LBA – La Sidigas Avellino risponde “presente!” : domata Sassari 86 – 78

Avatar Cosimo Guerriero | 23 Dicembre 2018 94 Views 0 Likes 0 Valutazioni

Vota


 

Nonostante tutti  le problematiche societarie che imperversano sulla Sidigas Avellino, i lupi rispondono presente e vincono contro il Banco di Sardegna Sassari 86 - 78. Gli uomini di coach Vucinic partono sin dall'inizio col piglio giusto, sopperendo egregiamente a tutte le difficoltà, specialmente sotto le plance, e portando a casa due punti preziosissimi.  L'MVP del match è Demetris Nichols, autore di 22 punti, 4 rimbalzi e 5 assist, totalizzando un 27 di valutazione.

Primo quarto: I padroni di casa dovranno fare a meno di Hamady Ndiaye, alle prese con un problema alla caviglia, mentre gli isolani faranno a meno di Petteway per scelta tecnica. Coach Vucinic parte con Sykes, Filloy, Nichols, Green e Young, mentre coach Esposito risponde con Bamforth, Smith, Devecchi, Thomas e Cooley. Il match inizia subito con ritmi serrati, con le due squadre che provano a concludere nei primi secondi dell'azione (3 - 7). Gli irpini alzano l'intensità difensiva, e Green e Nichols fanno esplodere il DelMauro con due giocate in contropiede (14 - 10). Sassari è brava a sfruttare le assenze degli avellinesi sotto le plance procacciandosi numerosi rimbalzi offensivi(6 nel solo primo quarto). Un monumentale Sykes  riesce a tenere in partita i lupi (19 - 18) con giocate di puro talento. Una grande giocata in entrata di Gentile fissa il punteggio finale della prima frazione di gioco sul 24 - 22.

Secondo quarto: Il secondo quarto procede sui ritmi del primo, ma le due compagini fanno fatica a trovare la via del canestro. Smith punisce un cambio difensivo azzardato degli irpini e segna la tripla del 29 pari, costringendo coach Vucinic al time out. Nichols si erge punta di diamante dell'attacco irpino e riporta i suoi in vantaggio con giocate di puro talento (34 - 32). Thomas ha un altro passo rispetto a Campani, e ne approfitta per ristabilire nuovamente l'equilibrio (37 - 37). L'atteggiamento dei lupi è encomiabile e infiamma il PalaDelMauro con un break di 6-0 (43 - 37). Un Filloy batte la sirena con un incredibile break e permette ai suoi di andare all'intervallo sul +7 (47 - 40).

Terzo quarto: Il terzo periodo si apre con una bomba di Sykes che dona agli irpini il massimo vantaggio (50 - 40). Bamforth non ci sta, e sigla 7 punti di fila riportando i suoi a contatto e costringendo coach Vucinic al time out (53 - 47). Nichols è un professore di pallacanestro e, con un meraviglioso assist per Sykes e un piazzato dal mezz'angolo permette ai suoi di raggiungere nuovamente il massimo vantaggio (58 - 47). Gli isolani trovano nuovamente la forza di reagire e con l'appoggio di Diop tornano nuovamente sul -6 (62 - 56). Ancora una volta un sontuoso Nichols ricaccia dietro i sassaresi con una gran tripla, ma Gentile riaccorcia allo scadere, fissando il  punteggio sul 67 - 58 all'ultimo intervallo.

Quarto quarto: Un buon Diop prova a tenere gli isolani a contatto, ma due triple di D'Ercole e Sykes ristabiliscono 11 lunghezze di vantaggio per gli irpini (73 - 62). Smith piazza un canestro importantissimo che vale il -5 (76 - 71), ma dall'altra parte commette una grossa ingenuità, commettendo quarto e quinto fallo facendosi chiamare tecnico. Due liberi di Gentile portano i suoi a un solo possesso di svantaggio (78 - 75), ma ancora una volta un mostruoso Nichols piazza un'altra tripla cruciale (81 - 75). Patrick young si muove con la delicatezza di un danzatore classico e appoggia due preziosi punti che ridanno agli irpini 7 lunghezze di vantaggio a 1'23" dal termine. Nichols inchioda la schiacciata 1 vs 0 riportando i suoi a 8 lunghezze di vantaggio a 20" dal termine. La Sidigas risponde presente e vince il match 86 - 78.

SIDIGAS AVELLINO - BANCO DI SARDEGNA SASSARI: ( 24 - 22; 47 - 40; 67 - 58; 86 - 78)

SIDIGAS AVELLINO: Young 5, Green 20, Nichols 22, Bianco ne, Filloy 10, Campani, Sabatino ne, Campogrande, D'Ercole 6, Sykes 23, Spizzichini.

BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Spissu, Smith 15, Bamforth 15, Devecchi 3, Magro 4, Pierre 8, Gentile 8, Thomas 10, Polonara 4, Diop 4, Cooley 15.


Scritto da Cosimo Guerriero

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.