Webzine di approfondimento dedicato al basket, partite ed eventi, dirette live in streaming video e audio

LNP Serie B – L’Olimpo Basket Alba vince la sesta in casa, il Gessi Valsesia lotta fino alla fine

Il Gessi Valsesia Basket Borgosesia arriva ad Alba dopo la sconfitta di misura (78-72) maturata a Firenze nell’ultimo turno, quarto incontro consecutivo senza smuovere la classifica. L’Olimpo Basket vuole subito cancellare dalla memoria il k.o. patito a Piombino nel primo match ufficiale del nuovo anno. Si assiste a una gara combattuta e decisa solo nel finale, nonostante la differenza di classifica.

PRIMO QUARTO

I primi 5 di Jacomuzzi sono Coltro, Rossi, Terenzi, Antonietti e Tarditi, coach Bolignano si affida a Ingrosso, Cazzolato, Petracca, Faragalli e Di Meco.
Il lay-up di Rossi apre le danze per i biancorossi. Dalla lunetta Petracca pareggia (2-2). Alba corre e trova con continuità il fondo della retina, siglando un’importante parziale di 7-0 che costringe gli ospiti a spendere il primo time-out. Tarditi è incontenibile e porta i suoi, dopo 4 minuti, sopra la doppia cifra di vantaggio (13-2). Il passaggio a zona delle Aquile toglie per un paio di possessi un po’ di sicurezza offensiva all’Olimpo Basket, ma il Gessi non ne approfitta e, dopo i primi 10 minuti, si trova sotto di 9 (27-18). L‘80% (8/10) da due degli uomini di Jacomuzzi è emblematico.

SECONDO QUARTO

Il mini-intervallo fa bene a chi deve inseguire. Petracca cattura un rimbalzo offensivo, segna indisturbato e dà il via a un break micidiale di 7-0. Dopo 120 secondi è -2 (27-25). Quando scocca la metà del secondo periodo, il gap si azzera con il solito Petracca che trova fortune appoggiandosi al vetro (29-29). Coltro da tre scuote i suoi riportandoli sopra di più di un possesso, ma Valsesia è viva e risponde colpo su colpo. Tarditi, da una parte, e Ingrosso dall’altra, sono i primi a raggiungere i 10 punti. È proprio il numero 4 a portare in vantaggio i borgosesiani (37-39). Le squadre vanno negli spogliatoi sul 41-39, a gravare per la coppia Jacomuzzi-Abbio sono i problemi di falli.

Tiro libero di Nicolò Cazzolato (Gessi Valsesia) / Foto di Enrico Longo

TERZO QUARTO

Cambiano i canestri, ma non il primo marcatore: Tommaso Rossi inaugura la ripresa dall’arco. Dalla stessa distanza Faragalli si iscrive a referto. Alba prima torna oltre la doppia cifra (53-42) con il canestro di Terenzi dai 6.75, poi incrementa e ritocca il suo massimo vantaggio (57-42). L’esperienza dell’ex Brindisi Cazzolato e il talento di Ingrosso evitano il tracollo agli uomini Bolignano. La tripla allo scadere di Petracca “scrive” 67-56.

QUARTO QUARTO

Dopo un terzo quarto, sotto tanti punti di vista, fotocopia di quello inaugurale, all’inizio dell’ultimo si fatica ancora a capire chi possa aggiudicarsi i 2 punti in palio. I vercellesi infatti a 5 minuti dall’ultima sirena sono a -6 (70-64). A complicare la situazione dei casalinghi, oltre alle percentuali al tiro che si abbassano, è ancora una volta il bonus falli raggiunto prematuramente. A ridare fiato ai langaroli ci pensa Diego Terenzi che arma la mano da 3 (76-70) e fa impazzire il suo pubblico. Il duo composto da Cazzolato e Ingrosso però non si arrende e produce 4 punti (76-74) che rendono l’ultimo giro d’orologio vibrante. Faragalli ha la palla del sorpasso, ma il suo tiro è respinto dal ferro. Tarditi con 3 decimi sul cronometro firma il conclusivo 79-74. Il top scorer dell’incontro con 23 ai quali si sommano 5 rimbalzi e 4 assist (28 di valutazione) è Terenzi, seguito da Ingrosso con 19. Petracca termina in doppia doppia (11 punti, 11 rimbalzi).

Parziali: 27-18, 14-21, 26-17, 12-18

Olimpo Basket Alba: Antonietti 10, Danna ne, De Bartolomeo 8, Terenzi 23, Tarditi 14, Ielmini 3, Rossi 9, Giorgi 3, Coltro 9, Tagliano ne, Richetta ne. All. Jacomuzzi, ass. Abbio

Gessi Valsesia Basket Borgosesia: Faragalli 9, Ingrosso 19, Ambrosetti 4, Petracca 11, Dosic 4, Bedini 11, Vercelli ne, Di Meco 4, Cazzolato 12, Cinalli ne, Robino ne. All. Bolignano, ass. Gagliardini