EUROCUP – La Fiat rimonta ma perde contro Vilnius nei supplementari del Palaruffini

Avatar Andrea Conte | 12 Dicembre 2018

53 Views 0 Valutazioni Vota

 

La Fiat Auxilium Torino, in una gara senza “motivazioni”, rincorre fino all’ultimo quarto dove riesce ad agguantare la parità ma il Rytas Vilnius gestisce bene il finale di partita e vince negli ultimi minuti. Grande prestazione di Stipcevic, leader assoluto dei suoi. Per i piemontesi ottimo l’apporto di Moore con 26 punti, molti dei quali messi a segno nei momenti cruciali del match.

Fiat Torino – Rytas Vilnius 96-101 (22-29, 36-47, 57-69, 86-86)

PRIMO QUARTO: La partita, al Palaruffini per via dell’indisponibilità temporanea del Palavela, inizia con una tripla di Dallas Moore. La Fiat inizia molto decisa in fase offensiva con tiri presi senza esitare, la fisicità si nota soprattutto in post basso e ciò favorisce i lituani che costringono gli avversari al timeout sul +8. I tiri da oltre l’arco degli ospiti vanno quasi sempre a bersaglio e proprio per le loro percentuali la sirena suona sul 29 a 22.

SECONDO QUARTO: La difesa dei padroni di casa pare troppo passiva, lasciando libertà, iniziative e movimenti. Sutton continua a mostrare tutto il suo atletismo su ambo i lati del parquet e i cambi ordinati da coach Larry Brown danno il risultato sperato ovvero alcuni punti recuperati, anche grazie all’esperienza sulle giocate su palle vaganti del veterano Carlos Delfino. Stipcevic sembra inarrestabile con il suo QI cestistico e Suttonsegna mandando tutti in spogliatoio sul 47 a 36.

TERZO QUARTO: La ripresa inizia con una palla persa della Fiat e gli ospiti sembrano seriamente intenzionati a chiudere i giochi allungando lo scarto il più possibile ma Dallas Moore tenta in tutti i modi di mantenere a galla i suoi. Stipcevic continua a segnare da tre punti. L’inerzia della gara è completamente nelle mani dei lituani, complice la tendenza dei piemontesi a non prendere i rimbalzi difensivi. Un doppio fallo e i successivi controlli degli arbitri rallentano la ripresa delle operazioni. Il tempino si chiude sul 69 a 57 in favore del Rytas.

QUARTO QUARTO: Nell’ultima fase di gara le motivazioni in più dei lituani si notano ma Torino cerca di recuperare disperatamente più punti possibili, arrivando addirittura sul -5 a meno di cinque minuti dal termine. Vilnius va in crisi ma la Fiat non capitalizza tutte le sue occasioni. Una bomba di Delfino porta il punteggio sul -1, i liberi premiano Vilnius, Sutton prende tecnico, Carr segna due liberi e gli ospiti sulla parità non trovano il canestro della vittoria.

OVERTIME: Carr è decisamente in partita e la sua squadra ne risente positivamente. Vilnius si riprende leggermente grazie ad un bel parzialino e nell’ultimo minuto il Rytas non sbaglia nessuna decisione negli ultimi secondi e ciò permette ai lituani di vincere.

MVP: Stipcevic

Torino: Moore 26, Wilson 10, Anumba, Carr 13, Hobson 18, Guaiana ne, Poeta, Delfino 14, Cusin 4, McAdoo 11, Portannese

Vilnius: Stipcevic 31, Sirvydis 6, Sutton 11, Seeley 9, Pilasuskas, Echodas 14, Girdziunas 12, Bendzius 8, Blazevic, Butkevicius 10

Commenta con Facebook


Scritto da Andrea Conte


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.