arco (59 - 67). Mcree, di forza, attacca Ndiaye e porta Pesaro fino al -6 sul 65 - 71, punteggio con cui si va all'ultimo riposo.

QUARTO QUARTO: Partenza tirata nell'ultima frazione, con Harper che sblocca il risultato dopo più di 2 minuti di gioco (65 - 73). Lyons piazza 4 punti consecutivi in transizione, riportando i suoi a sole 4 lunghezze di svantaggio, con Vucinic che decide di parlarci su (69 - 73). Ancora Monaldi e Lyons con due triple rispondono a Udanoh e riportano i pesaresi a un solo possesso di svantaggio (77 - 79). I 5 punti di  Mcree permettono ai padroni di casa di concretizzare la rimonta, col punteggio che recita 84 - 83. Nichols piazza una tripla di importanza vitale, ma dall'altra parte Mockevicius risponde con un gioco da 3 punti (88 - 86). Mockevicius fa due cose decisive, con un gioco da tre punti e una stoppata su Harper. Green segna in tap in, ma Sykes spreca l'ultimo possesso tirando da centrocampo. Vince la VL Pesaro col punteggio di 91 - 89.

VL PESARO - SIDIGAS AVELLINO: (8 - 28; 40 - 48; 65 - 71; 91 - 89)

VL PESARO: Calbini ne, Zanotti 13, Blackmon 24, Lyons 17, Mcree 12, Monaldi 3, Murray 3, Artis 5, Alessandrini ne, Ancellotti, Mockevicius 14, Conti ne.

SIDIGAS AVELLINO: Sykes 18, Green 13, Nichols 17, Harper 19, D'Ercole, Spizzichini ne, Udanoh 17, Campogrande, Sabatino ne, Campani ne, Ndiaye 2, Filloy 3.


Scritto da Cosimo Guerriero

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.