LBA “Finale Scudetto” gara 6 – Immensa Dinamo Sassari: adesso è parità!

Avatar Paola Pittalis | 21 Giugno 2019 235 Views 1 Like 5 On 1 Rating

1 Vota


 

Immensa Dinamo, che al Palaserradimigni di Sassari pareggia la serie con la Reyer Venezia. Gli uomini di coach Pozzecco dopo un avvio non brillante chiudono il primo tempo con il
punteggio di 34-40 con un ottimo Cooley e Thomas. Al rientro dopo l'intervallo lungo il coach sassarese manda in campo il trio di italiani Spissu-Gentile-Polonara che, con energia cuore e talento portano il match in parità. Ma è grazie alla grinta di Marcolino Spissu ed al talento di McGee e Carter che i giganti biancoblu si portano sino al +15. I sardi non si arrendono
e riescono a pareggiare la serie.

Dopo essere uscita sconfitta da gara 5 al Palataliercio di Mestre, la Dinamo Banco di Sardegna Sassari torna al PalaSerradimigni per gara 6 di finale play off scudetto.
Questi gli starting five:per la Dinamo Sassari Smith, McGee, Pierre, Thomas e Cooley. La Reyer risponde con Haynes, Stone, Bramos, Vidmar e Mazzola.
Buon inizio della Reyer Venezia che con Bramos ed Haynes si porta subito in vantaggio, Sassari rompe il ghiaccio con Thomas ma i lagunari si chiudono in difesa ed i padroni
di casa faticano ad andare a canestro. Smith e Thomas accorciano le distanze e Pierre sigla il 9-10, Bramos è on fire e mette dentro un'altra bomba, Mazzola lo segue e la Dinamo
si ritrova in pochi secondi a dover nuovamente rincorrere 9-16 dopo 6' di gioco. Vidmar e Cooley se la danno sotto canestro, e Thomas, segnando il suo 11° punto personale, porta
per la prima volta la Dinamo in vantaggio:17-16 al 8'. Break dei lagunari con Watt e nuovo vantaggio Reyer. Il primo quarto si chiude con il punteggio di 19-25.

Avvio di secondo quarto intenso per la Dinamo, Thomas e Cooley danno l'anima, Polonara mette dentro una bomba importantissima e sigla il 26-27 ma gli ospiti non ci stanno
e grazie a Bramos e Daye si portano avanti di 7 lunghezze. Cooley schiaccia ma gli arbitri fischiano fallo tecnico alla panchina sassarese che fa infuriare il pubblico.
Pierre in contropiede porta i suoi ad una sola lunghezza ma gli ospiti continuano ad attaccare con Haynes e le squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 34-40.

Botta e risposta al rientro dall'intervallo lungo: McGee bombarda, Haynes e Watt vanno a canestro ma Smith dalla lunetta porta i suoi sul 46 pari al 24'.Thomas porta i giganti
in vantaggio, Daye risponde ma Cooley si far trovare sempre pronto e sigla il 51-50. Pierre sbaglia un tiro in area ma super Cooley recupera il rimbalzo, segna e costringe coach
De Raffaele a chiamare time out sul 55-52 al 26'. Mini break di 5-0 per i lagunari che con Bramos e Vidmar si portano nuovamente in vantaggio ma McGee dalla lunetta riporta la parità.
Controbreak per i padroni di casa che con energia e tanto cuore si portano avanti di 5 lunghezze. La terza frazione di gioco si chiude 63-57.

Nell'ultma frazione di gioco, complice un ottimo Carter, i ragazzi di coach Pozzecco continuano la loro cavalcata, Spissu mette dentro un canestro di carattere ma è ancora Cooley che porta i lagunari ad un altro time out sul 72-60 al 33'. Spissu con una tripla porta i suoi al massimo vantaggio 75-60. Cerella e De Nicolao sperano nella rimonta ma Marcolino Spissu è on fire e continua a bombardare. Esce Vidmar per 5 falli, Cooley ne approfitta e mette dentro il suo 24° punto personale: 82-69 al 37'. McGee schiaccia a canestro e manda in visibilio i 5000 del PalaSerradimigni. Gli oro granata provano una timida rimonta ma in campo si scontrano con i giganti biancoblu pronti a portare la serie a gara 7. La Dinamo Banco di Sardegna Sassari si aggiudica meritatamente il match con il punteggio di 87-77. Gara 7 in programma al Taliercio sabato 22.

Dinamo Banco di Sardegna Sassari - Umana Reyer Venezia  87 - 77

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 11, Smith 6, McGee 10, Carter 5, Devecchi, Magro, Pierre 4, Gentile, Thomas 18, Polonara 7, Diop, Cooley 26. All. Gianmarco Pozzecco

Umana Reyer Venezia: Haynes 10, Stone , Bramos 15, Tonut, Daye 10, De Nicolao 11, Vidmar, Biligha, Giuri 3, Mazzola 3, Cerella 8, Watt 17. All. Walter De Raffaele

Parziali: 19-25; 15-15; 29-17; 24-20. Progressivi: 19-25; 34-40; 63-57; 87-77


Scritto da Paola Pittalis

  • © 2013 - 2019 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.