“Final 8” Coppa Italia – L’AX Armani Milano è la prima semifinalista. Battuta la Vanoli Cremona

Avatar Matteo Carniglia | 13 Febbraio 2020 48 Views 0 Likes 5 On 1 Rating

Vota


L'Armani Exchange Milano è la prima semifinalista della manifestazione. Nella gara di esordio i milanesi vincono il derby lombardo contro Cremona per 86-62.

PRIMO QUARTO: Milano e Cremona si ritrovano ad affrontarsi, dopo la sfida di domenica in campionato, per il primo quarto di finale della Coppa Italia 2019-20. Il bilancio in stagione è di una vittoria per parte. I meneghini si presentano in campo con una inedita casacca giallo viola in memoria di Kobe Bryant. Quintetti di partenza che vedono da una parte Tarczewski, Cinciarini, Scola, Rodriguez, Micov, dall'altra Saunders, Akele, Happ, Mathews e Ruzzier. Partenza forte per i ragazzi di Messina che si portano immediatamente sul punteggio di 13-0 con ben 4 giocatori a segno. Il primo canestro dei detentori in carica è di Mathews in entrata. L'ondata milanese prosegue su una Cremona sempre più in difficoltà nonostante il minuto di sospensione chiamato e l'ingresso di alcuni elementi della panchina. Il risultato, dopo cinque minuti, è un incredibile 20-2. Il primo quarto si conclude sul 28-12.

SECONDO QUARTO: La Vanoli reagisce subito, mini break di 6-0 e svantaggio ridotto a dieci lunghezze. Il parziale diventa di 11 punti prima del canestro di Tarczewski che ferma la secca offensiva che per Milano durava da ben 7 minuti. Il centro americano e il ritorno in campo di Cinciarini sono fondamentali per un nuovo allungo dei "gialloviola" che costringe, sul 37-27, al time out Sacchetti. Divario che l'Armani Exchange incrementa ulteriormente fino al 44-31 del riposo.

TERZO QUARTO: Il miglior giocatore di serata, Andrea Cinciarini, segna subito un canestro pesante. L'impressione è che nonostante Cremona sia cresciuta nel corso della gara il controllo sia ad appannaggio di Milano. Ogni tentativo di rientro dei campioni in carica viene infatti sempre respinto dall'Olimpia in un tempo che si conclude 60-51 grazie al canestro sul finale di Nedovic.

QUARTO QUARTO: I primi punti del quarto sono di Milano, dalla lunetta, con Sykes. Il giocatore segna due dei tre liberi assegnati in una serata in cui le percentuali, per l'Armani, dalla linea della carità, sono molto basse. Il successivo gioco da quattro punti di Della Valle anticipa i titoli di coda della gara. Risultato finale 86-62.

AX MILANO - VANOLI CREMONA   86 - 62   (28-12; 44-31; 60-51)

AX: Della Valle 13, Micov 13, Biligha 1, Moraschini ne, Rodriguez 9, Tarczewski 14, Nedovic 10, Cinciarini 9, Burns, Sykes 6, Brooks 2, Scola 9. All.Messina

VANOLI: Saunders 8, Mathews 16, Zanotti ne, Sanguinetti ne, Diener 2, Ruzzier 2, Sobin 3, De Vico 8, Happ 12, Stojanovic 4, Palmi 3, Akele 4. All.Sacchetti

MVP: Andrea Cinciarini


Written by Matteo Carniglia

  • © 2013 - 2020 A.S.D. OMNIA SPORTS - C.F./P.Iva: 04258560616 - Tutti i diritti riservati
    Streambasket è testata giornalistica sportiva reg. Trib. Santa Maria C.V. n. 826 il 05/06/2014
    Direttore Responsabile: UMBERTO DE MARIA
    email: streambasket@gmail.com
    Per la Redazione scrivere a: redazionestreambasket@gmail.com

    La collaborazione con il portale web StreamBasket.com è aperta a tutti ed è totalmente gratuita e non retribuita.
    Pertanto l'Associazione Sportiva Dilettantistica OMNIA SPORTS e la sua Direzione non sono vincolati verso coloro che producono articoli scritti e servizi in video ed audio, salvo accordi sottoscritti in precedenza.