EUROCUP – La Fiat Torino perde negli ultimi secondi contro Malaga dopo una bella rimonta

Avatar Andrea Conte | 31 Ottobre 2018 81 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


 

La Fiat Torino parte male e subisce le triple di Malaga ma nella seconda metà di gara Poeta e Wilson riescono a ricucire lo svantaggio. Negli ultimi secondi Fernandez segna in entrata con una lascrima sorpassando due difensori e fa vincere i suoi.

PRIMO QUARTO: La partita inizia con i due punti di Taylor in entrata. La Fiat pare molto più aggressiva degli avversari nei primi minuti ma problemi al tabellone rallentano il proseguimento della gara. Gli ospiti tirano molto bene dalla lunga distanza (4 triple nella prima metà del quarto) mentre Torino preferisci entrare a canestro come prima opzione offensiva. Galbiati chiama il primo time out sul 13 a 21 in favore degli avversari. Malaga inizia a sbagliare alcuni tiri e i padroni di casa trovano spesso e volentieri libero McAdoo sotto canestro, riuscendo a ricavare punti anche dai suoi passaggi.

SECONDO QUARTO: Il periodo inizia con una tripla di Fernandez e una schiacciata di Cusin. Il divario rimane circa lo stesso nei primi minuti. Wilson tiene a galla i suoi con canestri di puro talento ma l'attacco di Malaga macina punti su punti e coach Galbiati è costretto a chiamare il minuto di sospensione sul 34 a 51. Torino si fa guidare totalmente da Wilson nella fase offensiva per provare a tenere botta alle triple subite dall'altra parte del campo. La sirena manda tutti negli spogliatoi sul 48 a 62.

Torino - Malaga. foto di Andrea Conte per STREAMBASKET

TERZO QUARTO: Nella ripresa Rudd inizia con 2 su 2 ai liberi e la difesa dei padroni di casa pare più attiva con anche alcuni falli spesi per troppa intensità. Gli ospiti sfruttano abbastanza bene la poca propensione della Fiat a girare palla. La fisicità aumenta per entrambe le squadre e Rudd subisce una gomitata sul volto che lo costringe a lasciare il parquet. Due bombe di Torino portano il punteggio sul 67 a 79 e Casimiro chiama time out. Malaga mette a segno due triple, Galbiati prende fallo tecnico e il pubblico si riscalda notevolmente, complice il momento delicato della gara.

QUARTO QUARTO: Nella fase conclusiva del match il capitano Poeta recupera diversi palloni in difesa e guida i suoi nella fase offensiva grazie alla sua visione di gioco: ad un certo punto Torino si riesce a portare addirittura in vantaggio. Negli ultimi 50 secondi la Fiat lascia un'autostrada a Fernandez che segna in entrata per il 103 a 100 in favore dei suoi ma Wilson porta a casa una schiacciata e poi segna un canestro difficilissimo da due punti, Fernandez nell'ultima azione segna in entrata superando le braccia di due difensori e Malaga vince.

FIAT TORINO - UNICAJA MALAGA 104 -105

Fiat Torino: Wilson 22, Rudd 19, Anumba, Carr 18, Poeta 8, Cusin 6, McAdoo 12, Taylor 5, Cotton 14.

Unicaja Malaga: Okouo, Fernandez 19, Salin 11, Diez 14, Milosavljevic 3, Shermadini 14, Waczynski 9, Roberts 12, Lessort 6, Wiltijer 17, Suarez.

MVP: Fernandez.  Punteggi parziali: 24-34, 48-62, 75-88, 104 - 105

 


Scritto da Andrea Conte

  • © 2013 - 2018 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014 - Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA -
    email: streambasket@gmail.com Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.