Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – L’Umana Reyer Venezia è devastante: distrutta Avellino 49 – 79

Una Sidigas Avellino incerottata crolla in casa al cospetto dell’Umana Reyer Venezia, che vince 49 – 79. Match mai realmente in discussione, con gli irpini che restano a contatto con i lagunari solo per 10′. L’MVP del match è Marquez Haynes, che chiude con 15 punti, 4 rimbalzi e 2 assist per un 16 di valutazione.

PRIMO QUARTO: Coach Vucinic schiera in quintetto Cole, Filloy, D’Ercole, Green e Ndiaye, mentre coach De Raffaele risponde con Haynes, Bramos, Stone, Daye e Watt. La Sidigas Avellino, oltre ai lungodegenti Costello e Campogrande, deve fare a meno di Nichols a causa della frattura dell’astragalo del piede sinistro. I lagunari provano subito a sfruttare il maggior potere fisico e con Bramos prova subito il mini allungo (5 – 9). Gli irpini provano a rispondere per vie perimetrali con Cole e Green, ma i veneziani continuano a dominare sotto canestro e scappano sul +10 (10 – 20). La prima frazione di gioco termina con il punteggio di 14 – 20, dopo l’errore di Tonut sulla sirena.

SECONDO QUARTO: Gli irpini con pazienza e difesa si riportano sino al -3 con Sykes (19 – 22).  Da qui Venezia sfrutta la maggiore stazza fisica per siglare un parziale letale di 13-1, che permette ai lagunari di scavare il promo solco profondo tra le due compagini (20 – 35). La Sidigas prova timidamente a reagire con Cole e Filloy, ma Haynes ne piazza altri 6 con due bombe consecutive, fissando il punteggio sul 25 – 43 con cui si va all’intervallo.

TERZO QUARTO: Il primo canestro della terza frazione arriva dopo 3 minuti con la bomba dall’angolo di Haynes (25 – 46). La Sidigas appare stordita e non riesce a segnare, i lagunari ne approfittano e volano sul +25 (27 – 52). La crisi degli irpini è un pozzo senza fine e termina il terzo quarto con soli 6 punti segnati, con il punteggio che recita 31 – 59.

QUARTO QUARTO: Il match non ha più nulla da dire, con Venezia che gestisce senza alcun patema 10 lunghi minuti di garbage time. Venezia vince a valanga sulla Sidigas Avellino con il punteggio di 49 – 79.

SIDIGAS AVELLINO – UMANA REYER VENEZIA: ( 14 – 20; 25 – 43; 31 – 59; 49 – 79)

SIDIGAS AVELLINO: Idrissou ne, Guariglia ne, Green 7, Filloy 10, Campani, Sabatino ne, D’Ercole, Sykes 11, Cole 10, Spizzichini 2, Ndiaye 9.

UMANA REYER VENEZIA: Haynes 15, Stone 3, Bramos 5, Tonut 8, Daye 10, De Nicolao, Vidmar 6, Biligha 9, Giuri 7, Mazzola ne, Cerella 1, Watt 15.