Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – Happy Casa Brindisi ammessa ufficialmente alla Fiba Basketball Champions League.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lo ha  reso noto la società brindisina ieri con una nota stampa.

“Si rende noto che questo pomeriggio, alla House of Basketball, il Board della Basketball Champions League ha convalidato e ufficializzato le partecipanti alla regular season BCL La Happy Casa Brindisi e la Dinamo Sassari rappresenteranno l’Italia, con Varese che invece dovrà affrontare il Qualification Round 2 per ottenere il pass per l’accesso alla fase a gironi.

Una grande soddisfazione per la società e i tifosi biancoazzurri che torneranno a disputare una competizione europea, la maggiore competizione europea per club organizzata da FIBA Europe, BCL (Basketball Champions League), direttamente dalla fase di regular season. Il sorteggio si svolgerà il 4 luglio. 

23 dei 24 club coinvolti nella Regular Season hanno giocato i playoff nei propri campionati nazionali, con 18 che hanno finito in top 5, un dato record per la prossima stagione di Basketball Champions League.

28 saranno i paesi rappresentati, con almeno 16 campioni nazionali che si sfideranno nella competizione che parte il 17 settembre con i qualifying rounds, mentre la regular season inizierà l’8 ottobre.

Una delle novità riguarda i playoffs dopo la fase a gironi: su richiesta dei club, si svolgeranno gli ottavi e i quarti di finale al meglio delle 3 partite, e non più con sola andata e ritorno. Confermato il premio di 1 milione di euro per la squadra vincitrice.

Queste le dichiarazioni del CEO Patrick Comninos: “Le prime tre stagioni della competizione sono state un successo importante e la forza delle squadre che parteciperanno l’anno prossimo renderà le sfide ancora più dure in campo e più affascinanti per i tifosi di tutta Europa”.

 I giorni 3 e 4 luglio il Presidente Fernando Marino e il General Manager Tullio Marino saranno presenti a Ginevra per il workshop e il sorteggio previsto per la fase a gironi.”

 

 

 

Ufficio Stampa Happy Casa Brindisi