Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA: L’AX Milano sa solo vincere. Superata Reggio Emilia

I biancorossi proseguono la loro striscia positiva

L’Armani Exchange inizia con il piede giusto anche il campionato italiano superando, sul “neutro” di Bologna, la Unahotels Reggio Emilia per 87-71.

TARCZWESKI OUT – Il lungo americano è il terzo giocatore escluso da Messina, oltre ai due infortunati Delaney e Micov, nella rotazione degli stranieri. Il neo capitano di Reggio Emilia, Leonardo Candi, entra bene in partita e grazie a suoi quattro punti consecutivi pareggia la contesa a quota 13 in un quarto che si conclude con l’Olimpia avanti sul 19-17.

TIRI LIBERI – Partita molto equilibrata nei primi due quarti con una Pallacanestro Reggiana molto positiva. Tanti i viaggi in lunetta nei venti minuti iniziali per le due squadre con Milano a farla da padrone, in questa voce statistica, nel primo quarto e Reggio nel secondo. Proprio un libero, a conclusione di un gioco da quattro punti, di Datome permette agli ospiti di andare al riposo in vantaggio sul 44-40. Il capitano della nazionale conclude in maniera sontuosa un primo tempo da Mvp.

PALLE PERSE – Uno dei dati che ci aiuta a spiegare l’allungo dell’Armani Exchange riguarda il differenziale tra i “turnovers”. Le dieci palle perse forzate, quattro delle quali in questo quarto, hanno permesso all’Olimpia una conversione in canestri facili, elemento da non trascurare contro una Reggio Emilia molto ben organizzata difensivamente. L’esperienza di Hines e Rodriguez, alcune zampate di Shields ed un Leday chirurgico in lunetta, sono altri fattori dell’allungo ospite sul 53-64 di fine tempo.

VINCENTI – La versione 2020/21 di Milano presenta giocatori come Rodriguez, Hines e Datome che hanno come denominatore comune il loro essere vincenti. Nei momenti di difficoltà nella gara della Unipol Arena hanno avuto modo di mostrare questa loro attitudine. Reggio Emilia, punita oltremodo nel passivo finale, ha mostrato anche in questa prima giornata di campionato le buone cose viste in Supercoppa proponendosi come credibile candidata ad un posto nei play-off. Risultato finale 71-87.

UNAHOTELS REGGIO EMILIA – AX MILANO 71-87 (17-19; 40-44; 53-64)

UNAHOTELS: Kyzlink 14, Bostic 17, Bonacini, Baldi Rossi 2, Taylor 12, Candi 11, Besozzi ne, Cham, Giannini ne, Johnson 4, Elegar 11, Diouf. All.Martino

AX MILANO: Roll 8, Leday 17, Datome 14, Moretti, Moraschini 2, Cinciarini 3, Biligha 2, Punter 8, Rodriguez 3, Shields 14, Hines 12, Brooks 4. All.Messina

MVP: Kyle Hines

Foto copertina: profilo Twitter ufficiale Olimpia Milano