Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LEGABASKET – Super Sidigas in rimonta! Pistoia si arrende nel finale per 83 – 67

Ben ritrovati amici e amiche di Stream Basket!

Questa sera in scena al Pala DelMauro di Avellino la 3^ giornata della Serie A Beko, che vede gli irpini di coach Sacripanti ospitare The Flexx Pistoia, sotto le direttive del coach campano Vincenzo Esposito. Brutta tegola per i lupi di Avellino è sicuramente l’assenza di Adonis Thomas: la guardia americana classe ’93 ha infatti accusato problemi fisici nel corso della settimana; seconda partita in maglia biancorossa, invece, quella di Andrea Crosariol (ex Avellino nella stagione 2009/2010, ndr), intervenuto in aiuto del team toscano a seguito dell’infortunio di Marcus Thornton, che non recupererà prima di un mese e dovrà essere sottoposto ad intervento a causa di lesione al menisco.

PRIMO QUARTO: Palla a due. Tutto pronto per iniziare, questi gli starting five delle due formazioni: Obasohan, Ragland, Randolph, Cusin e Leunen da una parte, Moore, Cournooh, Petteway, Boothe e Magro dall’altra. Parte subito in quarta Pistoia, con due bombe importanti di Moore che tenta la prima fuga dai biancoverdi. Per quanto riguarda la Sidigas invece, ci pensano Randolph e Obasohan (7 e 8 punti nel primo quarto)a dare man forte alla squadra che, nel complesso, risulta efficace dal punto di vista offensivo ma commette ancora qualche ingenuità di troppo nell’altra metà campo, pasticciando spesso a rimbalzo e regalando punti importanti agli avversari.

SECONDO QUARTO: Inizio del secondo periodo di gioco difficile per gli avellinesi, complice anche l’ottimo possesso palla degli avversari, che con pazienza muovono la difesa irpina riuscendo a trovare quasi sempre la via del canestro e, soprattutto, portandosi a ben 13 lunghezze di distanza dai padroni di casa (28 – 41 a 4 minuti dalla fine del quarto). Troppo precipitoso l’attacco della Sidigas, con 0 su 9 tiri da tre in ben 20 minuti di gioco, che chiude il quarto con 8 punti di svantaggio (35 – 43) dsc_0586

TERZO QUARTO:  Unico faro nella notte non brillante degli irpini è certamente Joe Ragland (autore, tra l’altro, della prima tripla della Sidigas con 4 su 8 da due e 1 su 4 da tre), che prova a diminuire il divario venutosi a creare contro una Pistoia che ormai non sbaglia quasi nulla e con percentuali mostruose al tiro. Il quarto si chiude sul punteggio di 49 – 55 per la formazione di coach Esposito.

QUARTO QUARTO: Incredibile rimonta degli uomini di coach Sacripanti, sancita da una bomba da tre di Marquez Green (la seconda di tutto il match per la Sidigas) che riporta i suoi ad un solo possesso di distanza da Pistoia (56 – 59). Ma è grazie ad un fallo e canestro ad opera di Obasohan (19 punti in totale per lui), decisivo anche in fase difensiva con importanti palloni rubati agli avversari, ed una bomba da 6 metri di Randolph che la Scandone torna in vantaggio (66 – 59), contro una Pistoia che sperimenta un vero e proprio momento di blackout. A rincarare la dose arrivano poi le importanti penetrazioni degli avellinesi, che conquistano il vantaggio più lungo dall’inizio del match (71 – 60) a 2 minuti dalla fine della partita. Pistoia alla fine è costretta ad arrendersi alla tenacia degli irpini, che chiudono il match a suon di schiacciate; il punteggio finale è di 83 – 67.

SIDIGAS AVELLINO – THE FLEXX PISTOIA: 83 – 67 (22 – 25; 13 – 18; 14 – 12; 34 – 12)

Sidigas Avellino: Zerini 0, Ragland 15, Green 10, Esposito NE, Leunen 0, Cusin 14, Severini 0, Randolph 22, Obasohan 19, Fesenko 3, Parlato NE. Coach: Stefano Sacripanti.

The Flexx Pistoia: Cournooh 6 , Patteway 13, Antonutti 2, Solazzi NE, Lombardi 2, Crosariol 10, Magro 3, Hawkins 8, Moore 11, Boothe 8. Coach: Vincenzo Esposito.