FIBA Europe Cup ‘FINALE’ – La Dinamo Sassari si aggiudica il suo primo trofeo europeo. Battuti i tedeschi del Wurzburg per 79-81

Avatar Paola Pittalis | 1 Maggio 2019

852 Views 5 On 1 Rating Vota

 

Una immensa Dinamo Sassari si aggiudica il suo primo trofeo europeo vincendo a Wurzburg la finale di Fiba Europe Cup per 79-81. I sardi si aggiudicano il match giocando di squadra, superando i momenti di difficoltà, giocando con il cuore e i nervi d’acciaio. Primo tempo sostanzialmente equilibrato che fa andare le squadre negli spogliatoi sul punteggio di 46-41 ma è nella terza frazione di gioco che i sardi mettono il muso in avanti complice una difesa reattiva con la Dinamo  padrona del gioco. E’ un successo di personalità di tutta la squadra che porta il trofeo in Sardegna per la prima volta nella sua storia.

Il tabellone segnava 89 a 84 e questo era il risultato della partita di andata di finale di Fiba Europe Cup disputata al Palaserradimigni di Sassari. Ora i giganti biancoverdi, con un centinaio di tifosi al seguito, sono chiamati a confermarsi squadra di alto livello anche in Europa.

Apre le danze, in una atmosfera bollente, Morrison .I padroni di casa si portano subito in vantaggio grazie ad una buona percentuale al tiro da tre. I biancoverdi non si fanno intimidire e con Cooley e Smith si tengono a stretto contatto. Thomas sigla la parità dopo 4’ di gioco. Morrison e Wells allungano, Pierre non ci stà, ma Wurzburg gioca duro e si porta sul 21-12 al 6’ con Pozzecco costretto a chiamare minuto. La Dinamo esce bene dal time out con 4 punti consecutivi, Pierre accorcia in transizione e si va sul -2 ma due azioni dei padroni di casa chiudono la prima frazione di gioco con il punteggio di 26-19.

Apre il secondo tempo una tripla di Gentile, la Dinamo Sassari cerca di chiudersi in difesa ma Kock segna il 28-22. Marco Spissu prova ad accendere il match con una tripla e porta i suoi ad un solo possesso. Un alley up di Thomas porta i biancoverdi sul -1. I biancorossi si portano avanti con Morrison e Wells ed il tabellone segna 34-28 al 15’. I tedeschi sono in fiducia e si portano al massimo vantaggio +10. Polonara accorcia, Cooley appoggia altri 2 punti e si va sul -6.  I sardi si perdono in difesa, S.Oliver ne approfitta con Kock e Wells ma Smith e Pierre non smettono di attaccare il ferro e si va all’intervallo lungo sul punteggio di 46-41.

Al rientro in campo  un ottimo Cooks porta in avanti i suoi, La Dinamo è in difficoltà e non riesce a realizzare. Cooley compie il suo 4° fallo personale e viene sostituto da Polonara. Olaseni sigla il +11. Mini break per la Dinamo con Pierre e McGee e si va sul -4. Gentile sigla il -1 al 31’ ma Bowlin mette dentro una tripla  che fa respirare Wurzburg e la terza frazione di gioco si chiude sul 65-64.

Nell’ultimo quarto Gentile sigla il sorpasso a 8’55’’ alla fine la Dinamo mette la testa in avanti ma Bowlin sigla il controsorpasso. I padroni di casa sbagliano due azioni consecutive in attacco e Thomas firma il +2 con 7’ da giocare. Polonara mette dentro un canestro importantissimo, Wurzburg non riesce a realizzare e perde qualche pallone di troppo. Bowlin accorcia l 71-72 e Oliver mette dentro il canestro del controsorpasso. Polonara riporta in vantaggio i sardi e c’è il botta e risposta tra le squadre in campo. Thomas riceve fallo ma sbaglia i liberi del +3 a 1’34’’, Spissu ruba palla  e Smith mette dentro i canestri che dicono 79-81 finale. La Dinamo Banco di Sardegna Sassari vince per la prima volta nella sua storia la Coppa della Fiba Europe Cup.

Commenta con Facebook


Scritto da Paola Pittalis


  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.