Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LBA – La Sidigas Avellino stecca la première casalinga: vince la Virtus 90 – 96

Grande vittoria per la Segafredo Virtus Bologna,  che riesce ad avere la meglio della Sidigas Avellino, al suo esordio casalingo, con il punteggio di 90 – 96. Dopo un match avvincente, caratterizzato da un grande equilibrio e un punteggio elevato, gli uomini di coach Sacripanti riescono a dare la spallata decisiva alla metà del quarto quarto, con un parziale di 8 a 0, e a gestire il vantaggio fino alla fine. L’ MVP del match è Tony Taylor, autore di 22 punti, 5 rimbalzi e 5 assist.

PRIMO QUARTO: Coach Vucinic schiera in quintetto Cole, Filloy, Nichols, Green, Costello, mentre Coach Sacripanti risponde con Taylor, Punter, Aradori, Baldi Rossi e M’Baye. Come ci si aspettava, match subito con ritmi forsennati, con la Virtus che piazza subito un parziale di 6 a 0. Cole non ci sta e risponde con 6 punti di fila, ma Baldi Rossi e Aradori continuano a far male agli irpini grazie alla loro versatilità offensiva, ma 6 punti di fila di costello interrompono l’emorragia per la sidigas (16 – 17).  Sykes con una gran tripla porta il punteggio sul 21 pari. dopo due liberi di M’baye, Cole e Sykes portano i lupi in vantaggio per la prima volta nel quarto (25 – 23), ma una gran tripla dello stesso M’baye sullo scadere fissa il punteggio finale del quarto sul 25 – 26.

SECONDO QUARTO: Il secondo quarto si apre con un piazzato di Spizzichini che riporta avanti la Sidigas, ma un parziale di 8 – 0 siglato da Taylor e Martin portano i bolognesi al massimo vantaggio (27 – 34), costringendo coach Vucinic al time out. Nonostante l’attacco troppo fermo della Sidigas, Bologna non riesce a scappare e Coach Sacripanti decide di parlarci su. Al rientro Green con due  triple consecutive incendia il Del Mauro riportando i padroni di casa sul -3 (35 – 38). Una gran tripla di Punter porta Bologna sul +5, ma Costello risponde con un gioco da 3 punti frutto di una grande schiacciata, riavvicinando i lupi sino al -2 (42 – 44). La partita procede con ritmi altissimi, Martin con 4 punti di fila risponde a Sykes  portando,a meno di un minuto dalla fine del quarto, Bologna sul +4. Sykes fallisce un facile appoggio allo scadere e il quarto termina col il punteggio di 46 – 48.

TERZO QUARTO: Il terzo quarto parte con una sfida nella sfida tra Punter e Filloy  (5 punti a testa) che fissano il punteggio sulla parità (53 – 53). Una grande giocata sull’asse Filloy – Costello e un contropiede guidato da Cole, uniti a una grande difesa degli irpini che tengono la Virtus a soli 5 punti segnati in 5 minuti, portano gli avellinesi al massimo vantaggio (58 – 53), costringendo coach Sacripanti al time out. Al rientro la partita torna ai ritmi del primo tempo, con un continuo botta e risposta tra i due team guidati da un lato da Filloy e dall’altro da Martin( 65 – 63). Aradori fallisce l’ultimo tiro e il quarto termina con il punteggio di 70 – 66.

QUARTO QUARTO: Tre punti di Sykes portano gli irpini nuovamente sul +7 (73 – 66). La Sidigas attacca con meno frenesia e più testa riuscendo ad andare spesso in lunetta. Bologna rimane a galla con Taylor e Aradori (75 – 71), ma una tripla di Cole ricaccia indietro gli emiliani (78 – 71). Un grande Alley hoop sull’asse Taylor – Kravic e 5 punti consecutivi di Taylor riportano Bologna a un solo punto di svantaggio (82 – 81), costringendo coach Vucinic a chiamare time out. Un parziale letale di 8 – 0 a favore della Virtus permette agli emiliani di ritornare in vantaggio e coach Vucinic corre ai ripari chiamando un altro time out. La Sidigas prova a riavvicinarsi dalla lunetta con Green e Cole (88 – 91), ma Bologna ricambia con la stessa moneta. Un tap in di Nichols a 22 secondi dalla fine porta la Sidigas sul -2 (90 – 92), ma Bologna è brava a gestire il vantaggio e vince con il punteggio di 90 – 96.

SIDIGAS AVELLINO – SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA: (25 – 26; 46 – 48; 70 – 66; 90 – 96)

SIDIGAS AVELLINO: Guariglia ne, Green 15, Nichols 8, Costello 20, Filloy 8, Campani ne, Sabatino ne, D’Ercole, Sykes 12, Cole 23, Spizzichini 2,  Ndiaye 2.

SEGAFREDO VIRTUS BOLOGNA: Punte r 23, Martin 13, Pajola, Taylor 22, Baldi Rossi 5, Cappelletti ne, Kravic 14, Aradori 9, Berti, M’Baye 9, Cournooh 1, Camara ne.